BUON COMPLEANNO ANDREA CAMILLERI !

Camilleri

Oggi il papà di “Montalbano” festeggia il suo novantatreesimo compleanno. Auguri ad uno dei migliori scrittori d’Italia.

Camilleri
Fonte: Google

Oggi, uno dei grandi scrittori e narratori italiani compie 93 anni.

Andrea Camilleri ha passato la vita fra la Rai e il teatro, ma sono soprattutto le inchieste di Montalbano come “Il cane di Terracotta”, “Il ladro di merendine” o “La forma dell’acqua” ad averlo reso celebre.

LA VITA E LA CARRIERA DI CAMILLERI

Camilleri
Fonte: Google

Andrea Camilleri nasce a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, nel 1925. Non appena conseguita la maturità, frequenterà l’Accademia d’Arte Drammatica, nella quale successivamente insegnerà Istituzioni di Regia. A partire dal 1949 inizia a lavorare come regista, autore e sceneggiatore, sia per la televisione che per il teatro(celebri le produzioni poliziesche della tv come “Il tenente Sheridan” e “Maigret” oltre agli adattamenti teatrali di Pirandello e Beckett).

Con il passare degli anni, ha affiancato a queste attività principali quella di scrittore fino a dedicarvi un’attenzione esclusiva soprattutto quando, per sopraggiunti limiti d’età, abbandona il lavoro nel mondo dello spettacolo.

Il grande successo in questo campo arriverà soprattutto con i romanzi del Commissario Montalbano, ambientati nell’immaginaria città di Vigàta.

Camilleri
Fonte: Google

Tramite essi, Camilleri dà prova non solo di una grande capacità creativa, ma riesce a calare i suoi personaggi in un ambiente totalmente inventato ma al contempo realistico, creando anche un nuovo linguaggio, il vigatese.

CAMILLERI E MONTALBANO UN SUCCESSO LETTERARIO E TELEVISIVO

Così, il personaggio di Salvo Montalbano non è rimasto solo su carta ma ha garantito un’enorme successo anche grazie alla trasposizione televisiva dei libri in episodi.

Camilleri
Fonte: Google

Il successo è stato tale da portare gli stessi siciliani a organizzare veri e propri tour per ripercorrere le tappe del commissario e delle sue indagini.

Numerosissimi sono i turisti , appassionati della serie, che hanno percorso la Sicilia alla ricerca della famosa Tonnara de “Il giro di boa” o dei ristoranti frequentati assiduamente dal commissario come “Da Calogero”, ma sicuramente la tappa più frequente e proprio la casa di Salvo Montalbano ambientata a Marinella, ma in realtà situata a Punta Secca.

Camilleri
Fonte: Google

Insomma un successo indiscusso quello del Commissario Montalbano che ha reso Camilleri uno degli scrittori più amati del panorama letterario.

Fonte:  il libraio