• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Cultura
Il Pensatore di Auguste Rodin in realtà doveva rappresentare Dante

Il Pensatore di Auguste Rodin in realtà doveva rappresentare Dante

Una scultura che era destinata a decorare la porta dell’inferno dantesco ed è diventata oggi simbolo dell’uomo contemporaneo.

Siamo di fronte ad una scultura anatomica di un uomo nudo.

La posizione e il modellato danno una grande importanza alla figura che diventa quella di un eroe o una divinità classica. In origine Rodin, amante da sempre del sommo poeta, voleva rappresentare Dante davanti alle porte dell’Inferno, colto nel momento in cui sta riflettendo, prima di realizzare il suo lungo viaggio.

img-dettaglio-pensatore-Rodin-320x427 Il Pensatore di Auguste Rodin in realtà doveva rappresentare Dante

Il Pensatore, il progetto originale e la sua evoluzione

Secondo il progetto originario, la statua che oggi rappresenta l’uomo pensieroso, in un primo momento avrebbe dovuto intitolarsi “Il poeta”. L’opera faceva parte di un disegno molto più vasto e complesso, che avrebbe fatto parte della decorazione di una grande porta in bronzo per il Musée des Arts Décoratifs. Questo progetto, sfortunatamente, non andò mai in porto.

Con il passare degli anni la scultura non venne completata, ed in breve tempo, anche il suo significato originale venne dimenticato: dalla rappresentazione di Dante che volge lo sguardo verso gli Inferi, questa statua si tramuta nel simbolo dell’essere umano che riflette sul proprio destino.

In realtà anche  la muscolatura scolpita in modo definito e potente e la tensione muscolare che si può vedere, non inclini alla rappresentazione del poeta Fiorentino, hanno contribuito al cambiamento di destinazione del soggetto.

Rodin fu l’artista che rinnovò in modo più deciso la scultura francese.

images-2 Il Pensatore di Auguste Rodin in realtà doveva rappresentare Dante

Lo stile ufficiale, infatti, prevedeva sculture dalle posizioni eleganti con dalle superfici ben levigate e rifinite.

Caratteristica fondamentale della scultura è il viso appoggiato sul dorso della mano destra. Questo lo nasconde, parzialmente, alla vista di chi osserva , impedendo di comprendere l’espressione del volto.

La statua originale è conservata tutt’oggi al Musée Rodin, a Parigi;

Dati tecnici Auguste RodinIl Pensatore, 1880 modello in gesso, 1903, fusione in bronzo, altezza 180 cm. larghezza 98 cm. profondità 145 cm. Parigi, Musée Rodin

icon-stat Il Pensatore di Auguste Rodin in realtà doveva rappresentare Dante
Views All Time
60
icon-stat-today Il Pensatore di Auguste Rodin in realtà doveva rappresentare Dante
Views Today
2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.