20 Ottobre 2020

Referendum in Catalogna: un sì tra guerriglia e illegalità

Referendum in Catalogna: le fasi

Ore 20:00 – comincia lo spoglio delle prime schede. L’affluenza è al 42% (in seguito Puigdemont giustificherà questo dato come conseguenza delle violenze da parte della polizia spagnola, che ha impedito il regolare svolgimento delle votazioni).

Ore 22: 30 – la Catalogna ha votato SI’ all’indipendenza dalla Spagna.

Un Sì “costato” 800 feriti, tra i quali anche 33 agenti.

Un Sì finto per il governo di Madrid, definito dal premier spagnolo Rajoy “una messinscena”,mentre per Puigdemont è un Sì che “I catalani si sono guadagnati”.

E IN TUTTO QUESTO L’EUROPA DOV’ERA?

Views All Time
Views All Time
1144
Views Today
Views Today
2