Nightmare: Freddy Krueger compie 35 anni!

freddy krueger

Freddy Krueger compie 35 anni: ecco alcune curiosità sull’horror più popolare degli anni 80!

Freddy Krueger è un personaggio cinematografico immaginario creato dalla mente di Wes Craven, protagonista (e antagonista) della saga di film horror Nightmare.
In vita era un assassino seriale, con particolare interesse per l’infanticidio. I suoi concittadini e i genitori dei bambini, lo bruciarono vivo. Egli ottenne, dopo la morte, la capacità di manifestarsi nei sogni altrui, che sfrutta per tormentare ed uccidere i figli dei responsabili della sua morte.

freddy krueger
Fonte: noi degli anni 80-90

In tutte le pellicole della serie originale viene interpretato da Robert Englund, ed è diventato così tanto noto che l’attore è di solito associato al personaggio.

Ecco alcune curiosità sul film del 1989 che ha segnato un’epoca e che oggi compie 35 anni!

  1. Per il personaggio di Freddy Krueger, Craven prese spunto da un suo ex compagno di scuola che lo bullizzava. Questi, appunto, si chiamava Fred Krueger.
  2. Per il look del mostro invece, con i suoi abiti lerci e il cappellaccio, il regista si ispirò ad un senzatetto che una volta, quando aveva circa dieci anni, lo fissò dalla strada, mentre lui era davanti alla finestra.
  3. Il guanto di Freddy Krueger fu costruito dall’artista degli effetti speciali Charles Belardinelli, e le mani che vediamo inquadrate nelle prime immagini del film, sono proprio le sue. Belardinelli era l’unico che sapeva come montare il guanto e inserire le lame. Quando però toccò a Englund indossare per la prima volta il guanto che avrebbe fatto di lui un’icona, l’attore si tagliò.
  4. Nel primo film Englund ha poco meno di sette minuti di screen time in totale.
  5. Per ogni seduta di make up ci volevano circa tre ore.
  6. Il film Nightmare diede il via alla carriera da attore di cinema di Johnny Depp! Infatti, nella pellicola, il bellissimo e giovanissimo (aveva appena vent’anni) Johnny, interpretava il fidanzato di Nancy, Glen.
  7. La scena in cui Krueger prende fuoco e tenta di inseguire Nancy, ma cade giù dalle scale, fu girata in una sola volta (e con diverse macchine da presa) e fino a quei tempi è stata la scena più difficile mai realizzata tra quelle in cui veniva utilizzato il fuoco.
  8. Wes Craven aveva finito la sceneggiatura di Nightmare nel 1981, ma nessuno studio era interessato a farne un film, fino a quando la New Line non si decise ad acquistarlo.
    La società di produzione stava per finire in bancarotta, ma fu letteralmente salvata dal successo di Nightmare. Infatti, per un po’ ci si riferiva scherzosamente alla New Line come “la casa che Freddy costruì”.

Speriamo che questo articolo vi sia piaciuto!

TANTI AUGURI FREDDY KRUEGER!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.