La Milano Music Week e i suoi protagonisti

Ritorna per una terza edizione, Milano Music Week, l’evento che  riempirà Milano con musica e artisti da ogni paese. Per tutta la settimana (dal 18 al 24 novembre) assisteremo a ben 300 eventi musicali, con 250 artisti da 5 continenti diversi. Non solo musica live e dj set. Workshop, incontri, e mostre sono a disposizione di principianti ed esperti che vogliono conoscere la filiera musicale italiana e internazionale. Insomma, “Music Lives Here”, la musica abita qui.

La programmazione

L’ evento, volto a far crescere l’ industria musicale nazionale ed estera, propone ogni giorno una vasta gamma di concerti live dove non mancheranno i grandi nomi italiani. Elio e le storie tese, Tiziano Ferro, Piero Pelù, J-AX, Ivano Fossati e Francesco Guccini sono solo alcuni dei protagonisti che vedremo in questa edizione.  Per gli amanti della musica un po’ più underground, ci saranno i Goodspeed You!Black Emperor, Of Monsters and Men, Greta van Fleet, The Winstons e tante altre band di vario genere.

Vi segnaliamo alcuni degli eventi più attesi:

  • Ivano Fossati: lunedi 18 novembre, Conservatorio di Milano, alle 21.00. Si tratta di un incontro dove il cantautore avrà modo di raccontarci la storia dietro le sue canzoni.
  • Mango: martedì 19 novembre, Triennale di Milano, alle 20.30. Questo è un incontro speciale con l’ artista poliedrico al quale assegneranno un riconoscimento SIAE per l’eredità musicale lasciata alle nuove generazioni.
  • Morgan: giovedì 21 novembre, CPM Music Institute, alle 18.30. Un incontro gratuito su forme, sistemi e linguaggi Pop Rock.
  • Levante: sabato 23 novembre, Mediolanum Forum, alle 21.00. La nuova stella del pop italiano promuoverà il suo nuovo album MAGMAMEMORIA.
  • Donne che raccontano la musica: domenica 24 novembre, NOI Libreria, alle 17.30. Giornaliste e critiche musicali ci racconteranno cosa significa scrivere per l’ industria musicale.

La musica abita a Milano: i fatti parlano chiaramente. Ben 2700 eventi musicali sono tenuti nel capoluogo lombardo per un giro d’affari sui 49 milioni di euro e 7000 addetti che operano nella filiera musicale. Milano Music Week è solo uno dei tanti programmi promossi dal Comune di Milano, volti ad accrescere l’internazionalizzazione della città e la sua vena cosmopolita.

“Inviteremo i milanesi e coloro che arriveranno in città per la Milano Music Week a partire con noi per un giro del mondo in sette giorni, dove ogni musica, ogni artista, ogni cultura merita rispetto e attenzione.” Luca De Gennaro curatore dell’evento e Vicepresidente Talent & Music di Viacom International Media Networks.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.