El Camino, il film di Breaking Bad: dall’11 ottobre su Netflix

El Camino, il film di Breaking Bad: dall’11 ottobre su Netflix

Breaking Bad sequel: El Camino, la storie di Jesse Pinkman continua

Breaking Bad è stata una delle serie tv che hanno fatto la storia. In molti l’hanno considerata una delle più viste di tutti i tempi e la più guardata su Netflix. I motivi? La trama, i personaggi, la sceneggiatura, la regia. Un mix perfetto che l’hanno resa amata e premiata tanto che a più di dieci anni dal suo primo episodio, non è rimasta nel dimenticatoio. Anzi, adesso abbiamo anche il film.

Vince Gilligan ha creato un fenomeno, che partendo dal racconto di un uomo comune, di mezza età, che scopre di avere un cancro, arriva a delinearne la sua vera personalità.

Breaking bad: Walter White

L’evoluzione di Walter White è infatti una delle più riuscite, per cui diventa impossibile non simpatizzare per il protagonista, sebbene egli diventi uno dei cattivi. Per raggiungere i suoi scopi non si preoccuperà di mentire o uccidere.

Si è portati a fare il tifo per Heisenberg, nome con il quale Walter si identificherà e sarà conosciuto nel mondo della droga. A fare da sfondo, gli interminabili e silenziosi deserti del Nuovo Messico, precisamente Albuquerque.

Indimenticabile la scena di Walter rimasto in mutande accanto al suo camper in cui cucina metanfetamina. Da apprezzare anche l’originalità della trama: niente tristezza alla diagnosi di cancro, niente piagnistei sulla vita o la morte. Semplicemente fare della malattia un punto di forza, o forse di svolta. E quindi addio alle lezioni in classe con power point, piuttosto meglio insegnare sul campo.

Ed ecco che Walter cambia modo di far imparare la chimica. Oggetto di studio? Come cucinare una delle droghe più economiche e facili da produrre, la metanfetamina.

breaking bad el camino
breaking bad el camino

Breaking bad: Jesse Pinkman

Accanto a lui Jesse Pinkman. Prima suo allievo, poi suo amico-nemico. Tra i due nasce un rapporto controverso, per cui Jesse diventa il figlio desiderato da Walter che dal canto suo rappresenta quel punto di riferimento che il ragazzo non aveva mai avuto.

Per molti versi, Jesse viene considerato il vero protagonista di Breaking Bad. Ne conosciamo il passato, le sue relazioni amorose, il suo modo scapestrato ed infantile di approcciarsi alla vita, fino ad una maturazione che tuttavia non lo trascinerà fuori dal caos creato.

“Da quando ti ho incontrato tutto ciò di cui mi importava è andato, rovinato, coperto i merda, morto!” dichiarerà infatti nel settimo episodio della terza stagione, rivolgendosi al suo mentore.

In realtà ci sarebbe molto da approfondire riguardo la psicologia dietro Breaking Bad e quanto questa serie abbia avuto un impatto a livello sociale, ma per ora ci limitiamo a dedicare questo articolo al nuovo lavoro di Vince Gilligan.

Breaking bad sequel: Proprio per la profondità del personaggio di Jesse Pinkman, il regista ha deciso di dedicarne un film a parte. Dall’11 ottobre, su Netflix, sarà disponibile “El Camino”.

La pellicola farà da sequel a Breaking Bad e riprenderà il racconto dai tragici avvenimenti accaduti alla fine della serie. Il trailer rilasciato in concomitanza con la notte degli Emmy, mostra nuove immagini rispetto al precedente.

Vediamo Aaron Paul calarsi nuovamente nel suo personaggio, quest’ultimo seduto a bordo di un auto, una Chevrolet El camino (che dà il titolo al film) ed ascolta un autoradio che sta dando la notizia della carneficina consumatasi. Al momento sappiamo solamente che verrà raccontata la fuga di Jesse dalla polizia e dalla Fratellanza ariana.

“Sulla scia della sua drammatica fuga dalla prigionia, Jesse Pinkman deve fare i conti con il suo passato per costruire un possibile futuro”

Vince Gilligan

Un viaggio quindi, che ci porterà sicuramente alla scoperta di nuovi aspetti della vita di Pinkman, e che ci permetterà di rincontrare vecchie comparse. Ancora non è certo se in qualche modo tornerà anche Walter White. Il film è stato prodotto da Mark Johnson, Melissa Berstein, Charles Newirth, Diane Mercer e Aaron Paul, con la collaborazione della Sony Picture Television.

Non ci resta che aspettare!

https://www.youtube.com/watch?v=VrUmz5rpUtE

Pubblicato da Silvia Rosiello

Studio psicologia e amo scrivere. Con la scrittura esprimo parti di me che altrimenti rimarrebbero nascoste. Attraverso la psicologia mi piace scoprire quello che si cela dietro l'animo delle persone e poter aiutare a combattere la loro oscurità. Perché ogni giorno è un "bel giorno per salvare delle vite".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.