• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Cinema
Vintage Friday: 5 biopic musicali che abbiamo amato

Vintage Friday: 5 biopic musicali che abbiamo amato

Cinema e musica hanno sempre avuto un rapporto molto stretto. Per il Vintage Friday, vediamo 5 biopic musicali che ci hanno fatto sognare.

rocketman-1-320x177 Vintage Friday: 5 biopic musicali che abbiamo amato
Fonte foto: Sentieri Selvaggi

Musica e cinema hanno un legame indissolubile dall’alba dei tempi.
In molte pellicole abbiamo visto raccontate le storie di artisti che hanno fatto la storia della musica, con tutti i loro successi, ma anche i momenti bui.

Vediamo allora 5 biopic musical che abbiamo amato.

 

Judy (2019)

Judy è il biopic musical che racconta gli ultimi mesi della vita della cantante e attrice Judy Garland, interpretata qui da Renée Zellweger.

La storia di Judy Garland è estremamente drammatica, a causa delle numerose molestie che ha subito, quando era bambina, sul set del film che l’ha resa famosa, Il mago di Oz. Ma anche per le continue pressioni a cui è stata sottoposta, nel corso della sua carriera, sulla sua fisicità e sul suo atteggiamento.

Dopo i quarant’anni, Judy si ritrovò in una fase calante del suo successo, a causa dell’ex marito che ha dilapidato quasi tutto il suo patrimonio e ai suoi numerosi problemi di dipendenza.

Judy è un biopic straziante sulla vita di una delle artiste dalla storia più tragica di sempre: tutto il dolore e la sofferenza vengono rappresentate perfettamente dalla Zellweger, che ha il difficile compito di portare sullo schermo questa grande artista.

L’attrice ha anche vinto l’Oscar come Miglior attrice protagonista per la sua interpretazione.

coverlg-320x180 Vintage Friday: 5 biopic musicali che abbiamo amato
Fonte foto: My Movies

 

Jersey Boys (2014)

Tra i migliori biopic musicali troviamo anche Jersey Boys, film del 2014, diretto da Clint Eastwood, che racconta la storia del gruppo musicale The Four Seasons.
Il gruppo era composto da quattro giovani del New Jersey, di discendenza italo-americana, che si uniscono per formare uno dei gruppi rock che ha fatto la storia del rock degli anni Sessanta.

Nel corso del film, vediamo la nascita e l’unione del gruppo, il loro successo esplosivo e le problematiche che ne scaturirono.
In Jersey Boys vediamo anche la nascita di alcune delle canzoni che hanno segnato la loro generazione, come Sherry, Walk like a Man e Don’t Cry.

coverlg-1-320x180 Vintage Friday: 5 biopic musicali che abbiamo amato
Fonte foto: MyMovies

 

Walk the line (2005)

Walk the line – Quando l’amore brucia l’anima è un film del 2005, diretto da James Mangold, che racconta la storia del giovane cantante Johnny Cash, mito americano e della sua travagliata storia d’amore con la cantante June Carter Cash.

Dopo la morte del fratello e un’esperienza nell’aviazione, Johnny Cash inizia il percorso musicale e, dopo alcuni rifiuti, inizia a scalare lentamente il successo. Col successo, però, iniziano anche le dipendenze per alcol e pillole, soprattutto dopo aver ricevuto il rifiuto dalla donna di cui si è invaghito, June.

Il film ripercorre la carriera di Johnny Cash, le sue dipendenze e l’amore travagliato per June, ricco di alti e bassi.

Walk the line è un biopic poetico che racconta la vita e la carriera di una delle maggiori leggende musicali americane e mondiali: Johnny Cash è interpretato perfettamente da Joaquin Phoenix (che ha interpretato personalmente anche tutti i pezzi di Cash, presenti nel film).

Walk-the-Line-320x180 Vintage Friday: 5 biopic musicali che abbiamo amato
Fonte foto. TvDaily.it

 

Bohemian Rhapsody (2018)

Arriviamo ad uno dei biopic musicali più amati degli ultimi anni: Bohemian Rhapsody, film del 2018, incentrato sulla nascita e i primi 15 anni di carriera del gruppo dei Queen.

Il film segue la nascita del famoso gruppo, incentrandosi sulla figura di Freddie Mercury (interpretato da Rami Malek). Vediamo l’arrivo del successo, ma anche i momenti bui del cantante della band, coi relativi dubbi sulla sua sessualità e gli eccessi. Il film termina con la rappresentazione didascalica della loro esibizione al Live Aid, un momento magico al cinema, per la potenza delle immagini e della musica dei Queen.

Rami Malek, chiaramente, non ha cantato i pezzi presentati nel film: la voce che si sente nel film è il risultato di un mixaggio tra la voce originale di Freddie Mercury e quella dell’attore.
Il film ha ottenuto un enorme successo e ha vinto quattro Oscar, tra cui quello per Miglior attore protagonista per Rami Malek.

bohemian-rhapsody-2-320x213 Vintage Friday: 5 biopic musicali che abbiamo amato
Fonte foto: Rolling Stone

 

Rocketman (2019)

Finiamo la nostra lista di biopic musicali con Rocketman, film del 2019, diretto da Dexter Fletcher, che narra la vita di Elton John, interpretato da Taron Egerton.

Il film segue le vicende del famoso cantante inglese fin dalla sua infanzia, raccontando l’abbandono del padre e del rapporto difficile con la madre, ma anche del suo esordio e dei suoi successi.

Elton John, come ha dichiarato lo stesso cantante, non ha avuto una vita facile, con un’esistenza funestata dalla mancanza di amore e dalle varie dipendenze, ma è riuscito a farsi forza e ad esprimere il suo dolore e il suo amore per la musica con le sue canzoni, che ormai conosciamo tutti, grazie anche all’appoggio di Bernie Taupin, suo paroliere e amico di una vita.

Le canzoni sono tutte cantate da Taron Egerton, in una performance pazzesca, riprendendo la gestualità e gli atteggiamenti del cantante.

RM-03321R2-320x210 Vintage Friday: 5 biopic musicali che abbiamo amato
Fonte foto: Rolling Stone

 

E voi quale fra questi biopic musicali preferite?

icon-stat Vintage Friday: 5 biopic musicali che abbiamo amato
Views All Time
104
icon-stat-today Vintage Friday: 5 biopic musicali che abbiamo amato
Views Today
2