Wher, l’applicazione pensata dalle Donne per le Donne

Nel 2016 viene ideata e pensata per le donne; nel 2018 viene concretizzata.
Ora è attiva in tutte le principali città italiane e ha generato una Community  attiva e in espansione.
Wher è  l’applicazione Android e IOS dedicata alle donne e alla loro sicurezza durante i loro spostamenti quotidiani. Ecco perché dovresti scaricarla anche tu.

Donne all’ascolto, fate questo sforzo per me.
Pensate ad una sera, due amiche e una città (Roma) a loro disposizione. Immaginate poi un pub, po’ di sano divertimento e una delle due che abbandona l’altra per seguire il tipo che tanto le piace e che finalmente l’ha notata. Inevitabilmente, una delle due rimane da sola e vorrebbe tornare a casa ma, non essendo pratica della città, non sa bene come muoversi.

Che lo crediate o no, quella rimasta sola, sono io.

Non preoccupatevi, non è una storia dal finale tragico e melodrammatico. La mia pigrizia mi ha sempre salvato e sempre mi salverà. La possibilità di girare tutta la Capitale a piedi  con i tacchi non è stata da me presa in considerazione nemmeno per un secondo! Ho preso un taxi e mi sono comodamente seduta sul sedile posteriore di una stupenda Ibrida grigia cromata.

Mentre mi crogiolavo nella comodità, un pensiero è sorto in me. Sarebbe possibile creare un’app che, evidenziando l’itinerario da seguire in caso di spostamenti da una zona all’altra della città, indicasse anche quali zone sarebbe meglio evitare? Quali le vie più malfamate e quali invece le più sicure?

Per una sera ho avuto l’illusione di aver partorito l’idea del secolo e che quindi, la ricchezza fosse ormai a un solo passo da me. Neanche a dirlo, un’illusione vana.
Il giorno dopo, infatti,  spulciando nel magico mondo di Internet, scopro che un’ App del genere non solo era già stata ideata, ma anche realizzata da un Dinamico Duo tutto italiano.

Wher app donne
Wher app donne

Wher, un’applicazione innovativa.

Sto parlando di Wher, un’app creata da donne per le donne e basata sulla volontà del tutto femminile di aiutarsi le une con le altre. O meglio, di fare squadra (in questo caso, Community) davanti ad un problema comune.
Come funziona? Un servizio utile, un design intuitivo, mooolto femminile uniti alla collaborazione tra donne, ed eccovi servita un’App irrinunciabile!

Eleonora Gargiulo e Andrea Valenzano hanno infatti ideato un servizio veramente completo. Scarichi Wher, immetti alcune delle tue info principali, la città in cui vivi, le tue abitudini in fatto di spostamenti, quindi se preferisci utilizzare i mezzi, se hai la macchina o se invece il tuo unico mezzo di locomozione è rappresentato da una (improbabile, per me) unione di piedi e voglia, e il gioco è fatto.

Ti troverai davanti ad una mappa della tua città (ma molto più fashion rispetto quella del servizio Maps di Google) e tanti pallini di vario colore in corrispondenza delle vie fino ad ora recensite: verde per le strade sicure, arancione per le vie in cui stare all’erta e fucsia per le zone da evitare assolutamente. E’ anche presente una distinzione tra “giorno – pomeriggio – sera” che permette alle utenti di ricevere informazioni il più dettagliate possibile.

Wher: Noi Donne facciamo la differenza!

Su cosa si basa questa App? Indovinate! Su di noi. Ognuno infatti ha la possibilità di partecipare alla completa mappatura della City in cui risiede, inserendo  la propria valutazione di una determinata zona della città, in riferimento ad illuminazione, numero medio di passanti e proprie opinioni. Inoltre, nelle principali città italiane, spesso e volentieri le ragazze della Community di Wher si incontrano per dare vita ad appuntamenti di consapevolezza sociale e stradale.

Insomma, inutile dire che ho dovuto accantonare i miei sogni di gloria e la speranza di diventare la nuova Zuckerberg al femminile, ho scaricato l’App e da qualche mese a questa parte mi sono trasformata in una Wharriors (così si chiamano le utenti della Community di Wher), partecipando attivamente alla mappatura della Capitale.
Ora come ora, infatti, è presente una mappatura completa solo di Milano, Torino e Catania, mentre Bologna, Firenze, Roma, Londra, Barcellona e molte altre città italiane e non solo, sono in fase di completamento e non aspettano altro che il TUO contributo!

Wher: Perché scaricarla (gratuitamente)?

Un’app tutta (o quasi) al femminile, che non ti lascia mai sola, nemmeno nelle ore più tarde della notte: vi sfido a trovare un motivo per il quale non dovreste scaricarla e metterla in primo piano nella cartella App del vostro smartphone!

P.s.
Per chi fosse attanagliato dal dubbio, alla fine io sono tornata a casa sana e salva e la mia amica ha effettivamente trovato l’amore.
Tutto è bene ciò che finisce bene.
Anche per strada.

Views All Time
Views All Time
167
Views Today
Views Today
1
Next Post

Ava Gardner: la diva di Hollywood libera e innamorata

Facebook Twitter LinkedIn Ava Gardner è una delle attrici più famose e belle, della vecchia Hollywood, dei tempi d’oro della mecca del cinema quando tutto aveva più stile e pareva tratto da un film. Ha avuto tre mariti Ava Gardner, e l’ultimo fu il grande indimenticabile Frank Sinatra con il […]

Subscribe US Now