#10yearschallenge, i social media diventano portavoce del degrado ambientale

silvia ruggeri

In molti social media si è diffusa, con l’arrivo del 2019, una nuova challenge. Si tratta della #10yearschallenge e prevede che gli utenti pubblichino affiancante una loro fotografia recente e una del 2009. Quello che potrebbe sembrare poco più che un gioco sta però diventando portavoce di questioni etiche, primo fra tutte il degrado ambientale.

Pagine e utenti hanno usato l’hashtag per sottolineare le difficoltà che il nostro pianeta sta fronteggiando invitando la popolazione di Internet ad aprire gli occhi e ad agire per invertire la tendenza distruttiva. Purtroppo infatti, scorrendo le immagini in questione, è abbastanza evidente che per quanto riguarda l’ambiente la #10yearschallenge mostra una notevole sconfitta.

Ecco alcuni dei problemi evidenziati.

Animali

Orsi polari che stanno perdendo il loro habitat ed elefanti cacciati per l’avorio sono i protagonisti animali della denuncia ambientale della #10yearschallenge.

#10yearschallenge
da Instagram

 

#10yearschallenge
da WWF

 

Riscaldamento globale

Qui, l’attenzione è spostata sullo scioglimento dei ghiacciai, con immagini che mostrano come alcune pratiche umane stiano influendo negativamente sull’ambiente.

#10yearschallenge
da La Repubblica

 

Barriera corallina

A distanza di dieci anni, quello che era un ecosistema marino colorato e pieno di vita è ormai morto e grigio: gli effetti di questa perdita sull’ambiente sono e saranno devastanti.

#10yearschallenge
da GreenMe

 

Plastica negli oceani

Bottiglie gettate nell’oceano nel 2009 oggi non si sono ancora decomposte, ma restano ad inquinare le acque e l’ambiente. In media infatti, un bottiglia di plastica impiega un centinaio di anni a decomporsi.

#10yearschallenge
da Instagram

 

Deforestazione

Intere foreste abbattute per fare spazio a campi da coltivare o allevamenti, o alla ricerca di beni da esportare come il legno privato: questo è l’impatto che l’attività umana sta avendo in aree forestali.

#10yearschallenge
da GreenMe

 

Sotto a queste immagini molti utenti scrivono “ The only #10yearschallenge we should all worry about”, ovvero “L’unica #10yearschallenge di cui tutti noi dovremmo interessarci.

Forse, effettivamente, converrebbe aprire gli occhi sul tema, perché i problemi sulla Terra sono cresciuti a dismisura negli ultimi 10 anni e, purtroppo, sono destinati a farlo in maniera esponenziale se non invertiamo, partendo da azioni quotidiane, la rotta.

Views All Time
Views All Time
469
Views Today
Views Today
2
Next Post

Flixtrain, la rivoluzione del trasporto su rotaia

In Germania il servizio è attivo già da quasi un anno, l'Italia è ancora in attesa. Il servizio su rotaie Flixtrain, permette ai viaggiatori di percorrere tratte lunghe e brevi ad un prezzo davvero piccolissimo
flixtrain

Subscribe US Now