• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Tutti
Metodo KonMari: come riordinare la propria casa

Metodo KonMari: come riordinare la propria casa

Vi sentite sopraffatti dagli oggetti che avete accumulato nella vostra casa? Non preoccupatevi, esiste un metodo davvero efficace per fare ordine, smettere di perdere le cose e cominciare davvero a vivere meglio.

Si tratta del metodo Konmari, una serie di consigli ideati da Marie Kondo – detta anche Konmari – per riordinare la casa e la vita. Questo metodo permette di scegliere senza troppa titubanza quali sono gli oggetti di cui abbiamo davvero bisogno e quali, invece, non ci occorrono più.

Se riordinare ti rimette sempre in pace con il mondo allora il metodo KonMari deve essere il tuo pane quotidiano: si tratta della strategia messa a punto da Marie Kondo e spiegata per filo e per segno nei due libri Il magico potere del riordino del 2014 e 96 lezioni di felicità del 2016.

E’ un metodo che ha uno scopo molto ambizioso: se lo metti in pratica infatti non avrai soltanto gli ambienti di casa e ufficio sempre ordinati, potrai addirittura trasformare la tua vita.

metodo-konmari-libri-ordinati Metodo KonMari: come riordinare la propria casa
Fonte: Pinterest

 

Ma come fare per applicare il metodo KonMari alla perfezione?

Lo sappiamo: il problema è riuscire a conservare l’ordine per un lungo periodo.

Per questo la stessa Marie in un’intervista a The Chalkboard , ci dà 3 dritte per riordinare con successo, sgombrando anche il campo da alcuni clamorosi fraintendimenti sul metodo da lei ideato:

  1. Riordinare significa conservare solo gli oggetti che ci hanno trasmesso gioia, in quanto se metti solo in ordine e non butti via le cose che non ti trasmettono o ti hanno trasmesso gioia, sarai sempre punto e a capo.
  2. Il metodo KonMari suggerisce che riordinare le nostre cose può aiutarci a migliorare la qualità della nostra vita, ma l’autrice ci invita a concentrarci principalmente sulla gioia che ci hanno trasmesso i nostri oggetti. Quindi, quando decidi di scartarne qualcuno, devi sempre ringraziarlo per il suo servizio.
  3.  Terzo punto, non meno importante: concentrati su quello che vuoi tenere, anziché pensare a quello che vuoi gettare. Non c’è bisogno di buttare via tutto indistintamente: se c’è qualcosa che ti semplifica la vita ma non ti trasmette gioia, tienilo comunque.

Ringraziare gli oggetti potrà sembrarti strano all’inizio ma così facendo, alla fine dell’intera operazione, potrai ritrovare il senso di apprezzamento per le cose che ti circondano che, magari nella confusione e nel disordine (delle stanze, degli armadi e anche della tua mente), avevi smarrito. E ti sentirai subito molto meglio!

ordine_metodo_kondo Metodo KonMari: come riordinare la propria casa
Fonte: Pinterest

Non buttate, donate!

Esistono per fortuna molte alternative al gettare nella spazzatura abiti, libri, accessori, utensili e oggetti di vario tipo. Potrete infatti regalare a chi ne ha bisogno o donare in beneficenza ciò che non occorre più, oppure barattarlo o rivenderlo.

Esistono ormai molti canali, sia online che come negozi dell’usato e punti del baratto, che facilitano il dono, lo scambio e la vendita. Sarebbe davvero un peccato destinare alla discarica dei beni che possono avere ancora un grande valore e la massima utilità per altre persone.

Voi avete mai provato il metodo KonMari?

icon-stat Metodo KonMari: come riordinare la propria casa
Views All Time
526
icon-stat-today Metodo KonMari: come riordinare la propria casa
Views Today
3