Gossip: Asia Argento e Fabrizio Corona, bacio appassionato in pubblico

Amore, gossip o pubblicità? Fabrizio Corona e Asia Argento sorpresi (Va beh più o meno) a scambiarsi un bacio appassionato. Riusciranno con questa mossa a costruirsi una nuova immagine più positiva?

È ufficiale: l’uomo più litigioso della storia televisiva italiana (sempre dopo il mitico Funari il caro vecchio Sgarbi) e la figlia ribelle di Dario Argento, hanno una storia.

Gossip
ilmessaggero.it

Signorini (imperatore del gossip nostrano) lo aveva anticipato da tempo: i due da un po’ si punzecchiavano via social, e si sa che questo è un preludio per una grande storia. Mediatica ovviamente.

Analizziamo i personaggi: lui è Fabrizio Corona, il bad boy per eccellenza di casa nostra….problemi con la legge, carattere spigoloso, sempre in lotta con il mondo; lei Asia Argento, da sempre ribelle, attratta dai tipi fuori dal comune (vedi Morgan) esce da un periodo sicuramente non facile.

Sarà amore vero o un fuoco di gossip a favor di telecamere? Entrambi hanno bisogno di una nuova immagine, positiva e meno rissosa.

Resta da capire se saranno in grado di non bruciarsi a vicenda. Entrambi amano essere al centro dell’attenzione, prendono fuoco con niente e non si trattengono di fronte alle telecamere.

Gossip
Google.it

Autocontrollo in due: la quantità pari al peso di una formica. Voglia di restare a galla nel mondo dello spettacolo? Pari al peso di un elefante.

Si sa che una storia d’amore è il modo migliore per entrare nelle grazie di un pubblico perso: lui ci prova da mesi, con scarsi risultati; lei ci prova da anni ma proprio non le viene bene.

Gossip
today.it

Sono entrambi mine vaganti, resta solo da capire dove andranno a parare: si scontreranno provocando un’esplosione gossippara epica, o riusciranno a viaggiare nella stessa direzione senza causarsi danno a vicenda?

L’amore generalmente vince sempre, quando c’è. In questo caso optiamo per il no visti i soggetti, e viene il dubbio che il bacio a favor di telecamere sia una sapiente manovra pubblicitaria: funzionerà? Non ci resta che aspettare.