Vintage Friday: le 5 icone della moda degli anni Ottanta

Colorati, appariscenti e chiassosi: ecco tre aggettivi per descrivere gli anni Ottanta.
La moda di quegli anni non è da meno, fatta di leggings e scaldamuscoli colorati. Molti degli elementi fashion di quel decennio stanno tornando prepotentemente in voga.


Oggi, per il Vintage Friday, ricordiamo le icone della moda dei gloriosi anni Ottanta.

 

 

gianni-versace-320x217 Vintage Friday: le 5 icone della moda degli anni Ottanta
Fonte foto: Chic Style

 

Gli appariscenti anni Ottanta.

Titolo perfetto per descrivere un decennio fatto di eccessi e stravaganze.
Sono gli anni della leggerezza, un periodo che doveva servire a dimenticare quello precedente, molto più difficile, sia dal punto di vista politico che sociale.

Gli anni Ottanta sono il decennio della cultura pop per eccellenza: al cinema ci sono i film che hanno fatto la storia, segnando la nostra infanzia e la nostra adolescenza, come Ghostbusters o i Goonies; vediamo anche il boom della fantascienza sul grande schermo; l’industria cinematografica ha sfornato dei veri e propri capolavori, come Blade Runner o Ritorno al Futuro.

Passando alla musica, è il genere pop a farle da padrone: sono gli anni d’oro di artisti come Madonna, Michael Jackson, Cindy Lauper e Prince.

 

Dal punto di vista della moda, la decade Ottanta ha un solo comandamento: osare.

Quindi via libera a giacche oversize, con spalline molto evidenti, jeans a vita alta, leggings colorati e fluo, gonne a balze e di pizzo e scaldamuscoli colorati per completare il look.

Tanti erano gli elementi diversi ed eclettici della moda anni Ottanta e nel grande marasma, abbiamo avuto bisogno di icone modaiole che ci ispirassero coi loro look.

Erano attrici, super modelle o cantanti: donne che ci hanno ispirato coi loro outfit e che non vediamo l’ora di ricopiare anche oggi, dato il grande revival degli anni Ottanta (anche se in toni più tenui).

 

denise-320x213 Vintage Friday: le 5 icone della moda degli anni Ottanta
Fonte foto: Pinterest

 

Denise Robinson ne I Robinson

Una delle serie più famose degli anni Ottanta era I Robinson, che andò in onda dal 1984 al 1992.

Una delle protagoniste era Lisa Bonet, alias Denise Robinson. Sul piccolo schermo rappresentava un’adolescente come tante altre, ma era d’ispirazione per le teenager di quegli anni.

Il suo era quasi uno stile etnico: camicie oversize etno, e fasce nei capelli di diversi colori. Ma erano presenti anche elementi tipici degli anni Ottanta: come i grandi fiocchi che raccoglievano i suoi ricci, giacche di jeans oversize, pantaloni a vita alta e top di pizzo; il tutto condito da una buona dose di collane e braccialetti.

Denise Robinson è stata un’icona fashion di quel periodo, che ha ripreso tutti gli elementi dello stile di quegli anni, aggiungendoci un tocco personale, con una sfumatura etnica.

 

ac9559d78f7c82c5432fc7fc917f0852-320x480 Vintage Friday: le 5 icone della moda degli anni Ottanta
Fonte foto: Pinterest

 

Meg Ryan

Una delle icone, non solo di moda, degli anni Ottanta, è sicuramente Meg Ryan.

L’attrice è stata il simbolo delle commedie romantiche di questa decade, come C’è posta per te, Insonnia d’amore ed ovviamente Harry, ti presento Sally.

Prima di rovinarsi col botox, Meg Ryan si presentava con uno stile acqua e sapone, imponendosi come alternativa allo stile eccentrico e vistoso del periodo.

I suoi must erano pantaloni a vita alta, spesso nel modello mom jeans, top a righe o camicie oversize, annodate in vita.

Ma ad ispirare fu soprattutto il suo taglio di capelli, l’hairstyle più copiato degli anni Ottanta. Era un taglio a caschetto sfilato, un po’ sbarazzino, che l’attrice portò per molti anni, diventando il suo segno distintivo.

