9 Film da vedere a San Valentino

9 Film da vedere a San Valentino

San Valentino: Una cena particolare in un posto elegante, regali e tante rose.

Questo è ciò che generalmente si usa fare in occasione di questa ricorrenza, ma non per tutti vale così. Perchè non guardarsi un bel film insieme allora?

 Ecco una classifica di ben 9 film che possono fare a caso vostro a seconda del genere:

-I Romantici per eccellenza

Frasi smielate, dichiarazioni d’amore perfette e lacrimuccia finale, l’ideale per ogni animo romantico, uomo o donna che sia:

  • Appuntamento con l’amore (2010): Un intreccio di 10 storie ambientate a Los Angeles che vivono l’amore nel giorno di San Valentino, più romantico di così?
  • 5 Appuntamenti per farla innamorare (2009): Lei ha un piccolo negozio di fiori a Manhattan. La sua vita è perfetta e anche i rapporti con l’altro sesso, per i quali ha una regola: in una relazione non bisogna mai superare i cinque appuntamenti. Peccato, però, che a farle nascere più di un dubbio su questa scelta di vita ci pensi Greg.
  • Notthing Hill (1999): A Notting Hill il timido William (Hugh Grant) è proprietario di un negozietto di libri dove un giorno entra Anna (Julia Roberts), diva di Hollywood, e tra i due scatta il colpo di fulmine.
  • 50 Volte il primo bacio (2004): Un colpo di fulmine quello fra Henry e Lucy. Ma c’è un problema: Lucy ha una malattia celebrale per cui dormendo dimentica tutto quello che è avvenuto, avendo la memoria a breve termine danneggiata. Per Henry ha inizio una sfida estenuante, riconquistare Lucy tutti i giorni, ripartendo da zero.

Quelli con un significato profondo

Che si tratti di un film romantico va bene ma ancora meglio se è uno di quei film che fa riflettere e che ti lascia qualcosa dentro:

  • Il Favoloso Mondo di Amélie (2010): Grazie al ritrovamento di una scatoletta nel giorno della morte di Lady D, Amélie Poulaine, cameriera in un bar-tabacchi di Montmartre, si convince di avere una missione: ritoccare il destino degli altri affinché siano più felici, punendo chi sfrutta i deboli e gli indifesi. E trova anche un uomo da amare.
  • Se mi lasci ti cancello (2004): La fine di una storia è come un lutto. Ma è proprio necessario convivere con i ricordi legati all’altra persona? A questa domanda risponde la storia di Clementine e Joel: i due si incontrano per la prima volta sulla spiaggia di Montauk, New York, e si innamorano in poco tempo. Dopo due anni di una turbolenta relazione finiscono per lasciarsi. Clementine si rivolge alla clinica Lacuna Inc., decisa a far cancellare Joel dalla sua mente, eliminando così tutti i ricordi collegati alla loro storia d’amore. Lui una volta scoperte le intenzioni di Clementine è deciso a fare lo stesso, ma durante il procedimento cambia idea.

Romanticismo e Divertimento

Se le storie troppo smielate non fanno per voi, si può puntare su delle commedie romantiche, in cui il divertimento è assicurato:

  • Il Diario di Bridget Jones (2001): Il primo dei tre film con protagonista la 32enne Bridget, la quale decide di dare una svolta alla propria vita cominciando a scrivere un diario dove darà voce a tutto ciò pensa riguardo uomini, sesso e amore. Si ritroverà nel bel mezzo di una scelta tra due uomini – uno, il suo capo Daniel Cleaver (Hugh Grant) troppo perfetto per essere vero, e l’altro, Mark Darcy (Colin Firth), così sbagliato da poter essere quello giusto.
  • Mia moglie per finta (2011): La divertente storia di Patrick (Adam Sandler) un chirurgo plastico che per riuscire a conquistare la donna dei propri sogni, chiede alla sua assistente Katherine (Jennifer Aniston), una donna sposata e con figli, di fingere di essere sua moglie. I risvolti comici di questo film lo renderanno l’ideale per un serata leggera ma comunque romantica.

San Valentino di sangue

Ebbene si, anche se normalmente la categoria horror non è fra le più appropriate per San Valentino, non possiamo non accontentare tutti gli appassionati del genere:

Honeymoon (2014): Cosa c’è di meglio di una perfetta storia d’amore per festeggiare San Valentino? Bea (Rose Leslie) e Paul (Harry Treadaway) si sono appena sposati e decidono di passare la luna di miele in una baita in montagna: tutto è perfetto, loro sono molto innamorati e da bravi novelli sposi si portano dietro anche una discreta carica di sensualità. L’atmosfera è fin troppo idilliaca, e infatti l’orrore è dietro l’angolo: dopo quella che pare una semplice crisi di sonnambulismo Bea inizia a cambiare, sia nei comportamenti che fisicamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.