I dieci film perfetti per una maratona horror di Halloween

È arrivata finalmente la notte di Halloween. C’è chi fa “dolcetto o scherzetto”, chi si traveste e chi, invece, preferisce passare questa notte guardando film horror. Allora ecco i dieci film perfetti per una super maratona horror.

 

Oggi è 31 ottobre, l’unica notte dell’anno in cui il velo fra il mondo dei vivi e quello dei morti si alza, la notte in cui è probabile vedere un fantasma o sentire una presenza sovrannaturale.

Una delle domande di rito è diventata: cosa fai ad Halloween?

C’è chi preferisce bussare di casa in casa per fare “dolcetto o scherzetto”, chi opta per una delle tante feste organizzate, chi va a comprare un costume all’ultimo minuto e chi, invece, decide di onorare la notte più buia dell’anno, con una maratona di film horror, magari accompagnata dai soliti amici e tante schifezze da mangiare.
Il genere horror è uno dei generi cinematografici più prolifici: ogni anno escono circa una ventina di film del genere, che spaziano da case infestate a presenze demoniache.

Oggi abbiamo selezionato dieci film, appartenenti a vari sottogeneri horror, per avere una vasta scelta per tutti i gusti.

 

film horror maratona halloween
Fonte foto: Alternative Press

 

La saga di “Halloween”

La saga di Halloween è un modo perfetto per passare la notte dei fantasmi. Halloween- La notte delle streghe (1978) è il primo capitolo di una delle migliori saghe cinematografiche horror.
La trama inizia nel 1963, in una fredda notte di Halloween, durante la quale Michael Myers, a soli sei anni, uccide brutalmente la sorella maggiore. Il bambino viene rinchiuso in manicomio, in cui solo il dottor Sam Loomis si accorge della sua natura malvagia. Quindici anni dopo Michael scappa dal manicomio ed inizia la carneficina.
Il capolavoro di John Carpenter è uno dei capostipiti del genere horror ed ha firmato un vero e proprio capolavoro.
La saga conta altri dieci capitoli, tra cui l’ultimo uscito proprio in questi giorni, sempre con Jamie Lee Curtis. Non perdetelo al cinema.

 

film horror maratona halloween
Fonte foto: Cinefilos.it

 

L’esorcista (1973)

Chiunque abbia visto L’esorcista, nell’anno di uscita, può confermarvi quanta paura abbia provato al cinema.
La pellicola del 1973 è uno dei capisaldi del genere horror, forse il primo importante film a trattare l’argomento di possessioni demoniache. Tratto dal romanzo di William Peter Blatty, che ne ha curato la sceneggiatura, il film racconta la storia di Regan MacNeil, ragazzina che inizia a mostrare atteggiamenti strani ed inquietanti. Dopo il fallimento della medicina, la madre di Regan si rivolge ad un esorcista, Padre Merrin.
Da molti viene definito come l’horror più pauroso della storia e, nonostante gli effetti speciali del film siano ormai abbastanza vecchi, possiamo sicuramente consacrarlo nell’Olimpo dei film horror.

 

film horror maratona halloween
Fonte foto: Wikipedia

 

La saga di “Scream”

Perfetta per la serata di Halloween, è un’altra saga horror, famosissima tre i cinefili e non. La saga di Scream è stata diretta da Wes Craven e conta quattro episodi, il primo risale al 1996.
La trama s’ispira ad una storia vera ed è incentrata su un serial killer psicopatico, travestito con un costume di Halloween che cerca di uccidere la protagonista, Sidney Prescott e tutti i suoi amici.
Il film ha rilanciato il genere slasher negli anni Novanta, ovvero quelle tipologia di film in cui il protagonista è un killer che dà la caccia ad un gruppo di persone.
La saga è famosa anche per essere stata presa come base per molti film parodistici, tra cui il primo episodio di Scary Movie.

 

film horror maratona halloween
Fonte foto: Comic Book

La saga di “Saw”

Altro giro, altra saga. Una delle saghe più terrificanti degli ultimi tempi, è sicuramente la saga di Saw. Creata da James Wan e Leigh Whannell, il primo episodio risale al 2004.
La trama ruota intorno ad un maniaco omicida, John Kramer, che si fa chiamare Jisgaw (“l’Enigmista”), che ha un cancro allo stato terminale. Nella sua ultima parentesi di vita, decide di rapire delle persone e d’imprigionarle in trappole mortali, dalle quali è possibili uscire solo dopo dolorosissime torture. L’obiettivo di Jisgaw è quello di capire se i suoi prigionieri siano degni di continuare a vivere una vita che, fino a quel momento, hanno disprezzato (ad esempio, tossicodipendenti o skinhead).
La saga è molto splatter, ma si rifà anche al genere del thriller psicologico: un mix perfetto per la notte di Halloween.

