Vintage Friday: le 10 serie migliori degli anni Novanta

Martina Sarra

L’amore per le serie tv era presente anche negli anni Novanta, decade ricca di serie tv diventate ormai cult. Per il Vintage Friday, vediamo quali sono le dieci serie tv più cult degli anni ’90.

migliori serie anni novanta
Fonte foto: Coming Soon

 

Oggi le serie tv sono parte essenziale del nostro tempo libero: ne discutiamo con gli amici, aspettiamo con ansia i finali di stagione e facciamo maratone infinite delle puntate.
Anche gli anni Novanta sono stati una decade ricca di serie tv interessanti, ormai diventate cult.

 

Vediamo quali sono le dieci migliori serie tv degli anni ’90.

 

Buffy

La serie, andata in onda dal 1997 fino al 2003, è uno dei teen drama più amati dagli appassionati delle serie tv, soprattutto per il tema horror-action.
Buffy Summers, interpretata da Sarah Michelle Gellar (diventata icona degli anni ’90 anche per questa serie tv) è una liceale come tutte le altre che, però, nasconde la sua doppia vita da cacciatrice di vampiri e demoni.
La cittadina immaginaria di Sunnydale è popolata da creature malvagie: Buffy, insieme ai suoi amici ed al professor Giles, combatte i vampiri, cercando di conciliare i suoi impegni da liceale con quelli da cacciatrice.
La serie ci ha fatto sognare per uno dei primi triangoli amorosi presenti, ovvero quello tra Buffy, Angel e Spike, questi ultimi entrambi vampiri, di cui la cacciatrice s’innamorerà perdutamente.
La serie mescola il teen drama allo sci-fi ed anticipa la moda dei vampiri, in auge negli anni Duemila.

migliori serie tv anni novanta
Fonte foto: MondoFox

 

 

Willy il principe di Bel Air

Di questa serie ricordiamo sicuramente l’iconica sigla, scritta e cantata dallo stesso Will Smith, protagonista della serie.
Willy vive a Filadelfia, ma viene mandato a vivere dalla zia, per l’ambiente violento della città. Così, Willy piomba a casa degli zii, che abitano in uno dei quartieri più in di Los Angeles, Bel Air. La sua vita cambierà di colpo in un nuovo ambiente, decisamente diverso di quello dov’è nato.
Nella serie sono frequenti i riferimenti alla serie anni ’80, i Robinson e molti degli attori hanno partecipato alla serie come guest star.
La serie è sicuramente una delle più famose degli anni ’90 ed ha lanciato Will Smith nel grande cinema.

migliori serie tv anni novanta
Fonte foto: Rolling Stone

 

I Segreti di Twin Peaks

Se oggi siamo abituati a serie tv ricche di trame contorte ed intriganti, negli anni ’90 le serie erano perlopiù semplici, dalla trama lineare, ma una delle eccezioni era sicuramente I Segreti di Twin Peaks.
“Chi ha ucciso Laura Palmer?”, questo è il quesito che ripercorre durante la serie: il suo omicidio porterà a galla dei segreti che funestano la cittadina da anni.
La serie è una delle serie più cult degli anni ’90, ad opera del visionario regista David Lynch, che arricchisce il piccolo schermo con sequenze oniriche, segreti ed immagini crude.

migliori serie tv anni novanta
Fonte foto: Pinterest

 

E.R. – Medici in Prima Linea

Prima di Grey’s Anatomy e dei vari medical drama, c’era sicuramente E.R., capostipite del genere.
La serie, che conta ben 15 stagioni, racconta della vita di alcuni medici del pronto soccorso del policlinico di Chicago, il County General Hospital.
La serie ha avuto un notevole successo ed è stata anche il trampolino di lancio per molti attori, tra cui George Clooney.
E.R. è stata una delle serie più longeve della storia ed ha segnato definitivamente il mondo del piccolo schermo.

migliori serie tv anni novanta
Fonte foto: E!

