Finalmente mi sposo: come mi trucco?

Finalmente mi sposo: come mi trucco?

Ormai non ci speravi più, state insieme da tanti anni, hai creato mille occasioni buone, ma proprio quando meno te l’aspettavi ecco la fatidica domanda:

Mi vuoi sposare?

Fonte: Pixabay

Tre parole che la maggior parte delle donne aspetta di sentire, e c’è chi il momento del fatidico sì se lo è immaginato fin da bambina. Chiesa, tanti invitati, ma soprattutto vestito da favola e trucco sfavillante.

Ma se da bambine è tutto quasi fiabesco, incantato, semplice, quando il “grande giorno” s’avvicina, dopo la proposta diventa tutto una corsa contro il tempo.

Location della cerimonia, invitati, chiesa, bomboniere, scelta delle damigelle (con le amiche che cominceranno a scannarsi per essere in prima fila al nostro fianco), ma soprattutto la scelta dell’abito e del trucco da sfoggiare.

Make up da sposa: preliminari

Fonte: Pixabay

Qualunque sia la vostra personalità, la vostra anima che deve emergere anche nel nostro giorno più bello, ci sono alcune “regole fondamentali” che ogni sposa deve seguire nella propria make-up routine.

  • Regola n° 1: partire da una buona “base”. Almeno un mese prima del fatidico giorno, prendetevi cura del proprio viso facendo uno scrub e una maschera 1/2 volte a settimana. Inoltre è importante che nutriate ed idratate la vostra pelle in base alla vostra tipologia, in quanto ogni tipo di pelle ha le proprie esigenze.
  • Regola n° 2: con la “prova generale” non si sbaglia. Sia che ci affidiamo ad un make up artist che scegliamo di “far da noi”, la sera prima del matrimonio fare una prova make-up ci aiuterà a sentirci più sicure
  • Regola n° 3 : preparare in anticipo il “kit salva make up”. Nella vita bisogna essere sempre pronta ad ogni imprevisto, e il “grande giorno” non fa eccezione, tra lacrime di commozione, lanci di riso, sudore ecc… Quindi è importante avere con sè un piccolo beauty con tutto il necessario per i “ritocchi”: una cipria (meglio se compatta), gloss per le labbra (per mantenere la tenuta del rossetto)

Dietro ogni sposa, c’è un make up

Fonte: Pixabay

Come spesso accade, il matrimonio è visto da molti come un’occasione per mettersi in mostra, per sfoggiare il vestito migliore, quello “delle grandi occasioni”, oppure un paio di scarpe super lussuose (anche se il matrimonio della nostra amica , in fondo sappiamo che è solo stata la “scusa” da dare al marito o al compagno per una spesa così onerosa).

Ma alla fine al centro dell’attenzione ci siete soprattutto voi, e sia l’abito che il make up devono rispecchiare la vostra personalità, il vostro io. Ecco qualche consiglio.

Se sei una sposa…ROMANTICA

Fonte: Pixabay

Rispettosa delle tradizioni e dei riti classici del matrimonio, dall’abito in bianco al lancio del bouquet, opta su un make up naturale. Toni per lo più nude, sapiente gioco di ciprie e terre in chiaroscuro che esalti i lineamenti, ma anche un tocco di sensualità: un bel rossetto rosso acceso.

 Se sei una sposa…ALTERNATIVA

Un bel tatuaggio particolare, magari sul braccio, che non riesci e non vuoi nascondere ( a parte in chiesa con un piccolo bolerino), oppure i capelli rosso fuoco, oppure un bel bracciale con le borchiette affiancato alla fede..insomma sei fuori dall’ordinario e vuoi esserlo sempre, anche nel tuo giorno più bello.

Per risaltare al meglio la tua eccentricità, quale colore meglio dell’oro , per ombretto e matita occhi: forte, but not too much.

Se sei una sposa…SPORTIVA

Fonte: Pixabay

Con tubino sexy, con jeans e maximaglia, se fosse possibile anche a letto con il pigiama..insomma per voi sportive ogni occasione ed outfit è buono per indossare le vostre amate sneakers, compreso il vostro matrimonio!

Per metter il risalto questa vostra personalità forte anche nel vostro “grande giorno”, puntate su un make up essenziale ma d’impatto. Un ’ impercettibile riga di eye-liner addolcirà il vostro sguardo, mentre l’ombretto in tonalità con l’abito (o con il tailluer) vi conferirà un pizzico di romanticismo.

SITOGRAFIA:

https://www.nouvellesthetique.it/beauty-report/makeup-sposa-e-personalita/

Pubblicato da martysmith89

Se dovessi descrivere la mia vita, la definerei come un paesaggio pedemontano, dove rilievi irti e rocciosi si intrecciano con ampie vallate sconfinate. La mia prima grande passione,quella per la scienza, c'è stata fin da piccola ma ha cominciato ad assumere la forma della Biologia in seconda liceo, e dell'Immunogenetica adesso. L'altra, quella per la scrittura, quasi in parallelo, grazie ad eventi casuali: per me è stato come un fulmine, che mi ha colpita e ha lasciato un segno indelebile. Io e la scrittura siamo unite da un filo invisibile ma solido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.