Cinema: Stanlio e Ollio, l’alba di un tramonto per un duo insormontabile

Un breve tour nel passato, nella Hollywood degli anni trenta,il periodo d’oro della capitale  cinematografica per eccellenza…

Laurel & Hardy

Si intravedono due buffi personaggi, dall’aspetto assai diverso l’uno dall’altro.

Nella loro diversità però, la sensazione è che si leghino alla perfezione, un equilibrio mirato tra il loro sarcasmo e la realtà quotidiana.

Sono l’uno il braccio dell’altro, come dire, se non ci fosse stato Stanlio, non ci sarebbe stato nemmeno Ollio.

Stan Laurel e Oliver Hardy, sono gli interpreti del duo più famoso del mondo, Stanlio e Ollio.

Gag e Slapstick

Un genere di cinematografia che negli anni 30 prende il nome di Slapstick.

Uno stile cinematografico che ha fatto divertire grandi e piccini,adolescenti e anziani, in tutte le città, in tutto il mondo.

Di generazione in generazione, dalla fine degli anni 30, fino ad oggi…Si avete capito bene, fino ad oggi!

L’attesissimo sequel

Un’ascesa la loro, senza fine, tanto che dopo quasi novant’anni, è stato girato un’altro film, sulle loro esilaranti avventure.

Steve Coogan e John C. Reilly, sono loro gli interpreti moderni che li vanno a sostituire per questo sequel.

Un magistrale lavoro di trucco e protesi temporanee, per rendere le differenze di connotati il meno percettibili possibile.

Interpreti all’altezza?

Ma quello che conta, è l’interpretazione dei personaggi, il dovere di essere il più naturali possibile.

Si, perché, Stanlio e Ollio, non imitavano nessuno, erano naturali, nelle loro gag interpretavano se stessi e la realtà di quel tempo.

Steve e John lo fanno al meglio, andando a catturare proprio quella naturalezza, quei movimenti, quelle battute, brevi ma intense, divertenti ma con quel filo di drammaticità che li rende unici.

Una biografia completa

In “Stan & Ollie – The Show Must Go On”, come detto, con interpretazioni da Oscar, si va a rimarcare quella sensazione di compensazione tra i due personaggi, uno goffo e ingenuo, l’altro, burbero e furbesco.

La pellicola, dunque, riprenderà i buffi sketch, molto fisici, che hanno reso celebre la coppia.

Inoltre si entrerà nella sfera privata,dove si andranno a conoscere le loro mogli, i manager che li hanno rappresentati nella loro carriera ma anche l’amore e l’ammirazione dei loro fans.

Siamo tutti Stanlio e Ollio

Come si è ben inteso, Stanlio e Ollio, hanno rappresentato la comicità vera e propria, senza copioni, senza effetti speciali.

Semplicemente ai due, bastava uno sguardo, un movimento, una piccola battuta per accendere la fiamma di un umorismo naturale, senza regole.

E non pensiate che questo film voglia essere una sorta di tramonto per la coppia, loro vivranno in eterno… E sapete perché?

Perché il mondo è pieno di persone come Stanlio e Ollio. Basta guardarsi attorno: c’è sempre uno stupido al quale non accade mai niente, e un furbo che in realtà è il più stupido di tutti. Solo che non lo sa.”

(Oliver Hardy)

Views All Time
Views All Time
360
Views Today
Views Today
1
Next Post

Tempo di Carnevale: castagnole light e veg in pochi minuti

Facebook Twitter LinkedIn A Carnevale ogni scherzo vale, ma attenzione alla linea! Prepara delle castagnole light insieme ai tuoi bambini; con le mani in pasta, ti divertirai a formare delle piccole palline e a guarnirle, poi, con dello zucchero a velo o con una dolce colata di miele! Non vuoi rinunciare […]

Subscribe US Now