Il Bimby è ormai “uno di famiglia” nelle cucine italiane

Il Bimby ormai è divenuto uno strumento indispensabile nelle famiglie italiane, soprattutto quando si parla di mamme lavoratrici.

Per gli italiani il Bimby è quasi uno di famiglia. Sul piano delle cucine del Belpaese, infatti, campeggia il robot da cucina più famoso di sempre che ha saputo conquistare il cuore e i piatti di molte italiane e di molti italiani.

Mai più senza

Il legame tra la cucina e gli italiani è davvero indissolubile. Non deve essere stato facile per un robot inserirsi nella dinamiche familiari e convincere i palati più raffinati della qualità delle sue produzioni. Eppure il Bimby ci è riuscito tanto che oggi sono davvero tante le fan di questo elettrodomestico. Pratico, rapido e ottimo chef. Queste le qualità di questo piccolo elettrodomestico capace di risolvere in pochi minuti una cena improvvisata, la torta di compleanno dimenticata, quel risotto provato al ristorante.

Perché piace

Due i motivi principali: aiuta a recuperare tempo – e si sa, non è mai abbastanza – e cucina davvero bene, proprio come se fosse un piccolo chef. E terzo – perché la lista in realtà si potrebbe ancora allungare – perché riduce la quantità di padelle, piatti, planetarie da pulire concentrando il tutto in poco spazio e coinvolgendo un numero di utensili da cucina davvero ridotto.

Tre milioni, ecco i Bimby in Italia

I dati più recenti diffusi da Vorwerk, casa madre di questo ritrovato robotico dalle mani d’oro, parlano di tremila piccoli chef installati nelle case italiane. una conferma del fatto che il Bimby piace e viene acquistato anche da chi è più scettico e diffidente nei confronti di questi ritrovati della tecnologia. Siamo lontani anni luce dai ristoranti a guida robotica ma non è possibile negare che il Bimby è un vero e proprio antesignano dell’intelligenza artificiale applicata alla cucina. Un antesignano che proprio lo scorso anno ha spento le sue prime 40 candeline, un bel traguardo.

Cosa cucino con un robot?

Tra i numerosi vantaggi offerti da questo alleato in cucina c’è la sua grande versatilità. Sbaglia chi considera il Bimby uno strumento per risolvere cene veloci ma a ridotta fantasia. Con questo macchinario, infatti, è possibile realizzare quasi qualsiasi piatto. Uno sguardo al portale dedicato al mondo della cucina Misya vi lascerà senza fiato per le numerose ricette Bimby pronte da sperimentare. Non è certo un piccolo robot a porre limiti alla fantasia in cucina.

Un motivo di vanto per tutti

Dopo la venti e l’installazione numero 3 mila il direttore commerciale della divisione Bimby di Vorwerk ha dichiarato: “3.000.000 di unità è un traguardo che ci riempie di orgoglio. Sono fiero che questo attestato del successo del prodotto coincida con una ricorrenza così importante, che testimonia quanto, dopo ben quattro decenni, Bimby occupi sempre di più un posto speciale nel cuore e nelle cucine degli italiani, siano essi chef professionisti o persone comuni”.

Un po’ di numeri

La rete di vendita di questo piccolo robot è composta da più di 7 mila addette che presentano tutte le potenzialità e i vantaggi del Bimby casa per casa, con appuntamenti dedicati. Un canale diretto che vede sempre più protagonista l’acquirente, che partecipa a un momento esclusivo e dedicato. Nell’arco di questi 40 anni, tra l’altro, il Bimby è diventato sempre più innovativo e si è fatto sempre più partecipe della quotidianità degli italiani, rispondendo in modo puntuale alla trasformazione delle esigenze di una clientela sempre più dinamica.

Views All Time
Views All Time
245
Views Today
Views Today
2
Next Post

Le vere origini del Carnevale

Facebook Twitter LinkedIn Da Venezia a Rio, da New Orleans a Cadice, in tutto il mondo gente di ogni etnia si riversa per le strade mettendo da parte inibizioni e morale nel giorno che comunemente precede il “Mercoledì delle Ceneri”. In molti oggi credono che il Carnevale sia la festa […]
le vere origini del Carnevale

Subscribe US Now