Cultura

Black Horror Friday: Boogeyman

black horror friday

Black Horror Friday: Boogeyman, l’uomo nero

Benvenuti a questa puntata del Black Horror Friday!
Oggi parleremo dell’Uomo Nero.
Si, avete capito bene! Stiamo parlando proprio dell’entità che da piccoli i nostri genitori usavano per spaventarci.

Ninna nanna, ninna oh
questo bimbo a chi lo do?
Lo darò all’Uomo Nero
Che lo tiene un anno intero.

Ve la ricordate tutti?

Caratteristiche

L’uomo nero non ha caratteristiche ben precise.
In alcune descrizioni è privo di gambe e la parte superiore del suo corpo si limita a sfumare verso il basso, in una forma vagamente a punta.
Secondo alcune versioni si tratterebbe di uno spietato assassino, ma in altri casi si afferma invece che vada in giro a rapire i bambini, infilandoli in un sacco e portandoli nel suo regno dove li tratterrà a lungo per torturarli.

L’Uomo Nero è una sorta di oscuro fantasma in grado di celarsi ovunque la luce non arrivi, (sotto il letto o dentro l’armadio). Alla vittima non resta altro che combatterlo tenendo la luce accesa o rifugiandosi sotto le coperte. Infatti, questo è l’unico modo per “scacciare la creatura”:

L’Uomo Nero nelle diverse parti del mondo

Nei paesi anglosassoni, l’Uomo Nero, è noto come Boogeyman, ed è un essere dalla forma indefinita, sfumata, che punisce i bambini che si comportano male.

In America latina viene chiamato El Coco. È una sorta di fantasma che si nasconde in letti e armadi. Questo essere divora o rapisce i bambini che non obbediscono ai genitori o non vanno a dormire quando dovrebbero.
Un ruolo simile in Brasile lo riveste la Cuca, ma è un alligatore umanoide di sesso femminile.

In Germania, viene chiamato Der schwarze Mann, ed è un Uomo Nero vero e proprio, a partire dal nome che ne è la traduzione letterale, così come l’Omul Negro della Romania, più noto come Bau-bau.

Nella versione spagnola, l’Hombre del Saco, deriva dalla figura reale di coloro che nel sedicesimo e diciassettesimo secolo andavano in giro a raccogliere orfani da portare agli orfanotrofi. Questo non viene considerato una creatura soprannaturale ma una specie di assassino psicopatico a cui i genitori sono lieti di cedere i bambini disobbedienti.

Ricordate il noto film Boogeyman? Provate a vederlo!

Speriamo che questa puntata del Black Horror Friday vi sia piaciuta!
Alla prossima settimana!

Alice Marcotti

Fonte: Tela nera

icon-stat Black Horror Friday: Boogeyman
Views All Time
232
icon-stat-today Black Horror Friday: Boogeyman
Views Today
1