Canaletto a Buckingham Palace..grazie alla regina

Canaletto a Buckingham Palace..grazie alla regina

Una parte d’Italia esposta nella residenza reale inglese

In questi giorni la Royal Collection Trust sta organizzando una mostra a Buckingham Palace.

Una mostra assai importante, con una serie di capolavori che Sua Maestà Regina Elisabetta possiede per la nazione ed i suoi successori.

Si tratta di una serie di capolavori di Canaletto che Re Giorgio III acquisì da Lord Joseph Smith a Venezia nel 1800.

Oggi decorano le pareti di Buckingham Palace, e fino al 12 novembre sarà possibile osservarle esposte nella Queen’s Gallery. 

Un’atmosfera autentica che fa di questi quadri vere e proprie fotografie rese in olio su tela.

Canaletto

Un angolo di Venezia che altro non fa che ampliare la regale magnificenza della residenza reale.

Una piccola critica ad un Italia che non riesce più a valorizzare il suo patrimonio artistico-storico al livello di come riesce a farlo un luogo come Buckingham Palace, un monarchia. Quasi incredibile.

Canaletto giovani italiani

In un periodo di crisi di disoccupazione giovanile come quello attuale, bisogna puntare sul patrimonio storico e artistico della nazione ed un inserimento dei giovani in luoghi come musei, monumenti e biblioteche di stato per poter far si che il passato sia una spinta al futuro.

Ormai si ricorre a tutto per avvicinare i giovanissimi al bagaglio culturale immenso contenuto nei musei.

Ed è un vero peccato perchè ciò rappresenta la pietra tombale della cultura, dell’arte in quanto tale e la sua salvaguardia.

E dovrebbe stimolare i giovani in modo innato alla curiosità di conoscere il passato.

Ormai penso che il patrimonio artistico venga tenuto più in considerazione da un gentiluomo inglese di 68 anni.

Speriamo possa insegnare all’Italia come amare meglio la sua arte e la sua storia.

SITOGRAFIA

http://tg24.sky.it/spettacolo/photogallery/2017/05/18/mostra-canaletto-londra.html

http://www.express.co.uk/life-style/life/806851/Canaletto-And-The-Art-of-Venice-exhibition-Queens-Gallery-Buckingham-Palace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.