The Web Coffee e Komen Italia uniti: Il filo rosso dell’amore, il libro a scopo filantropico

Il filo rosso dell’amore è il titolo dell’antologia creata dalla redazione di The Web Coffee. O meglio, dalla componente femminile del magazine. Dodici storie che raccontano del variegato mondo di un gruppo di donne sulla soglia dei trent’anni, nella Londra contemporanea. Si ritrovano a vivere da sole, in una città inizialmente a loro sconosciuta, ma di cui ne scopriranno i segreti, trovando a poco a poco il loro posto nel mondo.

Perché il filo rosso? Perché dietro la scrittura di questa antologia, vi sono le penne di donne diverse, provenienti da luoghi differenti, con sfumature di personalità che alla fine sono riuscite ad incastrarsi nell’obiettivo comune di essere parte di un magazine e di riuscire in tal modo, nonostante le differenze, ad essere unite in maniera imprescindibile. Legate da questo filo rosso che per caso o per fortuna, le ha portate ad essere quello che sono oggi. Proprio come accade alle dodici protagoniste del libro.

Una leggenda popolare giapponese, originata da una storia cinese, narra che ogni uomo e ogni donna viene al mondo con un filo rosso legato al mignolo della mano sinistra (la versione originale cinese narra che il filo è legato alle caviglie); questo filo unisce indissolubilmente due anime gemelle, due amanti, due persone destinate a vivere insieme, non importa la distanza, non importa l’età, la classe sociale o altro, è un filo che lega due anime per sempre”

Ognuna di loro vive una vita differente, ha una propria routine, il proprio modo di vedere le situazioni quotidiane e di pensare all’amore, sentimento portante dell’intera antologia. Banalmente, come suggerisce il titolo, questa antologia è una raccolta di brevi e incisivi spezzoni delle storie di queste ragazze che si affacciano nel mondo adulto, e che avranno a che fare con ogni forma di questo sentimento prezioso, quello stesso che “muove il sole e le altre stelle”.

Le loro strade, inconsapevolmente, si incroceranno e scontreranno, in fugaci attimi in cui i loro sguardi si incateneranno per poi tornare alle vite di sempre. Ed ecco che, per puro caso, si ritrovano a passare dalla caffetteria Da Mark, a Portobello Road, passeggiano accanto al negozio di musica dove Cassie ama suonare il pianoforte, si stipano nei vagoni della metro dove Kate e Diane si gettano quasi l’una addosso all’altra per la fretta.

L’amore viene raccontato in tutte le sue forme. Vengono sviscerate diverse tematiche, dal vivere l’amore a distanza, scoprire che vecchi sentimenti non sono mai morti del tutto come accade a Grace, innamorarsi seriamente per la prima volta, magari di un collega o di un cliente come succede a Jodie ed Alyssa. O ancora, credere che amare una donna sia al pari dell’amare un uomo, senza troppi pregiudizi o che in realtà prima ancora di poter donarsi a qualcuno, bisogna sapersi accettare.

Provare amore per sè stesse, come chiave per aprire il proprio cuore a qualcun altro. Ce lo insegnano Ea, Tara, Sophia.

Ma perché scegliere di raccontare l’amore?

L’idea del progetto realizzato da The Web Coffee è molto semplice. L’amore è un sentimento comune a tutti, e le storie narrate sono simili a quelle che ognuno di noi potrebbe sperimentare. Chi non è mai stato tradito da chi si credeva potesse accompagnare per sempre il cammino della propria vita e ha dovuto reinventarsi? Ed in tempi come quelli che l’Italia sta attualmente vivendo, scegliere di affrontare tematiche leggere, è un modo come un altro per sfuggire alla noia, rifugiarsi nella lettura ed evadere con la mente.

Lasciarsi trasportare in un altro mondo, in questo caso tra le strade di Londra. È chissà che, magari dopo aver letto le pagine dell’antologia, non vi venga la curiosità di visitare Covent Garden, o scoprire quartieri e città come Paddington e Birmingham.

Lo scopo del progetto e l’associazione Komen Italia

In quest’ultimo mese il nostro Paese sta affrontando una delle emergenze più gravi con cui ha avuto a che fare negli ultimi anni: il Coronavirus. Un virus che si è insinuato tra le strade delle nostre città, impedendoci di uscire, di rapportarci con i nostri affetti, di vivere la normalità. Ecco perché con la lettura di questa antologia, vogliamo restituire un po’ di leggerezza, facendo in qualche modo riflettere sull’importanza di quello che veramente conta. Allo stesso tempo, questa emergenza ha quasi messo in secondo piano altre problematiche che da sempre sono presenti nel nostro territorio.

Ed ecco perché tutti i ricavati de “Il filo rosso dell’amore-antologia” saranno devoluti all’associazione Komen Italia, che si occupa della lotta e della prevenzione del tumore al seno, malattia che affligge oggi sempre più donne. Quelle stesse donne che devono armarsi di coraggio per combattere la loro battaglia più dura. Un progetto dunque creato da donne per le donne. Perché anche loro, meritano una fetta di riconoscimento per le sfide che devono affrontare ogni giorno. Non è facile coniugare i propri bisogni e necessità, soprattutto se si ha una famiglia e dei bambini piccoli, con le esigenze dovute alla malattia.

Vogliamo ricordare loro che non sono sole, che l’unione fa la forza e che anche in situazioni in cui sembra che il loro “male incurabile” sia più sopportabile del morire per Coronavirus, non devono essere abbandonate.

The Web Coffee ha voluto dare il suo piccolo contributo per la ricerca ed invogliare a combattere sempre. Perché alla fine della giornata il fatto che abbiamo ancora il coraggio di restare in piedi è già un motivo sufficiente per festeggiare.

Per acquistare il libro

https://www.amazon.it/filo-rosso-dellamore-Antologia-ebook/dp/B0866BYZT9/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=il+filo+rosso+dell%27amore&qid=1585246655&sr=8-1

Views All Time
Views All Time
272
Views Today
Views Today
3
Next Post

Cecità, il romanzo di José Saramago che racconta di un'epidemia

Facebook Twitter LinkedIn Con l’emergenza coronavirus e la quarantena preventiva in atto, è impossibile non pensare a opere che si avvicinano per molti aspetti a quella che è la nostra realtà attuale, come i film apocalittici. Tra le letture, invece, spicca un libro in particolare: Cecità, dello scrittore portoghese José […]
Cecità

Subscribe US Now