LSEV: la prima auto stampata 3D è elettrica e (mezza) italiana.

La prima auto al mondo stampata in 3D costerà meno di 10mila euro e sarà grande quanto una Smart.

Nata da una collaborazione tra due aziende italiana e cinese, questa innovativa automobile verrà esposta al prossimo Salone dell’Auto di Pechino con il nome di LSEV, ossia Low-Speed Electric Vehicle.
Le due aziende in questione sono la XEV, azienda torinese, e Polymaker, specializzata in stampa 3D.

Un passo avanti per il bene del pianeta.

La prima auto green stampata 3D è davvero all’avanguardia anche dal punto di vista ambientale. Infatti, oltre a non produrre emissioni, l’auto LSEV ha una riduzione del numero di componenti in plastica, rendendo la stampa più veloce ed economica, e la stessa auto più leggera (450 kg) e più veloce (70 km/h) rispetto agli altri veicoli.
La batteria è sufficientemente autonoma per un tragitto di 150 km con una sola ricarica e presenta due posti all’interno, uno per il conducente e uno per il passeggero.
Tutto ciò che è visibile è stato stampato in 3D, riducendo così anche i costi di investimento di circa il 70%. Grazie a ciò, il prezzo dell’automobile sarà pari a meno di 10mila euro.
La lista d’attesa è però lunga: nonostante la fase di produzione partirà nel secondo trimestre del 2019, sono già state pre-ordinate 7000 auto (quasi più della metà solo in Italia, per la consegna della corrispondenza da parte di PosteItaliane).

Ricerca e sviluppo.

Un’ enorme rivoluzione nell’industria automobilistica, considerando il prezzo molto basso rispetto alle altre automobili, tutto grazie ai costi del processo di stampa 3D.
Ma la vera rivoluzione sarebbe nei tempi di ricerca e sviluppo, e in quelli di produzione. Infatti la XEV ha avuto modo di completare i progetti nell’arco di un anno proprio grazie al tipo di stampa, anziché dai 3 ai 5 anni, ossia il tempo impiegato per un’auto tradizionale.
La produzione invece richiederebbe appena 3 giorni, con la conseguenza di poter fabbricare (o stampare!) almeno 500 vetture l’anno.

“Ci sono anche molte altre aziende che utilizzano la stampa 3D per la produzione, ma nulla può davvero essere paragonato a XEV in termini di dimensioni, scala e intensità”. (Luo Xiaofan, CEO di Polymaker

 

FONTI

http://www.webnews.it/2018/03/26/lsev-prima-auto-elettrica-stampata-3d/