Primo appuntamento (dal MANUALE DI SOPRAVVIVENZA AGLI UOMINI)

Primo appuntamento (dal MANUALE DI SOPRAVVIVENZA AGLI UOMINI)

L’uomo della chat. Preparazione psicologica e motivazionale al primo appuntamento.

Il primo appuntamento.

Dopo una vita di pianti, di tentati suicidi ingozzandoti di quintali di gelati alla nocciola.

Eppure lo sai che la frutta secca è la più brutta allergia che tu possa mai avere avuto.

Dopo aver bruciato milioni di tastiere per averle fatte andare in corto circuito a furia di piangere.

Dopo aver chiesto a tua mamma di regalarti un buono acquisto per gigolo.com, e, soprattutto, dopo aver visto tutte le tue amiche piantarti in asso per via dell’uscita con Tizio, Caio, diventati poi “amore mio”, “piccino mio”, e successivamente diventati “mio marito”, “il mio compagno”, sei arrivata.

Sì, non sai come, non sai quando, ma hai conosciuto una persona.

Una meravigliosa persona, che già inizi a pensare a quanto tu non la possa meritare.

Tu ti senti orribile, mostruosa, balbetti già solo a scrivergli un sms e sai che quando lo incontrerai farai la figura della demente.

Sì, perchè un po’ demente sai già di esserlo, perchè non credi in te stessa, non vuoi crederci, come in tutte le cose della tua vita.

Segue nella prossima pagina–>

Pubblicato da Margherita Giacovelli

Redattrice, copywriter e pubblicitaria. Grazie alla sua esperienza in comunicazione, e una dote innata per la scrittura, è riuscita a conseguire risultati importanti sin dalla tenera età, collezionando premi e certificazioni. Ha iniziato a collaborare con importanti testate nazionali dal 2002, e nel 2007 ha aperto Shopping & We, uno dei primi pionieristici blog di moda. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze dell’Amministrazione nel 2013, è diventata Editor in Chief di The Web Coffee, webzine nato allo scopo di formare futuri content creators.

2 Risposte a “Primo appuntamento (dal MANUALE DI SOPRAVVIVENZA AGLI UOMINI)”

    1. <3 abbiamo avuto il nostro bel momento <3 tu con l'inizio romantico, io con l'inciampata iniziale ahhhahahhaha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.