 

La Tata

La sitcom, andata in onda dal 1993 al 1999, è una delle serie più cult degli anni ’90.
La protagonista è Francesca Cacace che trova lavoro come tata presso una famiglia altolocata, gli Sheffield.
Il suo essere estroversa e fuori dalle righe rivoluzionerà la famiglia Sheffield, composta dai tre piccoli figli, il maggiordomo irriverente Niles, Maxwell, il padre dei tre bambini (di cui Fran s’innamorerà) e C.C., assistente di Maxwell e sua aspirante nuova moglie (uno dei personaggi più odiati dell’intero mondo seriale).
Fran, nella versione originale, ha origini ebraiche, mentre nella versione italiana ha origini ciociare.
La serie è famosa anche per gli strabilianti outfit indossati da Fran, che vinsero anche un Emmy Award.

migliori serie tv anni novanta
Fonte foto: Pinterest

 

Beverly Hills 90210

Beverly Hills 90210 è il teen drama per eccellenza, il capostipite di molte serie degli anni successivi: per la prima volta, si parlava esclusivamente di adolescenti in una serie tv.
La serie racconta la storia di un gruppo di teenager, prima al liceo e poi all’università e nel mondo del lavoro. L’importanza di questa serie è dovuta anche e soprattutto per aver trattato temi importanti come la droga, l’AIDS, la sessualità e l’omosessualità.
La serie fu una delle più iconiche degli anni Novanta e ci ha fatto sognare, piangere ed innamorare per le amicizie e gli amori nati in questo gruppo di amici affiatati.

migliori serie tv anni novanta
Fonte foto: MondoFox

 

Melrose Place

La serie è nata come spin-off del famoso Beverly Hills 90210, prodotta sempre da Aaron Spelling.
La serie è ambientata nel distretto di West Hollywood e racconta di un gruppo di ragazzi, coi propri problemi, sogni ed aspirazioni.
Le tematiche raccontate sono molto simili a quelle di Beverly Hills 90210, ma trattate in maniera più “adulta”, come droga, stalking e gravidanze, rivolgendosi maggiormente ad un pubblico di trentenni.

migliori serie tv anni novanta
Fonte foto: Corriere

 

Dawson’s Creek

Altro giro, altro teen drama. Dawson’s Creek è stata una delle serie più amate degli anni ’90.
Ci troviamo a Capeside e seguiamo la storia di un gruppo di adolescenti al liceo: le loro storie d’amore s’intrecciano alla loro vita di tutti i giorni, prima al liceo e poi al college.
La serie è famosa anche per il triangolo amoroso tra Dawson, Pacey e Joey, che fatto sognare migliaia di adolescenti, ma anche per i numerosi meme raffiguranti Dawson che piange.

migliori serie tv anni novanta
Fonte foto: Fox Life

 

Friends

Friends è la sitcom per eccellenza, il simbolo degli anni Novanta.
Da quando Rachel è entrata nel Central Perk, nell’episodio pilota, è nato il nostro amore sconsiderato per questa serie, diventata iconica e degna di rewatch su rewatch.
I sei protagonisti sono diventati anche i nostri “amici” e con loro abbiamo vissuto le loro storie d’amore, i loro dubbi ed il loro approcciarsi alla vita adulta.
È stata una serie tv innovativa per l’epoca, che ha portato argomenti considerati, fino a quel momento, un tabù, come l’omosessualità e la maternità surrogata.
Friends è stata la capostipite di tutte le sitcom venute dopo e noi non possiamo che ringraziarla.

Fonte foto: USA Today

X-Files

X-Files ha riportato in auge la fantascienza sul piccolo schermo.
La serie vede come protagonisti due agenti dell’FBI, Fox Mulder e Dana Scully, che si occupano di indagini sul paranormale: creature leggendarie, teorie del complotto, alieni e mutazioni genetiche.
X-Files è una delle serie più premiate degli anni Novanta, vincendo tre Emmy e cinque Golden Globe.
Parliamo sicuramente di una delle serie più cult degli anni Novanta, con una sigla che ci ha messo sempre i brividi.

migliori serie tv anni novanta
Fonte foto: MondoFox

 

Queste erano le dieci serie più cult degli anni Novanta. Qual è la vostra preferita?

Views All Time
Views All Time
614
Views Today
Views Today
1
Next Post

Affittare una villa di lusso nel Lazio: natura e storia del parco del Circeo

Facebook Twitter LinkedIn Quando si pensa al Lazio, la prima cosa che si richiama alla mente è la magnificenza della città di Roma. Valutata a livello globale come una delle più belle città esistenti, Roma attira migliaia di turisti ogni anno, che si perdono nella sua storia e nella sua […]

Subscribe US Now