Che tipo di trader sei? Scopri qual è il tuo stile in base alla tua personalità

Che tipo di trader sei? Scopri qual è il tuo stile in base alla tua personalità

Non tutti fanno lo stesso tipo di trading. Infatti questo mestiere può essere svolto adottando differenti stili e strategie: la scelta tra queste dipende soprattutto dalla tua personalità.

Il trading è un’attività ancorata allo stile preferito di un individuo, uno stile di trading. Proprio come ci sono stili di combattimento preferiti come attaccanti o grapplers per combattenti di arti marziali miste (MMA) e poi forse attaccanti mancini (mancini) e grapplers Jiu-Jitsu, gli stessi temi si applicano tra investitori e commercianti.

 

Innanzitutto, qual è la differenza tra investimento e trading? L’investimento utilizza un periodo di detenzione più lungo che può durare da mesi ad anni, mentre il trading comporta il mantenimento di una posizione da pochi secondi a giorni.

 

Gli investitori preferiscono l’analisi fondamentale che utilizza ricerche aziendali e comunicati stampa per guidare le loro decisioni e azioni. I trader tendono a favorire l’analisi tecnica utilizzando i grafici per interpretare l’azione dei prezzi. Investire tende ad essere più passivo, concentrandosi sulla crescita a lungo termine spesso implementando una strategia di acquisto e mantenimento.

 

Il trading è più attivo e richiede un maggiore coinvolgimento quando si tratta di tracciare, monitorare e gestire le posizioni. Con l’evoluzione dei mercati, anche gli stili si sono evoluti. Proprio come un combattente MMA che è principalmente un attaccante troverà prudente anche essere esperto nel lottare e abbattere la difesa, gli investitori stanno incorporando alcune analisi tecniche e i trader incorporano l’analisi fondamentale.

 

Questa ibridazione avviene per necessità non solo nel commercio ma nella natura e in tutti gli sforzi. È così che sono emersi i quattro stili di trading. Se ancora non hai trovato il tuo stile e stai cercando un prodotto valido sul quale investire, potrebbe servirti un vademecum sulle criptovalute .

Il Multi day o l’Intra day

Lo stile di trading può richiedere diversi livelli di coinvolgimento in base alle preferenze personali che includono: periodi di detenzione, tolleranza al rischio / temperanza e velocità. In poche parole, gli stili di trading possono essere determinati dal fatto che l’attività sia segmentata solo nel trading infragiornaliero o plurigiornaliero.

 

 Il trading infragiornaliero o il day trading limita l’attività alle sole ore di mercato (inclusi pre e post-mercato) poiché le posizioni vengono incassate prima della fine della giornata / sessione di negoziazione. I trader infragiornalieri non lasciano alcuna possibilità di esposizione al rischio overnight.

Il day trading

Quello che viene più volte definito “day trading” è uno stile di trading intra-day che si concentra sullo sfruttamento di piccoli movimenti di prezzo con posizioni di dimensioni maggiori, mitigate da periodi di detenzione ridotti.

 

Questi sono “risultati di base” che si sommano a maggiori profitti composti. Il fattore principale per ridurre il rischio deriva dall’utilizzo di configurazioni ad alta probabilità e dalla limitazione dei tempi di attesa che vanno dai secondi ai minuti. Questo vale per le uscite, siano esse utili o perdite. Le uscite rapide e decisive sono la chiave per rimanere solvibili.

Swing trading

Un’altra possibilità o meglio stile possibile, per un trader sarebbe lo swing trading. Esso riguarda la possibilità per un trader di mantenere le stesse posizioni non per giorni ma per settimane.

 

Per poter attuare questo tipo di strategia di posizione, egli ha bisogno di essere molto informato sulle notizie geopolitiche, economiche del momento, per poter comprendere la psicologia del mercato nel momento in cui si trova.

Ha naturalmente la possibilità di accedere a grandi guadagni, la posta in gioco è alta.

Tra l’altro dovrà seguire i vari grafici giornalieri oltre che quelli orari, oltre che quelli settimanali per decidere di fare un passo indietro ove il trend del mercato lo suggerisse.

Questo tipo di strategia di posizione può risultare allettante perché può portare a grandi guadagni, ma va considerata l’esperienza del trader: una bassa esperienza può sfavorire la comprensione dei vari trend del momento, o mood di mercato.

In più, visto che le posizioni in ballo sono poche, sfavorirà l’aumento dell’esperienza che si basa sull’assunto: più operazioni faccio più imparo.

Sembra essere consigliabile, per chi si approccia al trading, cominciare con lo stile day trading cosi da acquisire maggiore esperienza per poi decidere quale stile scegliere.

Pubblicato da Alex Rossi

Nato con i piedi storti, questo ragazzo ha iniziato ad approcciarsi al giornalismo per colmare la distanza tra sé stesso ed il campo da calcio. Crescendo, ha capito che il mondo è una tavolozza, e ci sono colori molto più belli da descrivere o raccontare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.