Il BINF fashion show di Settembre a Milano: un appuntamento a tutta moda

Il BINF fashion show di Settembre a Milano: un appuntamento a tutta moda

di Margherita Giacovelli, Alex Rossi

Il Mib di Piazza Affari, il core buiness di Milano, ospita ancora una volta il Binf, che in questa edizione presenta le collezioni di sei stilisti, alcuni già noti ed alcuni nuovi nel panorama. 

Le parole chiave sono originalità, creatività ed ambiente. Come saranno riusciti a coniugare queste parole in un’ottica moderna?

In questa edizione il Made in Italy è stato il prediletto, per celebrare anche l’importanza che per il nostro Paese la moda ha sempre avuto.

La sfilata-evento si è tenuta il 25 settembre 2017 ed i brand innovativi presentati si sono susseguiti a colpi di falcata in passerella. Fianchi che dondolano, testa leggermente reclinata, grazia e seduzione, questo era ciò che rendeva ogni modello presentato ancor più ricco.

Il patron dell’evento, Davide Gambarotto, considerato ” il guru dello stile made in Italy”, ancora una volta ci vede giusto, scegliendo di presentare brand che, con le loro collezioni, riescono a comunicare con i propri spettatori. Ed è anche questo a rendere il Binf un appuntamento consolidato durante la Milano Fashion Week ormai da anni, ed una occasione imperdibile per tutti gli artisti emergenti.

I brand presenti all’edizione di settembre sono stati:

  • La Cles, che torna sulle passerelle milanesi con una collezione di abiti da cerimonia coloratissimi ed una capsule collection (Amhisa) dedicata alle donne che cercano nella moda l’eleganza più sublime, divenendo farfalle nate da un bozzolo di seta. Una collezione attenta e rispettosa dell’ambiente, nata da lunghe ricerche e viaggi introspettivi in India, con l’obiettivo di rendere la donna “libera di librare come una farfalla”. Una metamorfosi fashion assolutamente ben riuscita.
  • Bramas: dopo il debutto di Febbraio e il riscontro positivissimo ricevuto, torna Bramas, ancora con gli anni ’80, ancora presentando modelli di donna dalle forme andrigine. La collezione però si tinge di metallo, con abiti dalle tinte riflettenti.
  • Around: collezione sportswear, cosmopolita,la risposta giusta a tutte le esigenze. I capi nascono con l’obiettivo di adeguarsi a qualunque circostanza, innovando ma mantenendo una certa ispirazione vintage. I capi spaziano dall’abbigliamento da escursionismo, a quello da caccia, da pesca, ognuno in grado di modificarsi ed adeguarsi, appunto, alle esigenze del capo. Ancora un’altra collezione basata sulla metamorfosi, che si mostra in tutta la sua originalità nel parka da escursionismo che si trasforma in una tenda da campeggio. Stile, praticità, versatilità. Questa è Around.
  • Strass&Stripes: anche questo brand gioca sull’adattabilità, perchè presenta una collezione dal gusto Gipsy ed hippie chic, adatto sia alla donna casual, sia alla donna raffinata, creando uno street-chic-style, riscrivendo le regole del rigore di una moda femminile e sensuale, senza farsi mancare un tocco di estrosità.
  • Vavins Bikini: sole, musica, sabbia, abbronzatura. Vavins, 100% italiano, crea dei bikini ispirati alle spiagge australiane ed hawaiane, dove il sole è presente tutto l’anno. I colori sono la chiave del brand: divertenti, ricchi di dettagli, così come ogni capo, energici. Valentina, la stilista, concentra l’attenzione, poi, su tre modelli, Gaiola, Pipa e Uluwatu, ponendo cura nella geometria e nel taglio perfetto, che segue al meglio le linee del corpo della donna, esaltandone la bellezza.

  • Milena Andrade: definita “la community delle donne ossessionate dai jeans perfetti”, da anni, raccoglie donne innamorate del capo evergreen: il jeans. Donne talentuose, con una marcia in più, che si pongono degli obiettivi e combattono con le unghie e con i denti per ottenerli. Questa è stata l’occasione perfetta per presentare la nuoca collezione di jeans push-up, facendo capire che il pantalone perfetto per ogni tipo di fisico femminile, è quello che sprigiona tutto il potere che è dentro ognuno di esse. Lei, Milena Andrade, ci prova, e ci riesce, confermando i dati statistici che affermano che il 90% delle donne possiede almeno due paia di jeans nel proprio armadio. Ed i suoi, davvero, meritano un encomio in questa Binf fashion Show.

 

 

 

 

Pubblicato da Margherita Giacovelli

Redattrice, copywriter e pubblicitaria. Grazie alla sua esperienza in comunicazione, e una dote innata per la scrittura, è riuscita a conseguire risultati importanti sin dalla tenera età, collezionando premi e certificazioni. Ha iniziato a collaborare con importanti testate nazionali dal 2002, e nel 2007 ha aperto Shopping & We, uno dei primi pionieristici blog di moda. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze dell’Amministrazione nel 2013, è diventata Editor in Chief di The Web Coffee, webzine nato allo scopo di formare futuri content creators.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.