Un look semplice e fresco per la fidanzatina d’America del decennio.

 

bshields6-320x433 Vintage Friday: le 5 icone della moda degli anni Ottanta
Fonte foto: Pinterest

 

Brooke Shields

Gli anni Ottanta furono la decade delle super modelle. Le modelle erano le vere VIP, più di rockstar ed attori; i tabloid si concentravano sulle loro vite e sui loro scandali.

Una delle attrici simbolo di questi anni fu Brooke Shields, che iniziò la sua carriera da modella a soli 11 anni. Da adolescente recitò nel film di successo Laguna Blu, del 1980, che la consacrò come it girl.

Fin da teenager fu uno dei volti più conosciuti al mondo, per il suo aspetto, che poteva variare tra il fascino provocante e l’aria da bambina.

Il suo stile si discostò un po’ dai capisaldi della moda anni Ottanta: la modella presentò un’alternativa quasi bucolica e molto femminile, a volte quasi bambinesca.

Spesso indossava vestiti floreali, con spalline evidenti, ma era fantastica anche con uno stile più basic, come jeans a vita alta e t-shirt bianca, accompagnati da un cappello fedora.

 

baywatch_pam-anderson-cj-parker1-320x325 Vintage Friday: le 5 icone della moda degli anni Ottanta
Fonte foto: StyleCaster

 

CJ Parker in Baywatch

Sul finire degli anni Ottanta, iniziò ad andare in onda una delle serie tv più iconiche degli anni Ottanta e Novanta, Baywatch. La serie seguiva la vita di alcuni guarda spiagge nella contea di Los Angeles.

Una delle protagoniste più apprezzate (specialmente dagli uomini) era CJ Parker, interpretata dalla bellissima e biondissima Pamela Anderson.

Oltre a diventare il sogno segreto di ogni adolescente, CJ divenne anche icona di stile. Nella serie indossava spesso abiti succinti, così da evidenziare il suo fisico burroso, quindi via libera a hot pants, gonne corte e crop top.

Ma l’elemento che contraddistinse la serie è proprio l’iconico costume rosso, che ci fa pensare subito a Baywatch. Un costume intero, scollato e molto sgambato che è tornato prepotentemente nella moda estiva 2018, in diverse versioni.

moda-anni-80-il-look-di-madonna-320x213 Vintage Friday: le 5 icone della moda degli anni Ottanta
Fonte foto: Moda Pour Femme

 

Madonna

Se pensiamo agli anni Ottanta, non possiamo che pensare a lei: la Regina del Pop, colei che ha rivoluzionato il mondo della musica e della moda, che ha creato scandalo ed indignazione, Madonna.

Fin dagli inizi della sua carriera, Madonna ha avuto un impatto socio-culturale fortissimo: per la sua musica, per il suo stile, ma anche per il suo modo di essere.
A partire dal suo primo video di successo, Like A Virgin, iniziò a dare lezioni di stile: jeans a vita alta, top nero, giacca oversize e tante collane, tra cui anche un rosario.

Madonna rappresentò ed anticipò tutte le mode degli anni Ottanta: indossava spesso giacche oversize, scaldamuscoli colorati, abiti fluo (così come richiedeva la moda degli Eighties), ma lanciò anche la moda del tulle, così le maxi gonne in tulle, quasi da ballerina di danza classica, diventarono il suo marchio di fabbrica.

I capelli variavano da un taglio pixie, corto e biondo ossigenato, a capelli ricci con permanenti esagerate; nei capelli venivano spesso indossati grossi fiocchi (spesso anch’essi in tulle) o cerchietti.

Il trucco era esagerato sugli occhi, con tendenze quasi dark.

 

Lo stile anni Ottanta va oltre alla semplice moda: è un modo di essere, un modo di stare al mondo.
Tutta la moda in quel periodo è iconica ed è presente ancora oggi, nel nostro stile attuale.

Allora non possiamo che farci ispirare da queste donne, simbolo ed icone degli anni Ottanta.

 

https://whimsofstyle.altervista.org/

icon-stat Vintage Friday: le 5 icone della moda degli anni Ottanta
Views All Time
4025
icon-stat-today Vintage Friday: le 5 icone della moda degli anni Ottanta
Views Today
6