Cagliari: protesta degli operatori NCC

Si sta parlando molto spesso, in questi giorni, delle pesanti proteste che si stanno verificando in Francia ad opera dei cosiddetti “gilet gialli”, e anche in Italia si stanno verificando delle manifestazioni di piazza.

La manifestazione di protesta tenutasi a Cagliari

Circa un mese fa, a Cagliari, si è organizzato un corteo in cui alcuni manifestanti hanno scelto di indossare il classico giubbino rifrangente, probabilmente proprio per unirsi alla protesta che si sta verificando a Parigi e in altre città francesi.

Per fortuna a Cagliari non si è verificato alcun episodio sopra le righe, non si può dir lo stesso per le manifestazioni della città del Louvre, tuttavia vi è qualche comune denominatore che lega le due proteste.

In Francia una delle principali ragioni della protesta è correlata ai rincari del gasolio, i cui costi pesano in modo particolare su chi ha la necessità di compiere lunghi tragitti per ragioni lavorative.

Anche a Cagliari, così come in altre città d’Italia, la protesta è correlata all’utilizzo professionale di auto e altri veicoli, ma nella nostra nazione la ragione del malcontento è dovuta alle nuove leggi che disciplineranno gli autisti di NCC, ovvero noleggio con conducente.

Ma che cosa si intende per noleggio con conducente?

Cos’è il noleggio con conducente e cosa lo distingue dal noleggio tradizionale

Vi è una differenza sostanziale tra il semplice noleggio di un veicolo e il noleggio con conducente, entriamo dunque nel dettaglio per capire cosa distingue le due cose.

Oggi è ormai possibile noleggiare qualsiasi tipo di mezzo: un turista che trascorrere un soggiorno in una determinata località può assicurarsi un’auto in noleggio per potersi muovere liberamente, allo stesso modo un’azienda può necessitare di mezzi specifici per poter compiere la sua attività.

Non mancano affatto delle imprese che offrono servizi di noleggio specifici per le aziende, come è il caso di Giffi Noleggi, la quale offre servizi di noleggio miniescavatore, furgoni, piattaforme aeree e molti altri mezzi ancora.

Il discorso è ben diverso per quel che riguarda il noleggio con conducente: parallelamente al noleggio del mezzo, infatti, in questi casi il cliente si assicura anche la prestazione del conducente, di conseguenza non deve affatto preoccuparsi di dover guidare il veicolo.

Il servizio di noleggio con conducente rappresenta dunque una sorta di alternativa al taxi tradizionale, sebbene vi siano differenze tra l’una e l’altra soluzione, e gli operatori di questo settore, a Cagliari come nel resto d’Italia, sono davvero numerosi.

Ma per quale motivo gli operatori NCC hanno deciso di scendere in piazza?

Le ragioni della protesta degli operatori NCC

L’oggetto di questo malcontento è l’introduzione della legge 29/01 quater del 2009, la quale prevede una serie di regole molto stringenti che devono necessariamente essere rispettate da chi svolge questo tipo di lavoro.

Tra le più contestate vi è quella per cui, nei servizi di NCC, il veicolo debba sempre rientrare alla rimessa a servizio concluso, un’operazione che comporta una perdita di tempo non trascurabile e, al contempo, un consistente dispendio di carburante.

Altre limitazioni piuttosto importanti corrispondono all’impossibilità di operare in territori diversi rispetto a quello per il quale si è conseguita la licenza, inoltre la licenza può essere ottenuta solo ed esclusivamente nel comune in cui l’azienda ha la sua sede legale.

Views All Time
Views All Time
224
Views Today
Views Today
1
Next Post

E' scomparsa Rosamunde Pilcher considerata l'ultima regina del romanzo rosa

Facebook Twitter LinkedIn Ieri ci ha lasciato Rosemunde Pilcher: a comunicarlo è il figlio della celebre scrittrice, tramite il quotidiano londinese “The guardian”. Rosemunde Pilcher aveva 94 anni e ha goduto di ottima salute fino allo scorso Natale. La scorsa domenica è stata colta da un ictus dal quale non […]
Rosemunde Pilcher

Subscribe US Now