1 Dicembre 2020
Fedez Scena Unita - the web coffee

Fedez Scena Unita - the web coffee

Fedez – Scena Unita, la raccolta fondi per il mondo della musica

Fedez Scena Unita – il progetto a favore dei lavoratori del mondo dello spettacolo

Come sappiamo la diffusione del Covid-19 ha cambiato le nostre vite, portandoci a rivoluzionare il nostro modo di vivere. All’interno di questo cambiamento, anche il mondo musicale ha dovuto riadattarsi e se da una parte teatri, live club, set e produzioni indipendenti hanno chiuso, dall’altra si stanno diffondendo sempre più nuovi modi di fare musica online. Certo, non sarà mai lo stesso, non si potranno mai provare sulla pelle le stesse sensazioni di un concerto dal vivo, ma i musicisti hanno dovuto riadattarsi.

Tuttavia bisogna considerare che dietro  il live del nostro cantante preferito, c’è un intera crew di persone che vi lavorano. Dai tecnici audio e suono, ai light designer e cosi via. Tutto personale che per forza di cose è dovuto rimanere a casa. Per questo motivo nasce Scena Unita. Da un’ idea di Fedez Scena Unita rappresenta un aiuto concreto a chi in questi mesi ha perso il lavoro o non ha potuto farlo. Vediamo meglio di che si tratta.

Fedez Scena Unita – cosa ha creato il rapper milanese?

Unendo quasi 100 artisti, Federico Lucia, in arte Fedez, ha raccolto quasi due mila euro da donare ai lavoratori (e alle loro famiglie) del mondo dello spettacolo, settore messo in ginocchio dalla pandemia.

“Sono veramente felice di comunicarvi che abbiamo raccolto 2 milioni di euro per aiutare i lavoratori del mondo della musica e dello spettacolo. Abbiamo lavorato giorno e notte per rendere possibile tutto questo, un fondo che potesse correre in aiuto di tutte le famiglie di un settore tra i più colpiti durante questa emergenza. Ogni artista ha partecipato a questa iniziativa donando in prima persona. Grazie a tutti gli artisti e i brand che hanno deciso di supportare questa causa. Felice ed orgoglioso di questa Scena Unita!” Ha scritto su Instagram per presentare il progetto.

Il fondo Scena Unita è  gestito da CESVI in collaborazione con La Musica Che Gira e Music Innovation Hub ed è poggiato sulla piattaforma For Founding di Intesa Sanpaolo, attraverso la quale tutti hanno la possibilità di donare. Sono già in tanti gli artisti che hanno effettuato una donazione, d’altronde, se non fosse per il complesso sistema che gira dietro il singolo artista, non sarebbe mai stato possibile costruire tutti quei luoghi che appartengono alla scena culturale che consente la formazione e la crescita professionale.

Fedez Scena Unita - the web coffee
Fedez Scena Unita – the web coffee

Fedez Scena Unita – gli artisti che hanno partecipato

Ad aver già aderito al progetto vi sono diversi personaggi del mondo dello spettacolo. Non soltanto cantanti ma anche attori quali Carlo Verdone, showman come Rosario Fiorello e presentatori come Maria de Filippi.

In tal proposito, molti partecipanti hanno espresso il loro parere. Ermal Meta ha dichiarato: “Ci siamo uniti in tanti per dare vita a questo progetto e siamo orgogliosi di averlo fatto in così poco tempo. Ci auguriamo che anche lo stato faccia la sua parte in quanto sui palchi non ci vanno solo i cantanti. Grazie a tutti quelli che hanno preso e prenderanno parte”. Gianna Nannini ha aggiunto: “Mi sento garante di questa iniziativa, che grazie all’unione di artisti e sponsor sta mettendo la prima pietra per permettere alla nostra musica di andare avanti” .

Ognuno degli artisti che hanno deciso di prendere parte all’iniziativa, si è impegnato anche a coinvolgere le aziende con le quali solitamente collaborano e tutt’ora il progetto rimane aperto al fine di raccogliere ulteriori somme di denaro che potranno servire a sollevare la situazione economica, ed anche un po’ il morale, di tutti coloro che a causa della pandemia stanno vivendo una situazione difficile lavorativamente parlando.

 

Fedez Scena Unita – il concerto per il pubblico

Dal momento che la musica non è soltanto di chi vi lavora, ma anche del pubblico, non si poteva creare un evento tale senza coinvolgere i fruitori del mondo musicale: noi. Ecco perchè nasce Dream It – The Social Concert.

Domenica 22 novembre, con un cast di artisti che comprende, oltre, Fedez, anche Elodie, Achille Lauro, Mahmood, Carl Brave, Cara, Ernia, M¥SS Keta e Beba, attraverso la diretta streaming sul canale YouTube di Intesa Sanpaolo, sarà possibile assistere gratuitamente al concerto. Un modo come un altro per fare festa, con la musica. Se si vorrà donare, a partire da una cifra di 10 euro, si potrà accedere alla sezione Premium Experience.

 

 

Fedez Scena Unita - the web coffee
Fedez Scena Unita – the web coffee

 

 

Views All Time
Views All Time
91
Views Today
Views Today
2