• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Mamme
Come rinnovare l’armadio dei bambini senza spendere una fortuna

Come rinnovare l’armadio dei bambini senza spendere una fortuna

Le mamme lo sanno bene: ogni cambio di stagione è un dramma per il guardaroba. Le temperature cambiano, i bambini crescono velocemente e abbiamo bisogno di vestitini sempre nuovi e adatti alla nuova stagione.

Dal punto di vista economico questo può essere un bel problema se non ci si organizza bene, ma con qualche dritta possiamo evitare di dare fondo al portafogli e avere sempre tutto l’occorrente per i nostri figli. Ecco perché oggi scopriremo alcuni suggerimenti per rinnovare e riordinare il loro guardaroba, utili per risparmiare e tenere d’occhio quello che si ha già.

clothes2-320x325 Come rinnovare l’armadio dei bambini senza spendere una fortuna

Come acquistare vestiti di qualità e low cost

Anche quando l’obiettivo è risparmiare il più possibile, bisogna sempre considerare la qualità dei capi da acquistare. Trattandosi di vestiti che verranno indossati dai bambini, infatti, dovremo sempre fare molta attenzione ai materiali di cui sono fatti: dei vestitini realizzati con tessuti scadenti potrebbero causare problemi alla pelle delicata dei più piccoli.

Non è detto, però, che i capi di qualità debbano costare una fortuna. Una soluzione da prendere in considerazione in questo senso è quella dello shopping online, utile sia per evitare le interminabili file nei negozi con tanto di bambini al seguito sia per trovare offerte adatte a tutte le tasche. Siti come Zalando Privé ad esempio hanno un bell’assortimento di vestiti di marca a prezzi bassi e sono accessibili anche tramite app.

Chi non ha molta dimestichezza con la tecnologia può stare tranquilla: lo shopping in rete non è l’unico modo per avere vestiti di qualità a basso prezzo. Si può sempre approfittare dei classici saldi di fine stagione o delle liquidazioni dei negozi di abbigliamento per bambini, facendo però attenzione alla taglia dei vestiti che si vogliono acquistare (soprattutto se si tratta di capi che i bambini indosseranno molto tempo dopo l’acquisto).

Missione Mary Poppins

clothes0-320x213 Come rinnovare l’armadio dei bambini senza spendere una fortunaSe l’armadio è in disordine spesso non ci si rende conto dei capi di cui si è già in possesso; in questo modo, capire cosa serve realmente diventa molto più complicato e si rischia di comprare dei doppioni. Occorre quindi ingegnarsi un po’ per riuscire a fare ordine nel guardaroba dei più piccoli, ma basta seguire qualche consiglio per riuscire nell’intento.

In primo luogo è bene cominciare suddividendo i vestitini per tipologia, ognuna delle quali dovrà avere un posto ben preciso all’interno dell’armadio. I jeans ad esempio possono essere collocati sui ripiani bassi, le magliette e i maglioni nel mezzo e i cappottini appesi in alto. Gli accessori, invece, andranno stipati in un contenitore apposito, in modo da non essere d’ingombro. Naturalmente la disposizione dipenderà dalla struttura dell’armadio in questione, ma lo scopo è sempre lo stesso: evitare che vestiti e accessori siano d’intralcio e avere sempre tutto sotto controllo.

clothes1-320x427 Come rinnovare l’armadio dei bambini senza spendere una fortunaA questo scopo può essere utile anche fare un po’ di sano decluttering, regalando ad amici, parenti e conoscenti con bimbi piccoli i vestiti che non possono più essere indossati oppure donandoli alle associazioni di beneficenza.

Grazie ai suggerimenti visti in questo articolo, sarà possibile rinnovare il guardaroba dei propri bambini senza spendere una fortuna, col massimo rendimento e il minimo sforzo.

icon-stat Come rinnovare l’armadio dei bambini senza spendere una fortuna
Views All Time
672
icon-stat-today Come rinnovare l’armadio dei bambini senza spendere una fortuna
Views Today
1