Votes for Women – Il movimento delle Suffragette

Votes for Women – Il movimento delle Suffragette

suffragetteChi erano le suffragette? Le donne hanno sempre avuto il diritto di voto? In occasione della Giornata Internazionale della Donna, ripercorriamo un importante traguardo raggiunto da grandi e coraggiose donne facenti parte del movimento delle suffragette.

Si definiscono “suffragette” tutte quelle donne che parteciparono al movimento nel 1800 per ottenere il diritto di voto.

La protesta per l’uguaglianza femminile iniziò già durante la Rivoluzione Francese, durante la quale Olympe de Gouge, la donna che lottò per i diritti della donna, fu ghigliottinata.

«Le donne avranno pur diritto di salire alla tribuna, se hanno quello di salire al patibolo». (Olympe de Gouge)

 

In Gran Bretagna, invece, la lotta avvenne più tardi, nel 1865, dopo che alle donne venne concesso il diritto di voto con grandi limiti e non per le elezioni nazionali, nel 1835.
Nel 1897 venne fondata la National Union of Women’s Suffrage, grazie a Millicent Fawcett, che però non ottenne il sostegno della popolazione maschile. Fawcett era una donna che credeva nella protesta pacifica, pensava che con la violenza, le donne non avrebbero persuaso gli uomini a dar loro il diritto di voto. Affermava che se il parlamento faceva leggi e le donne dovevano rispettarle, allora avrebbero dovuto far parte anche loro del processo legislativo, partecipando attivamente alla politica; e sosteneva inoltre che se le donne dovevano pagare le tasse come gli uomini, avrebbero dovuto avere i loro stessi diritti.
Un’altra delle protagoniste fondamentali e più famose del movimento delle suffragette fu Emmeline Pankhurst, il cui intento era ottenere il voto politico e nazionale per tutte le donne.
Fu un percorso in salita, con talvolta atti di violenza e arresti sempre più frequenti. Nei carceri ci furono scioperi della fame ai quali la polizia penitenziaria rispondeva con l’alimentazione forzata; fu in quel momento che l’opinione pubblica, inclusa quella maschile, cominciò a indignarsi per quegli atti di tortura.

suffragette
Emmeline Pankhurst

Non solo un discorso di voto.

suffragette

Ciò che chiedevano le donne del movimento per il suffragio femminile non si limitava solo alla richiesta del diritto di voto: le donne reclamavano la parità dei sessi nella politica, partecipandovi attivamente, nella giustizia, pretendendo gli stessi diritti  e doveri degli uomini, nella società, potendo fare lavori fino a quel momento riservati agli uomini,  e nell’economia, non volendo essere più sottopagate o dipendenti dal marito.
Con lo scoppio della Guerra Mondiale, le donne coprirono molte posizioni riservate agli uomini impegnati al fronte, dimostrandosi completamente pari a loro. Nel 1918, nel Regno Unito, le mogli dei capifamiglia con età superiore ai 30 anni riuscirono ad ottenere il diritto di voto limitato; il 2 luglio 1928 il suffragio venne esteso a tutte le donne con età superiore ai 21 anni.

La Svezia fu il primo paese nel mondo ad applicare il suffragio femminile. In Italia invece, le donne ottennero il diritto di votare nel 1946, quando la nazione venne chiamata per scegliere tra Repubblica o Monarchia.

Il ruolo dell’uomo nel movimento.

Nonostante fu un movimento prevalentemente femminile, anche gli uomini ebbero il proprio ruolo nella lotta al diritto di voto per le donne. Non pochi infatti erano gli uomini che sostenevano il Movimento delle Suffragette, come Henry Gordon Selfridge, che pose la bandiera del Women’s Social and Political Union (WSPU) sopra il suo negozio; o Frederick Pethick-Lawrence, il marito della Pankhurst, che partecipò attivamente alla causa, venne imprigionato e fece lo sciopero della fame con le altre.
Un altro fatto piuttosto curioso è che il movimento assicurò il voto anche a quegli uomini che non avevano il diritto di voto.suffragette

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, l’8 marzo, è bene ricordare i traguardi politici, sociali ed economici che le donne hanno raggiunto nel corso della storia, per una parità dei sessi e un mondo con più giustizia.

FONTI

https://www.telegraph.co.uk/women/politics/eight-things-didnt-know-suffragette-movement/

https://www.thesun.co.uk/news/5253239/women-vote-suffragette-anniversary-movement-uk-people-act/

http://www.goodhousekeeping.co.uk/news/13-things-you-didnt-know-about-the-suffragettes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.