In arrivo un nuovo libro della saga Hunger Games: di cosa parlerà?

Martina Sarra

È stato annunciato il quarto libro della saga Hunger Games: questa volta, si tratterebbe di un prequel, di come è tutto iniziato. Scopriamo insieme le novità.

 

uscita quarto libro hunger games
Fonte foto: The Hunger Games Wiki

 

Nel lontano 2008 uscì il primo capitolo della saga omonima: Hunger Games, seguito, poi, da altri due romanzi, La ragazza di fuoco (2013) ed Il canto della rivolta (2014).

La saga appartiene al genere young-adult, toccando temi fantascientifici e distopici.

In un futuro post-apocalittico, lo stato fittizio di Panem è stato suddiviso in 12 distretti, ognuno specializzato in un’attività (produzione di armi, di gioielli, raccoglitori di frutta, minatori). La capitale è Capitol City ed è una città ricca e moderna, nella quale gli abitanti vivono nel lusso sfrenato e nell’eccesso.
Gli altri distretti, invece, esclusi i primi, vivono nella povertà e lottano ogni giorno per la sopravvivenza.

Molti anni prima c’è stata una grossa ribellione che è stata sedata da Capitol City, che ha deciso, come punizione, di indire i cosiddetti Hunger Games, i Giochi della Fame.
Ogni anno vengono scelti un ragazzo ed una ragazza, dai 12 ai 18 anni, in ogni distretto, i cosiddetti tributi.
I tributi dovranno partecipare agli Hunger Games, una sorta di gioco nei quali i tributi dovranno combattere, all’ultimo sangue, in un’arena, finché non ne rimanga solo uno.
I giochi vengono trasmessi in tv e vengono guardati come una sorta di reality show.

Questo crudele gioco, indetto come punizione per la ribellione avvenuta nei Giorni Bui, riesce a sottomettere i distretti, insieme ad un controllo militare molto rigido.

L’arena cambia ogni anno e può essere un deserto, una landa ghiacciata, una foresta: il perimetro di gioco è sotto il controllo di Capitol City, che può “movimentare” il gioco, manipolando gli agenti atmosferici o creando creature mostruose.

Partecipare agli Hunger Games è visto, ovviamente, come una sventura, tranne per i tributi dei primi distretti, che vedono la partecipazione come un modo di diventare famosi e potenti.

La protagonista dei romanzi è Katniss Everdeen, una ragazza che vive nel Distretto 12, quello più povero e che cerca di sopravvivere ad una vita piuttosto difficile ed a sostenere la madre e la sorellina, dopo la morte del padre.
Il giorno della mietitura, nel quale vengono sorteggiati i tributi, viene estratto il nome di sua sorella. Disperata per questo, decide di offrirsi volontaria ai giochi, salvando sua sorella.
Il suo gesto non passa inosservato, così come il suo talento con l’arco e le frecce e Capitol City inizia ad interessarsi a lei.
Viene soprannominata “la ragazza di fuoco” per il vestito, letteralmente, in fiamme, che le viene dato durante la sfilata dei tributi a Capitol City.

Il Presidente Snow, capo supremo di Panem, si interessa subito alla ragazza, per la sua aria di sfida, temendo che la ragazza sia una spina nel fianco.

Katniss, infatti, diventa fin da subito minacciosa per la pace di Panem, per la sua volontà di non uccidere nessuno durante i Giochi, ma semplicemente di sopravvivere. Sfida Capitol City con atti di ribellione, mostra pietà per quelli che dovrebbero essere suoi nemici e diventa, nel corso dei libri, simbolo della Ribellione che, poi, metterà fine alla dittatura di Snow.

uscita quarto libro hunger games
Fonte foto: MoviePlayer

 

La scrittrice Suzanne Collins ha affermato di aver preso ispirazione dal mito di Teseo ed il minotauro, nel quale sette ragazzi e sette ragazze venivano mandati nel labirinto, per essere divorati dal mostro.
È chiaro anche un riferimento al libro giapponese Battle Royale, che ripropone uno scenario simile a quello del primo capitolo della saga.

Dalla saga letteraria, sono stati tratti quattro film (l’ultimo è capitolo è stato diviso in due parti), con Jennifer Lawrence nei panni di Katniss.

La saga ha avuto un notevole successo, grazie alla scrittura scorrevole ed un’idea molto avvincente, che ha appassionato milioni di lettori.

 

Pochi giorni fa è stato annunciato un nuovo romanzo.  Ancora non sono disponibili i dettagli, ma si vocifera che l’uscita sarà prevista per il 2020.

Questo nuovo romanzo non racconterà la storia di Katniss (giunta al termine nell’ultimo libro), ma sarà una sorta di prequel.
Secondo le fonti, il libro partirà dalla decima edizione degli Hunger Games, raccontando una Panem che sta cercando di riprendersi dopo i Giorni Bui e la rivolta sedata.

La scrittrice ha detto:

 «Con questo libro volevo esplorare le condizioni della natura, chi siamo e cosa per noi è necessario per garantire la nostra sopravvivenza. Il periodo della ricostruzione, dieci anni dopo la guerra, viene di solito definito quello dei Giorni Oscuri, è il momento in cui il paese di Panem cerca di rialzarsi. Fornisce un terreno fertile per i personaggi, che affrontano queste domande e perciò definiscono il proprio modo di concepire l’umanità»

 

uscita quarto libro hunger games
Fonte foto: Time Magazine

 

Si parlerà dei personaggi e delle azioni che hanno portato al fallimento della ribellione a Panem, 64 anni prima della storia raccontata nella saga che conosciamo.

Il presidente della Lionsgate, Joe Drake, ha subito espresso interesse per il nuovo libro, ipotizzando una trasposizione cinematografica anche del nuovo capitolo.

La saga di Hunger Games è stata una delle saghe più apprezzate del mondo letterario contemporaneo e noi non vediamo l’ora di questo nuovo capitolo.

Toccherà aspettare il 2020 per il nuovo libro, ma noi non vediamo già l’ora di rituffarci nel mondo distopico di Panem.

Views All Time
Views All Time
679
Views Today
Views Today
3
Next Post

Nuova vita per vecchi edifici

Facebook Twitter LinkedIn Nuova vita per edifici in stato di abbandono. Caserme, filande, zuccherifici, capannoni industriali possono diventare qualcosa di utile. In tutta Italia troviamo capannoni del secolo scorso inutilizzati, caserme abbandonate dopo la cancellazione della leva obbligatoria. Questi luoghi spesso diventano terra di nessuno, dove la fanno da padrona […]

Subscribe US Now