• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Lifestyle
Troppi vestiti e pochi armadi? È ora di rinunciare a qualcosa

Troppi vestiti e pochi armadi? È ora di rinunciare a qualcosa

I vestiti sono parte di noi, si sa. Perché la gonna di jeans del 92 l’abbiamo messa alla prima uscita con le amiche di sabato pomeriggio; il top del 98 ci faceva sentire Britney Spears; i pantaloni a zampa del 2001 a vita bassissima ci facevano sentire meglio degli angeli di Victoria’s Secret. 

Ma tra il limite di 10 kg dei bagagli (che ci ha rovinato la vita e costrette a scalzare Mary Poppins dal trono delle donne con borse piene di roba), gli armadi sempre più piccoli e zoppicanti (non chiedete perché, ma gli armadi sono sempre claudicanti) ci troviamo costrette a eliminare buona parte dell’armadio. Come fare? Ve lo diciamo noi!

Provatevi i capi

Si perché la gonna del 92 ci stava una meraviglia, ma erano gli anni 90 e eravamo adoelscenti. Adesso siamo negli anni 2000 e l’adolescenza è un dolce ricordo (con la scomparsa di Luke Perry ce ne siamo rese conto troppo bruscamente), abbiamo sui 30-40 anni e il fisico diverso da quello che avevamo da ragazzine. Quindi vestiamoci da donne. Ciao ciao gonna di jeans, resterai sempre nei nostri cuori. 

Siate obiettive

Ok quel capo vi stava una favola, e ha visto tutte le vostre pazzie con amiche e e innamorati, ma adesso come ve lo sentite addosso? È ancora quell’abito che amavate? I ricordi resteranno a prescindere, quindi guardatevi allo specchio e non cercate la ragazza che eravate ma la donna che siete diventate.

La moda cambia

Anche se a cicli tornano cose che in passato erano di moda, non sono mai identiche per cui meglio disfarsi delle cose vecchie e puntare sullo shopping: molto più redditizio!

Lo swap party

Organizzate con amiche e parenti una festa in cui porterete tutti i vostri capi e ve li scambierete: sarà un’ottima scusa per prendere alla vostra migliore amica quel vestito che avete sempre voluto rubarle!

Pensate a chi ha bisogno

Siamo piene di roba ragazze, a volte al limite dell’eccesso. Quindi destinare una parte dei nostri vestiti a chi non ha la nostra stessa fortuna, è un gesto nobile che andrebbe fatto più spesso. Le organizzazioni benefiche si sprecano. Pensateci su.

Riciclo

Se siete abili con ago, filo e macchina da cucire potrete crearvi un guardaroba unico ed inimitabile. Potrete dare vita a nuovi capi, che nessuno ha e chissà magari farne anche una professione.

Vendete qualcosa 

Oggi le app e i gruppi di vendita online, si sprecano. E qualche soldo in più fa sempre comodo. Quindi cercate su Facebook i gruppi della vostra zona e iniziate a vendere qualcosa: diventerà un guadagno fisso molto utile!

Avete altri consigli da dare? Buon svuota armadio a tutte!

icon-stat Troppi vestiti e pochi armadi? È ora di rinunciare a qualcosa
Views All Time
1033
icon-stat-today Troppi vestiti e pochi armadi? È ora di rinunciare a qualcosa
Views Today
2