Progetto “Beyouty”: la vera bellezza è essere se stessi

Martina Bruno

La vera bellezza? Essere se stessi! Un concetto scontato, quasi banale, penserete.

E invece, nel magico mondo del beauty, spesso e volentieri la bellezza naturale viene stravolta, celata, cancellata.

Francesca Ragone, una delle lookmaker oggi più conosciute in Italia (e non solo), ha invece fondato su questo semplice, “scontato” pensiero, il suo intero progetto: Beyouty.

Beyouty parla dell’accettazione di sé, dell’essere consapevoli delle proprie peculiarità, accettarle, amarle, capire che son proprio quelle peculiarità a renderci unici.

Trentanovenne di origini campane, Francesca esprime allegria con la sua sola presenza (e con i suoi meravigliosi ed indomabili riccioli scuri!)

Una ragazza umile, dolcissima, ed al contempo dinamica e sicura di sé: è senza dubbio facile affidarsi a lei!

Ma conosciamola meglio.

Ciao Francesca! Parlaci un po’ di te: chi sei, da dove vieni, come sei arrivata a fare quello che fai?

Mi  chiamo Francesca Ragone, ho 39 anni e vengo da  Salerno, città che amo con tutta me stessa, sebbene il lavoro mi costringa a star spesso fuori.

E sono una lookmaker.

Che sembra un parolone, ma si tratta semplicemente di un professionista che guida le persone a realizzare l’immagine migliore di  sé.

Come sono arrivata a fare ciò che faccio?

Non so quando di preciso sia “scattata la molla”, ma ricordo che da bambina adoravo giocare con le bambole e spesso, imitando mia madre, obbligavo mia sorella a farmi da modella.

Sicuramente non immaginavo di fare il lavoro che faccio adesso, ma diciamo che i presupposti c’erano tutti!

Come ti sei avvicinata poi, ed appassionata, al tuo lavoro attuale?

Il mio lavoro nasce da un ricordo: quello di mia madre che mette il mascara allo specchio prima di andare a lavoro.

Mamma è stata da sempre la mia ispirazione. Lei amava curare l’immagine delle donne che frequentavano il suo negozio di moda mare Positano.

Le aiutava a scegliere l’abito giusto, le acconciava e truccava, era in pratica quello che oggi sono io, una lookmaker!

Parliamo del tuo progetto, “Beyouty”: come nasce?

Beyouty è nato una sera in treno, di ritorno da uno dei tanti corsi di formazione che ho frequentato.

Scrissi quello che sarebbe diventato il mio logo su un foglio, di mio pugno con il rossetto. Lo capii all’istante: era ciò che rappresentava al meglio me, il mio pensiero.

Ma soprattutto, Beyouty nasce da un percorso interiore che mi ha portato a scoprire la vera me, e soprattutto a mostrarla agli altri.

Come dico sempre la mia prima cliente sono stata io. È un brand che racconta la volontà di far sì che l’immagine che mostriamo al mondo coincida con la nostra anima, una bellezza che comunica.

Non a caso è scritto così: be-you-ty, come  “be you”: sii te stessa.

Che tipo di rapporto hai con la bellezza femminile? Quando curi il make-up di una donna, su cosa poni l’attenzione?

La bellezza deve comunicare, non essere fine a se stessa. Amo la bellezza naturale, quella dove l’immagine femminile non è costruzione o artificio ma esaltazione, con il trucco ma senza inganno!

Ogni donna è unica, ha una storia, una personalità. Prima di creare un progetto makeup mi lascio emozionare da chi ho di fronte, dal suo sentire. Solo dopo una chiacchierata empatica posso creare il makeup perfetto.

La bellezza va esaltata, quindi tendo a valorizzare senza mai stravolgere.

Piacerti come sei è il motto del mio brand, quello a cui dovrebbero aspirare tutte le donne, piacersi come si è.

Ed il rapporto tra te ed il tuo corpo, com’è?

Adesso amo il mio corpo, ma non sempre è stato così!

Basti pensare che per molto tempo ho lisciato i miei ricci selvaggi. Pensavo di dover, e voler essere diversa. “Migliore”.

Ma sono io la parte migliore di me, lo siamo tutte.

Oggi sono una donna consapevole, mi piaccio e mi curo, vado regolarmente in palestra (anche se non seguo una dieta), mi piace frequentare il corso di yoga e cerco di volermi bene, sempre!

Raccontaci i traguardi raggiunti fino ad ora!

In questi anni ho avuto la possibilità di realizzare tanti progetti e raggiungere traguardi che non avrei mai immaginato quando ho creato Beyouty.

Dai premi vinti come Miglior Fornitore per Hair e Makeup a livello nazionale, alle campagne di sensibilizzazione sociale; dall’essere chiamata come blogger per eventi nazionali e internazionali alla partecipazione a Detto Fatto; per tutto questo ringrazio sempre le mie meravigliose clienti, è grazie a loro so il mio sogno continua!

Cosa auguri a te stessa per il futuro?

Mi auguro ovviamente di continuare a crescere, perché di imparare non si finisce mai. E di lasciare qualcosa di buono agli altri, un messaggio positivo. Non a caso il “motto” di Beyouty è “creare una storia d’amore tra la tua anima e la tua bellezza esteriore”.


Sei una di quelle donne che “ce l’ha fatta”: hai qualche consiglio per le ragazze di oggi?

Il mio consiglio è lo stesso che do sempre alle mie allieve: credete nei vostri sogni, credeteci tanto. E poi lottate per realizzarli.

Perché se c’è passione, dedizione e sacrificio, i sogni si realizzano, anche quelli che sembrano impossibili!

Noi donne abbiamo una forza incredibile dentro, tutte noi, e purtroppo spesso nemmeno ce ne accorgiamo.

Vedo ogni giorno donne che non si amano abbastanza, che non hanno idea di quanta bellezza, quanta forza, hanno dentro e fuori.

Ecco, dovremmo tutte guardarci allo specchio, ed accettare, ed amare, l’immagine riflessa.

Sii te stessa, amati, e soprattutto credi in te, sempre, questo è il mio consiglio.

 

Beyouty®. Piacerti. Come sei.

Contatti:

www.beyouty.me

Dott.ssa Francesca Ragone | Founder & CEO

Via Guglielmo Pepe 14 cap 84132 SALERNO – ITALY
P.I. 05557330650

cell. (+39) 340 90 79 467

Facebook | Instagram | Youtube | Twitter | Pinterest | Tumblr

 

 

 

 

Views All Time
Views All Time
394
Views Today
Views Today
1
Next Post

Richard Madden e Brandon Flynn paparazzati insieme in California: sicuro che siano solo amici?

Facebook Twitter LinkedIn Richard Madden e Brandon Flynn vanno a vivere insieme Avete presente il ragazzino problematico che ha dato del filo da torcere ad Hanna Baker e l’erede della famiglia Stark ucciso in quelle temibili nozze rosse? Ecco. Stiamo parlando di due grandi protagonisti del mondo del cinema. Il […]
Madden

Subscribe US Now