Come scegliere l’abbigliamento di tendenza per neonati

Come scegliere l’abbigliamento di tendenza per neonati

Quando si decide di acquistare un capo d’abbigliamento, si cerca sempre di comprare l’ultimo abito della nuova collezione. Si è sempre alla ricerca del capo di punta, di essere alla moda. Questa possibilità può esserci anche quando si parla di bambini. Anche i piccoli possono vestirsi alla moda. Ovviamente bisognerà fare una selezione accurata perché un vestito, per essere alla moda, non deve soltanto essere appena messo in commercio ma dovrà soprattutto rispettare dei principi cardine come la comodità.

Come scegliere un vestito di tendenza

Da sempre, i primi completini per i bimbi venivano fatti a mano. Le nonne o le mamme si ingegnavano per creare il miglior vestito per il proprio figlio o nipotino. Oggi, invece, si ha una vasta scelta e ci si affida ad altri per la creazione dei migliori capi di tendenza abbigliamento per neonato. Per quanto sia un po’ in disuso la progettazione e la fabbricazione dei vestitini, ad esempio, ai ferri comunque vengono ancora apprezzati. Purtroppo, il materiale utilizzato potrebbe però arrecare fastidio alla tenera pelle del piccolo.

La scelta dei materiali resta comunque uno dei punti cardine per l’acquisto di un capo alla moda, soprattutto per i neonati che dovranno sentirsi pienamente a loro agio nel capo indossato, altrimenti questa mancanza potrebbe causare sonni poco tranquilli e, di conseguenza, anche un disturbo per tutta la famiglia.

Ogni genitore potrà acquistare un kit per i primi giorni del bebè, indispensabili per la nascita e per l’accoglienza del piccolo. Per donare maggiore comfort, la scelta può ricadere su un body incrociato, una tutina pigiama e un cappellino in tubique, un tessuto che regala calore e morbidezza. Anche una colorazione bianca può andar bene, conferirà un aspetto alla moda grazie allo stile del kit in sé.

Se si decide di acquistare un body senza maniche, con bottoni automatici come apertura, sarà un ottimo acquisto per chi decide di prediligere totale libertà di movimento al proprio bambino. Se, però, ci si trova in una stagione con un clima più freddo, è preferibile un body almeno a manica corta o lunga; entrambi garantiranno la stessa libertà grazie all’utilizzo del cotone, materiale morbido e confortevole.

Una colorazione rossa, con un motivo a cuori che richiama l’amore, su un cardigan con apertura con automatici sul retro, garantirà tendenza nell’abbigliamento per neonato ed anche una maggiore facilità nell’indossarlo. Senza tralasciare che questo capo può essere facilmente abbinato ad un pantalone con vita elasticizzata per regalare un comfort maggiore.

Per essere eleganti e chic, non si può non scegliere un cardigan in tricot punto mousse, con la chiusura con bottone sul collo che sta ad indicare raffinatezza. Il materiale utilizzato è il cotone biologico; nella scelta del capo d’abbigliamento non bisogna mai tralasciare il rispetto del pianeta.

Quando i bimbi sorridono, regalano tanta felicità e per vedere spuntare sul loro dolce volto un sorriso, sicuramente la scelta di una tutina con maniche corte a palloncino con leggere arricciature, può essere di grande aiuto. Questo modello può donare quel tocco classico ricercato nei capi alla moda.

Un altro tipo di tutina che garantirà un aspetto tradizionale e senza tempo è quella lunga in tubique. Si presenta con apertura automatica sul davanti per essere facile da far indossare e aggiunge un tocco glamour grazie al taschino applicato sul petto. Il tuo bimbo apparirà dolce e affascinante.

Per una bambina, la tendenza abbigliamento per neonati che si può suggerire è una blusa in popeline e shorts in garza di cotone, un completo che promette tanta leggerezza soprattutto in vista dell’estate. La blusa può essere a maniche corte con bottoni sul davanti per una più facile vestizione; gli shorts sono altrettanto comodi perché possono presentare un elastico in vita e lacci da annodare per sbizzarrirsi con diversi nodi e dare quel tocco moderno, giovanile e soprattutto alla moda.

Colori per essere alla moda

Una parte importante nella scelta di un capo di tendenza è sicuramente la selezione accurata del colore. Un bel vestito abbinato male, non rende al meglio. In base alla stagione e all’armocromia del bimbo, la scelta dovrà vertere verso un vestito rispetto ad un altro.

Se ci si trova in estate, per essere di tendenza, la scelta del colore per un cardigan o un abito può essere sui toni del pastello come un verde o un azzurro oppure una nuance di rosa tendente al salmone; se ci si trova in inverno, si dovranno prediligere tonalità come il blu navy oppure i più tradizionali bianco e nero.

Quindi, per essere alla moda non serve soltanto soffermarsi sull’acquisto di ciò che piace o non piace, ma la scelta dovrà essere più minuziosa ed accurata affinché il proprio bebè indossi i migliori capi di tendenza che siano anche confortevoli, comodi e della giusta colorazione o sfumatura che possa far invidia a chiunque.

Pubblicato da Alex Rossi

Nato con i piedi storti, questo ragazzo ha iniziato ad approcciarsi al giornalismo per colmare la distanza tra sé stesso ed il campo da calcio. Crescendo, ha capito che il mondo è una tavolozza, e ci sono colori molto più belli da descrivere o raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.