Vesuvius di Andy Warhol: 18 quadri in onore di Napoli

Vesuvius di Andy Warhol: 18 quadri in onore di Napoli

Vesuvius, l’omaggio a Napoli firmato Andy Warhol

Tra Tutte le Opere di Andy Warhol, non molti ricordano l’omaggio  dell’artista americano, realizzata nel 1985 in onore di Napoli: Vesuvius.

Eppure, questa serie composta da 18 quadri è considerata straordinaria, un vero e proprio ciclo esplosivo che lega l’artista indissolubilmente alla città di Napoli. Una tra le opere più iconiche realizzate dal maestro della Pop Art negli anni Ottanta, forse proprio per il soggetto scelto e le tecniche utilizzate.

Realizza la serie Vesuvius  in occasione della mostra al Museo di Capodimonte, organizzata dal gallerista Lucio Amelio.

Andy Warhol
Andy Warhol

Nel Vesuvio l’artista raffigura il vulcano della città con un tratto stilizzato e torna ad usare la tecnica della pittura a mano, a lui non consona da sempre, per dare un tocco più espressivo e spontaneo all’opera. L’obiettivo è di rappresentare la grandezza e l’imponenza dell’icona partenopea per antonomasia con il suo tipico stile Pop Art.

Dopo aver abbandonato per circa 20 anni la tecnica della pittura a mano, che in questa serigrafia sceglie di riutilizzare per  donare qualcosa di speciale e unico  all’immagine, Andy Warhol identifica come punto di partenza per la realizzazione della serie; l’immagine di una cartolina arrivando a ottenere il risultato finale, che tutti conosciamo.

Andy Warhol
Andy Warhol

Sono state create  18 versioni con tonalità differenti, perché l’artista voleva rendere il vulcano vivo attraverso fasi diverse dell’evento catastrofico. Un Vesuvio dai colori vivaci e pieno di energia, presentato durante una eruzione con tutta la sua forza e bellezza.

Con questa serie l’artista racconta l’evoluzione dell’eredità della storia dell’arte, partendo dal presupposto che il Vesuvio  sia stato ritratto da grandi artisti del passato come Joseph Wright of Derby e JMW Turner,  e attraverso la sua interpretazione  è possibile si osservare come l’arte stessa nel corso del tempo si sia evoluta e come lo stesso Warhol sia stato in grado di rivoluzionarla.

Andy Warhol
Andy Warhol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.