Io non dipendo, mi difendo: alcol e alcolismo

martysmith89

L’alcolismo è la dimostrazione di come a volte ciò che è concesso può essere più pericoloso di quello che viene proibito.

Talmente pericoloso, da essere considerato la terza causa di mortalità in Italia, e il suo consumo legale causa 10 volte più morti rispetto a droghe considerati illegali, come la cocaina o l’eroina.

Generalmente,il consumo di alcol è per tradizione moderato ,e riguarda l’assunzione di vino o birra durante i pasti.

Tuttavia negli ultimi anni si è diffusa,soprattutto tra i giovani,la tendenza a consumare alcol al di fuori dei pasti.

Una tendenza che raggiunge il suo picco nei fine settimana, quando questo consumo tende all’abuso.

E questo li porta ad esporsi a comportamenti a rischio per la salute.

Spesso non ancora in grado di metabolizzare adeguatamente l’alcol.

Cos’è esattamente l’alcol?

Sostanza organica derivata dalla fermentazione alcolica di alcuni ceppi batterici e lieviti.

L’etanolo è una molecola relativamente piccola che viene assorbita facilmente e rapidamente dall’organismo.

Una volta deglutite attraversano lo stomaco e l’intestino tenue.

Da lì le molecole di alcol sono trasportate velocemente in tutto l’organismo attraverso il torrente circolatorio ed entrano a contatto diretto con le cellule di quasi tutti gli organi.

Cosa provoca l’alcolismo?

A livello del SNC in particolare,legandosi a specifici recettori incrementa la fluidità delle membrane neuronali.

Inoltre a secondo della dose assunta,è in grado di influenzare l’eccitabilità neurale: a dosaggi bassi è un eccitante dei neuroni e facilita le interazioni sociali, a dosaggi medio alti si ha una depressione dell’eccitabilità dei neuroni, e produce detrioramenti sia di tipo cognitivo, che percettivo, che verbale, che motorio.

alcolismo

 

Tuttavia il SNC non è l’unico distretto ad essere coinvolto dai danni provocati dall’alcol che,soprattutto se il consumo è a livelli cronici, possono riguardare anche altri distretti quali:

  1. Sistema cardiocircolatorio (erosione del miocardio)
  2. Apparato urinario (aumento della produzione di urina a livello renale)
  3. Apparato gastroenterico (cirrosi epatica,irritazione della mucosa gastroenterica)

Assuefazione,dipendenza,astinenza

alcolismo

L’alcolismo provoca dipendenza fisica ed assuefazione,soprattutto di natura funzionale.

La sindrome di astinenza da alcol consta di 3 fasi: la prima, che corrisponde  5-6 ore successive alla cessazione del consumo, si osserva una sintomatologia contenuta, mentre nella fase 2, che entra in gioco 15-30 ore dopo il consumo, è caratterizzata da convulsioni.

La fase 3 (24-48 ore) è caratterizzata da una sintomatologia più grave, con allucinazioni, stato confusionale, ipertermia, tachicardia. Il consumo cronico di alcohol porta ad estesi danni cerebrali, cirrosi epatica, erosione del miocardio, irritazione della mucosa gastroenterica con maggiore probabilità di avere cancro ad una qualsiasi parte dell’apparato digerente.

Views All Time
Views All Time
255
Views Today
Views Today
1
Next Post

LA BEAUTY ROUTINE DI UNA BLOGGER?

Facebook Twitter LinkedIn Ve la raccontano le ragazze di THE WEB COFFEE Beauty routine: orologio e cosmetici alla mano. Perché se belle volete apparire, agli appuntamenti con la beauty routine non potete dare buca. Giornaliera o settimanale, per il corpo, i capelli o il viso..questa “coccola” se la concedono quasi […]

Subscribe US Now