Vintage Friday: le dieci commedie romantiche della nostra adolescenza

La nostra adolescenza, in qualsiasi periodo l’abbiamo vissuta, è stata contrassegnata da film di un certo genere: le commedie romantiche. Riviviamo insieme le dieci commedie romantiche della nostra adolescenza che ci hanno fatto innamorare.

 

commedie romantiche

Fonte foto: Wikipedia

In qualunque periodo si sia vissuta l’adolescenza, sicuramente è stata contrassegnata da commedie romantiche. Possiamo chiamarli anche film d’amore adolescenziali, ma sotto sotto nessuno di noi disdegnerebbe un rewatch, anche mascherandolo con una finta smorfia di disgusto.

Nessuno ha avuto scampo: le commedie romantiche adolescenziali hanno segnato le decadi, le generazioni e i cuori di milioni di teenager, che si perdevano negli occhi blu del protagonista di turno, che piangevano quando il cuore della protagonista veniva spezzato e che sospiravano d’amore per il lieto fine.

commedie romantiche

Fonte foto: Pinterest

Può cambiare  la decade d’uscita o la nazionalità del film, ma le commedie romantiche adolescenziali hanno tutte dei punti in comune: c’è sempre una storia d’amore tormentata. Probabilmente una ragazzina, all’inizio bruttina e goffa, (in cui tutte noi ci immedesimavamo in quel terribile periodo chiamato adolescenza), innamorata del bellone della scuola. C’erano sicuramente degli antagonisti (anzi, delle antagoniste, che la maggior parte delle volte erano bionde, con una quarta di seno già in terza media e uno stacco di gambe lungo due metri). Ma c’erano anche gli amici, quelli fedeli che non ti abbandonerebbero mai.
L’amicizia è un altro de temi centrali in questo genere di film: quando la centralità della trama non è una storia d’amore, allora sicuramente è un gruppo di amici (soprattutto amiche: Girl Power sempre).

commedie romantiche

Fonte foto: Noi degli anni 80-90

Vediamo una carrellata delle commedie romantiche adolescenziali che ci hanno fatto piangere e sospirare d’amore per anni.

Il tempo delle mele

commedie romantiche
Fonte foto: Tgcom 24

Iniziamo con del vero vintage: il film francese del 1980. Protagonista era la bellissima Sophie Marceau, studentessa tredicenne, di nome Vic. Un giorno conosce il suo primo vero amore: Mathieu. Da quel momento iniziano le turbe adolescenziali: le cotte, i litigi, le prime emozioni e le prime gelosie. Nonostante anche i suoi genitori siano un disastro, Vic può contare sulla sua bisnonna Poupette, arzilla ottantacinquenne, alla quale confida tutti i suoi pensieri.
Celebre la scena finale nella quale Mathieu infila un paio di cuffiette a Vic e balla insieme a lei sulle note di “Reality” di Richard Sanderson.

 

Breakfast Club

commedie romantiche

Fonte foto: Wikipedia

Continuiamo con gli anni Ottanta. Se parliamo di commedie romantiche, non possiamo che citare John Hughes, regista per eccellenza delle commedie romantiche anni Ottanta (suoi anche Una pazza giornata di vacanza e Bella in rosa, quest’ultimo solo come sceneggiatore). La storia narra di cinque studenti delle scuole superiori che sono costretti a stare in biblioteca causa punizione. I cinque, inizialmente, sono molto chiusi, ma poi iniziano ad aprirsi, conoscere e parlare. Il film è diventato un vero cult dell’epoca, per la franchezza con cui sono descritti e raccontati gli adolescenti.

 Un compleanno da ricordare

commedie romantiche

Fonte foto: Al femminile.com

Film del 1984, sempre diretto da John Hughes. Protagonista è Molly Ringwald, interprete anche di una dei cinque studenti di Breakfast Club. La protagonista è Sam, una normalissima adolescente, arrivata al traguardo dei 16 anni, di cui, però, nessuno sembra ricordarsi. Al centro c’è una storia d’amore adolescenziale che ricalca il canone delle commedie romantiche.

10 cose che odio di te

commedie romantiche

Fonte foto: Wikipedia

Del 1999 è il film con protagonisti Julia Stiles (Kat) ed il compianto Heath Ledger (Patrick). In una cittadina di provincia due sorelle, Kat e Bianca, hanno caratteri opposti: Kat è irascibile e con un vero e proprio caratteraccio, mentre Bianca è vanitosa ma benvoluta da tutti. Il padre delle due ha imposto una regola alle figlie: Bianca potrà uscire la sera solo se la sorella farà altrettanto. È proprio qui che entra in gioco Patrick, che cercherà di corteggiare Kat, un gioco che porterà i due ad innamorarsi, ma solo dopo diverte diatribe. Celebre è la scena di Heath Ledger che canta a Kat “Can’t take my eyes off you” sui gradini della scuola.