 

film horror maratona halloween
Fonte foto: CineBlog. it

La casa (1981)

La casa è un film del 1981 diretto da Sam Raimi, qui al suo esordio da regista. Il film è il primo di una lunga saga, ma il primo capitolo è sicuramente il migliore.
La trama inizia con un intreccio che, per gli amanti dell’horror, è sicuramente familiare: un gruppo di amici decide di trascorrere un weekend in una casa di montagna. Fin dall’inizio, si manifestano degli strani avvenimenti, fino all’apertura di una botola, che porta alla cantina. Qui, i ragazzi trovano un libro ed un vecchio registratore a nastro; sul nastro, è incisa la voce di un uomo che dice di aver trovato un libro che consente di riportare in vita i morti e pronuncia una formula. Questa formula risveglia, all’insaputa dei ragazzi, una presenza malefica nei boschi.
Il film è un classico del genere, ma che continua a terrorizzare gli spettatori.

 

film horror maratona halloween
Fonte foto: Pinterest

La notte dei morti viventi (1968)

Un po’ di vintage ci sta sempre bene ed in una maratona horror, come non citare il capostipite del filone zombie?
La notte dei morti viventi, diretto da George A. Romero, è il primo film horror con protagonisti degli zombie. Il film si concentra su un gruppo di sette persone che si ritrovano prigioniere in una casa colonica in un cimitero; a minacciare la loro vita, c’è un folto gruppo di “morti viventi”. Dalla televisione, scoprono che in tutto lo Stato, c’è un’invasione di zombie, che si nutrono di carne umana.
Il film, come già detto, è a capo del sottogenere horror con protagonisti i morti viventi. Un salto nel passato per passare un Halloween in maniera vintage.

 

film horror maratona halloween
Fonte foto: Wikipedia

ESP: fenomeni paranormali (2011)

Cambiamo totalmente genere per il prossimo film: ESP. Il film, diretto dai The Vicious Brothers, è girato in stile falso-documentario, tecnica largamente usata nel genere horror, per aumentare la sensazione di “reale”.
La storia racconta di una troupe televisiva di un reality che si occupa di filmare presenze e fenomeni paranormali. Per un episodio, decidono di entrare in un vecchio ospedale psichiatrico, nel quale, si dice, si torturassero i pazienti, facendo esperimenti sui loro cervelli. Iniziano a manifestarsi delle presenze, finché il gruppo si renderà conto di essere ormai prigioniero in quell’ospedale, in balìa delle presenze che abitano lì.
Un horror moderno, girato con una tecnica che impera negli ultimi film dell’orrore.

 

film horror maratona halloween
Fonte foto: Thrillist

Hereditary (2018)

Fresco di uscita è l’ultimo successo della Blumhouse, casa di produzione famosa per produrre film horror a basso budget, che ottengono quasi sempre un grosso profitto.
Questo nuovo film horror inizia con la morte dell’anziana Ellen; da quel momento la sua famiglia inizierà a scoprire una serie d’inquietanti segreti, che li obbligherà ad affrontare un destino che dovranno ereditare.
Il film è stato acclamato dalla critica e dal pubblico; in molti l’hanno dichiarato “l’Esorcista dei giorni nostri”. Quindi, perché non guardarlo?

 

film horror maratona halloween
Fonte foto: Wikipedia

The Conjuring (2013)

Il film, diretto da James Wan, è un horror soprannaturale, che riprende le storie dei due coniugi Warren, due demonologi e ricercatori del paranormale; molti loro racconti hanno ispirato film horror.
Nel film, i due coniugi vengono chiamati da una famiglia che chiede il loro aiuto per liberare la casa da una presenza maligna. I Warren si troveranno di fronte al caso più inquietante della loro vita.
Il film è un ottimo prodotto horror e la ciliegina sulla torta è data proprio dall’ispirazione ad una storia realmente accaduta.

 

film horror maratona halloween
Fonte foto : Wikipedia

IT (2017)

Si dice che dopo il romanzo di Stephen King, molte persone abbiano iniziato a soffrire di coulrofobia, la paura dei clown.
Con quel romanzo, il Re dell’horror ha iniziato a farci avere paura anche dei pagliacci. La prima trasposizione della sua opera è una miniserie del 1990 che, purtroppo, risente molto del tempo che passa.
Ma André Muschietti è riuscito a dare una nuova chiave all’opera ed a terrorizzarci come la prima volta.
La trama è la stessa: un giorno, il piccolo George scompare, trascinato in un tombino da IT, il mostro alieno che si trasforma a seconda delle paure di chi si ritrova di fronte. I protagonisti sono un gruppo di ragazzini, il Club dei Perdenti, tra cui il fratello di George.
Quello del 2017 è solo il primo capitolo tratto dal romanzo di King, il secondo, coi ragazzini ormai cresciuti tornerà presto al cinema.
Come si fa a dire di no ad un palloncino?

 

Questi erano dieci tra i più famosi film horror, perfetti per una maratona ad Halloween. Appartengono a sottogeneri diversi dell’horror, molti sono dei classici, altri sono nuovi di zecca.
Qualunque si scelga, basta che abbiate paura.

Buon Halloween.

One thought on “I dieci film perfetti per una maratona horror di Halloween

  1. mi piacciono tutti, anche da vedere nei giorni post halloween, soprattutto in compagnia, perchè da sola, mi spaventano e non riesco a dormire ihihih

Comments are closed.