Capelli e alimentazione: gli accorgimenti da adottare per avere una chioma sana e bella

Capelli e alimentazione: gli accorgimenti da adottare per avere una chioma sana e bella

Il parrucchiere ci può consigliare varie tipologie di trattamenti che aiutano a rinforzare e a rendere più lucidi e belli i capelli. È vero però che noi li dobbiamo trattare bene, con la corretta alimentazione, come del resto avviene anche per la nostra pelle. Per poter aiutare i nostri capelli a restare sempre corposi e lucenti è importante apprendere di cosa sono fatti e quali alimenti contribuiscono al loro benessere.

I capelli e la cheratina

I capelli sono costituiti per la gran parte da: cheratina, una proteina; lipidi; acqua e alcuni oligoelementi, ossia Sali minerali presenti in minime quantità. Introdurre con l’alimentazione tutto ciò che serve al nostro organismo per ricomporre la cheratina e per “costruire” i capelli ci aiuta sicuramente a conservare nel tempo il loro benessere. I benefici della cheratina per i capelli si notano poi anche sotto vari altri frangenti; nel senso che da un lato si possono utilizzare appositi integratori, che aiutano l’organismo ad avere a disposizione tutti i mattoni necessari per la produzione dei capelli, dall’altro lato invece è possibile anche effettuare impacchi alla cheratina, cercando quindi di introdurla dall’esterno. Sotto questo punto di vista il parrucchiere è sicuramente la persona più adatta a cui chiedere consiglio per quanto riguarda la cura dei capelli, valutando l’effettiva situazione di ognuno.

Cosa mangiare per avere dei bei capelli

In linea generale, per i capelli, la pelle, le unghie e varie altre parti del nostro corpo, una dieta varia e ricca di frutta e verdura è la migliore “cura”. Per dieta varia si intende un’alimentazione ricca di frutta e verdura di stagione, fresca e con una buona quantità di vitamine; gli alimenti di origine vegetale forniscono oltre alle vitamine anche i Sali minerali. Importante è anche consumare proteine di buona qualità, derivate da alimenti di origine animale o dai legumi. Andando più nello specifico è importante inserire nella nostra dieta fibre derivate dai cereali, frutta quale agrumi e kiwi, ricchi di vitamina C, così come frutti di bosco che contengono varie tipologie di antiossidanti. I grassi polinsaturi, contenuti nell’olio di lino, nell’olio di oliva, nelle noci e in alcune tipologie di pesce, sono ideali per chi desidera seguire un’alimentazione sana. Per idratare il nostro corpo è poi essenziale bere molto, circa un litro e mezzo di acqua quotidianamente.

I problemi dei capelli

Una dieta equilibrata e ricca di nutrienti essenziali aiuta a mantenere il benessere dei capelli. Fermo restando che stiamo parlando di una situazione in cui non si manifestano specifiche problematiche. Ci sono infatti situazioni in cui i capelli si assottigliano o cominciano a cadere, a causa soprattutto della presenza di specifiche patologie. Se i nostri capelli improvvisamente tendono a diventare più sottili o a cadere, rivolgiamoci al nostro medico, per valutare la necessità di effettuare degli specifici esami diagnostici. Non necessariamente si tratta di patologie gravi; in alcuni casi infatti è lo stress quotidiano che depriva i capelli del corretto nutrimento e li porta a rovinarsi in maniera vistosa. Questo può avvenire per i capelli o anche per l’aspetto della nostra pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.