 

Quel pazzo venerdì

commedie romantiche

Fonte foto: Movieforkids

Film del 2003 con protagoniste Jamie Lee Curtis e Lindsay Lohan. Qui si esplora il rapporto difficile tra madre e figlia. A causa di alcuni magici “biscotti della fortuna” cinesi, le due si scambieranno la loro vita, così da capire le difficoltà che entrambe vivono nella vita e appianare quelle fra loro due.

 

Cinderella Story

commedie romantiche

Fonte foto: Pinterest

Film del 2004 con protagonisti Hilary Duff e Chad Michael Murray (visto già in Quel pazzo venerdì). Il film è una vera e propria rivisitazione della favola di Cenerentola ambientata negli anni 2000. Sam, la protagonista della storia, è costretta dalla matrigna, alla morte di suo padre, a lavorare nel diner della sua famiglia e studiare. Innamorata da sempre del belloccio della sua scuola, Austin, si ritroverà al ballo con lui. Austin è inconsapevole dell’identità della ragazza trattandosi di un ballo in maschera e la cercherà dopo la fuga di lei dal ballo, attraverso il cellulare perduto, come una scarpetta.

Mean Girls

commedie romantiche

Fonte foto: Pinterest

Film del 2004 con protagonista Linsday Lohan. In questo teen movie vediamo un ritratto della difficile vita degli adolescenti nelle scuole, soprattutto fra ragazze. Cady è una ragazza che ha sempre studiato da privatista e che si ritrova improvvisamente in un liceo pubblico. Dovrà scontrarsi con le “Barbie” gruppo formato da tre ragazze (tra cui Rachel McAdams e Amanda Seyfried) popolari e bellissime, che comandano la scuola.

4 amiche e un paio di jeans

commedie romantiche

Fonte foto: Mediaset Premium

Film del 2005 tratto dall’omonimo libro, primo di una saga letteraria adolescenziale di successo. Le protagoniste sono quattro amiche: Tibby (Amber Tamblyn), Lena (Alexis Bledel, la nostra Rory di Una mamma per amica), Carmen (America Ferrera, la nostra Ugly Betty) e Bridget (la bellissima Blake Lively). Si conoscono dalla culla e sono estremamente diverse tra loro, sia fisicamente che caratterialmente. Si trovano di fronte alla prima estate che vivranno separate e per magia troveranno un paio di jeans che, nonostante i fisici diversi, starà bene a tutte. Decideranno di tenere i jeans e dividerseli per l’estate e mandarsi delle lettere nelle quali racconteranno le loro esperienze. Quattro ragazze ed un paio di jeans “magici” ci raccontano la vita di quattro adolescenti alle prese con le prime cotte, le prime esperienze di vita e le prime tragiche vicende.

Tre metri sopra il cielo

commedie romantiche

Fonte foto: Cinema Fan Page 

È nostrano questo film che ha fatto sognare migliaia di adolescenti. Tre metri sopra il cielo è un film del 2004, tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore Federico Moccia, noto scrittore di storie adolescenziali. La storia racconta di Babi (Katy Saunders) e Step (Riccardo Scamarcio): due ragazzi appartenenti a due universi completamente diversi, lei studentessa modello, figlia di una famiglia altolocata e lui teppista che passa il tempo facendo scorribande. La loro è una storia travagliata che ha appassionato gli adolescenti.

High School Musical

commedie romantiche

Fonte foto: Playbuzz.com

Film del 2006, primo capitolo del franchise High School Musical. Protagonisti sono Troy (la cotta adolescenziale di tutte, Zac Efron) e Gabriella (Vanessa Hudgens). I due si conoscono a Capodanno, cantando al karaoke, per poi rincontrarsi a scuola dopo le vacanze. I due appartengono a due mondi diversi: lui giocatore di basket, ambito da tutte e popolare a scuola, lei cervellona nerd. I due inizieranno a combattere gli stereotipi presenti nella loro scuola, cantando per il musical scolastico, abbattendo tutte le barriere. Sogniamo ancora tutte d’incontrare uno come Troy Bolton al veglione di Capodanno e cantare con lui “Start of something new”. 

Questi erano le maggiori commedie romantiche adolescenziali dagli anni Ottanta agli anni Duemila. Ci hanno fatto sognare, innamorare e sperare in una storia d’amore tra i banchi di scuola. Ci hanno fatto credere nell’amore e nell’amicizia. Sono i film che hanno segnato la nostra adolescenza e che sicuramente riguarderemmo anche oggi.

 

E quali sono i vostri preferiti?