Rombo alla MotoGP: Gran Premio de Catalunya

Rombo alla MotoGP: Gran Premio de Catalunya

El campionat del món es torna a obrir

Siamo giunti alla sesta tappa di un MotoMondiale dove il Mugello sembra aver “riaperto i giochi” in termini di classifica, con la caduta clamorosa di Marc Marquez (che ancora resta al primo posto), il trionfo Ducati e il “risveglio” di Valentino Rossi e della Yamaha: con questo clima ci si prepara al Gran Premio de Catalunya.

Novità in sella: Jorge e Honda, nuovo amore su due ruote, e Petrucci “si fa da parte” e va alla Ducati

Abbiamo visto come questi ultimi mesi siano stati cruciali anche a livello di “moto-mercato” se così si può dire.

Se da una parte c’è chi rinnova con la propria scuderia (come Dovizioso e la Ducati), dall’altra c’e chi non sentendosi più a casa decide di abbandonare e prendere nuove strade: e questa settimana Jorge Lorenzo ha comunicato di aver trovato la sua nuova “strada”, la sua nuova “casa”, una casa chiamata Honda.

Fonte: Eurosport

Le tensioni tra il pilota maiorchino e la Ducati non erano più solo voci di corridoio, e il podio conquistato in Italia non è riuscito a far tornare sui suoi passi: ed ecco che dalla prossima stagione troveremo il tre volte campione del mondo in squadra con il connazionale Marc Marquez.

Quasi come se fosse uno scambio, la Ducati ha ufficializzato l’arrivo di Danilo Petrucci, che sente di poter far tanto con Dovizioso come compagno di squadra:

«Sarà bello essere in coppia con Andrea, abbiamo un ottimo rapporto. Noi vogliamo fare qualcosa di diverso, vogliamo lavorare insieme per fare in modo che la moto sia superiore alle altre. Lui è uno dei migliori piloti al mondo, cercherò di aiutarlo e lui aiuterà me».

Dovizioso, che sembra essere proprio contento dell’idea di una “Ducati tricolore”  lancia la sfida al suo compagno di scuderia:

“Lorenzo è il mio primo avversario…dovremo vedere come andranno le cose su piste diverse, al Mugello ha guidato la moto nel mondo giusto, vedremo qui come andrà”

 

 

Rossi e Yamaha: Catalunya via della vittoria?

Catalunya
Fonte : Ultimate Motorcycling

Il terzo posto nella sua Italia, sul circuito del Mugello,e la caduta di Marquez hanno certamente galvanizzato Valentino Rossi che vuole approfittare del GP catalano per non perdere contatto con la testa della classifica.

Questo approfittando anche del record più che positivo detenuto dalla Yamaha in terra catalana, nonostante l’assetto nuovo della pista con il nuovo asfalto ed il layout modificato del Montmelò, al quale il Doctor sembra essersi adattato bene.

 

In pista: alla scoperta del circuito Montmelò

Fonte: Barcalcio

Il circuito de Catalunya è situato in via Mas Moreneta vicino a Montmeló, venti chilometri a nord-est di Barcellona, capitale della Catalogna; dal punto di vista strutturale è caratterizzato da un manto stradale particolarmente ondulato.

Inoltre la sua articolazione e per i rettilinei che “chiudono” con curve sufficientemente ampie e veloci lo rendono uno dei circuiti maggiormente apprezzati dai piloti.

A seguito dell’incidente mortale di Luis Salom durante le prove libere, dall’edizione 2016 del Gran Premio di Catalogna del Motomondiale si è deciso di utilizzare la versione del circuito usata in Formula 1.

Domenica 17 giugno 2018 alle ore 14:30: un bel caffè da sorseggiare in sella alla MotoGP targata “The Web Coffee”.

SITOGRAFIA:

CorrieredelloSport.it

SkySportHD.it

http://www.circuitcat.com/es/

Pubblicato da martysmith89

Se dovessi descrivere la mia vita, la definerei come un paesaggio pedemontano, dove rilievi irti e rocciosi si intrecciano con ampie vallate sconfinate. La mia prima grande passione,quella per la scienza, c'è stata fin da piccola ma ha cominciato ad assumere la forma della Biologia in seconda liceo, e dell'Immunogenetica adesso. L'altra, quella per la scrittura, quasi in parallelo, grazie ad eventi casuali: per me è stato come un fulmine, che mi ha colpita e ha lasciato un segno indelebile. Io e la scrittura siamo unite da un filo invisibile ma solido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.