Helena Bonham Carter: la classifica dei ruoli più iconici

Helena Bonham Carter

Articolo di Greta Zaltieri

Helena Bonham Carter, classe ’66 e più di 30 anni di carriera alle spalle, è conosciuta per le sue interpretazioni intense e stravaganti. L’attrice inglese, plurinominata agli Oscar, ai Golden Globe e agli Emmy Award, riesce a dare un’impronta caratteristica e indimenticabile a ogni ruolo che interpreta. Lei stessa ha dichiarato di essere fan della magia e dei travestimenti e di essere intrigata e affascinata da ogni ruolo per cui si presta.

Vediamo le migliori interpretazioni di Helena Bonham Carter secondo The Web Coffee!

 

Bellatrix Lestrange in Harry Potter

Helena Bonham Carter
Harry Potter e i Doni della Morte (2010)

Quella di Bellatrix Lestrange è una delle interpretazioni più conosciute e ammirate di Helena Bonham Carter. Il suo merito più grande è quello di essere riuscita a portare in vita questo personaggio facendolo apparire vibrante esattamente come nei libri. Nell’interpretare la Mangiamorte fuggitiva, l’attrice è folle e disinibita, portando alla luce un personaggio malvagio, ossessivo e decisamente fuori di testa. I fan di Harry Potter la amano – e chi non lo farebbe? Bellatrix è uno di quei cattivi che non si riesce ad odiare.

 

La Duchessa di York ne Il discorso del Re

Helena Bonham Carter
Il discorso del Re (2010)

In questa toccante pellicola, vincitrice del Premio Oscar per il miglior film, Helena recita al fianco di Colin Firth interpretando la moglie del Duca di York (madre di Elisabetta, attuale regina di Inghilterra). In questo film, l’attrice colpisce per la dolcezza e la riservatezza dei suoi modi, che inevitabilmente si fortifica di fronte alle difficoltà. Figura chiave sia come madre e moglie, sia come rappresentante della nobiltà, questo personaggio viene reso alla perfezione sul grande schermo grazie alla versatilità dell’attrice.

 

Mrs. Lovett in Sweeney Todd

Helena Bonham Carter
Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street (2007)

Helena Bonham Carter ha dato il meglio di sè anche nei panni di Mrs. Lovett, co-protagonista femminile dell’inquietante musical drammatico “Sweeney Todd“. Nel film diretto da Tim Burton, il personaggio della Carter è una vedova malinconica e controversa che gestisce un negozio di pasticci, a detta di tutti i peggiori di Londra. In questa pellicola, Helena ha dovuto anche cantare e il suo duetto con Johnny Depp nella canzone “A Little Priest” è una delle più ironiche e grottesche performance degli ultimi anni.

 

La Regina Rossa in Alice in Wonderland

Helena Bonham Carter
Alice in Wonderland (2010)

Helena Bonham Carter ha dichiarato: “Sono attratta dai personaggi danneggiati emotivamente, c’è molto di più da sbloccare“. Uno degli esempi più lampanti è la sua interpretazione nei panni della crudele Regina Rossa, nel riadattamento burtoniano del famoso classico di Lewis Carroll. Dispotica e sadica con quasi tutti, questo personaggio cela un lato tormentato, ferito dai torti passati e in cerca di riscatto. Helena Bonham Carter, meravigliosa nella sua follia, ha rappresentato al meglio gli improvvisi cambi d’umore, la melancolia e la morbosità della Regina Rossa.

 

Emily ne La Sposa Cadavere

Helena Bonham Carter
La Sposa Cadavere (2005)

Nel celeberrimo film d’animazione “La Sposa Cadavere”, considerato uno dei capolavori di Tim Burton, Helena Bonham Carter interpreta Emily, sposa vittima di un tragico destino. I protagonisti del cartone sarebbero i due innamorati Victor e Victoria, ma il personaggio di Emily ruba loro la scena, diventando la star indiscussa, nonché il personaggio più interessante. Ironicamente, la Sposa Cadavere è il personaggio più umano del film, dove rimane sempre gentile e allegra a dispetto dell’avidità, dei calcoli e della malvagità dei vivi.

Qual è il ruolo in cui avete preferito Helena Bonham Carter? Fatecelo sapere con un commento.