Cosa mettere nella calza della Befana per evitare i soliti dolciumi

Ormai Capodanno è passato, quindi immaginiamo che abbiate già trascorso un festeggiamento indimenticabile per l’arrivo del 2019, con un planning a prova di bomba. Se così non fosse e avete puntato tutto sull’imbucata dell’ultimo minuto, non disperatevi: una festa o una cena a cui aggregarsi potrebbero essere stati la scelta migliore. 

Visto ciò, possiamo già concentrarci sul dopo. Non l’immediato, perché lo starete passando a recuperare dalle ore piccole della notte appena trascorsa, ma alla prossima festa. L’ultima, in ordine di arrivo, per queste vacanze invernali: l’Epifania.
Quella del 6 gennaio non è certo una festa che richiede grossi preparativi come Natale o Capodanno, ma è sempre un giorno speciale, con le sue particolarità.

In questo caso la leggenda popolare vince su quella religiosa, con la Befana che si prende tutta la scena a discapito dei Magi, almeno per quanto riguarda i regali. Infatti, il 6 Gennaio è la data in cui sono attesi i regali da parte della Befana, e proprio per questo vengono confezionati dentro ad una calza.


La tradizione non indica solo come presentare i doni, ma indirizza anche sul contenuto, e quasi sempre si tratta di dolciumi. Il “quasi” non indica che ci sarà qualche bambino che al posto dei dolciumi riceverà il carbone, anche se fatto di zucchero. In realtà, caramelle, cioccolatini e snack vari non sono un obbligo, ma un evergreen. Ovviamente, è possibile regalare anche altro.

Evitare i dolciumi può essere una scelta dettata anche dall’attenzione verso l’alimentazione dei bambini.  vanno Caramelle e cioccolatini vanno bene, specie se è festa, ma non bisogna mai esagerare.
Con la Befana, purtroppo, è facilissimo abbondare, soprattutto quando tra parenti e amici di famiglia si ricevono parecchie calze della Befana. Facilissimo, infatti, ritrovarsi con la cucina invasa di dolciumi al termine della festa, ma questa visione paradisiaca per i golosi è anche poco salutare.

In questo caso, i genitori e i parenti possono fare delle scelte alternative, per rielaborare la tradizione e regalare ai più piccoli la stessa sorpresa che li ha sempre aspettati: la calza!
Ma cosa mettere nella calza della Befana per evitare i soliti dolciumi?
Potenzialmente tutto ciò che può stare all’interno del capo d’abbigliamento preferito dai golosi, perché il segreto è proprio questo. Volete fare dei regali diversi dal solito senza cambiare la tradizione? Eliminate gli zuccheri in eccesso e lasciate solo la stoffa della calza, cambiandone solo il contenuto.

La ricorrenza non richiede delle idee regalo impegnative, anche perché il budget è sempre ridotto e una calza con i dolciumi costa anche pochi euro. Basta cercare dei gadget carini ed economici da mettere nell’indumento ed il gioco è fatto. Qualche caramella o cioccolatino, poi, potrete sempre aggiungerli, ma senza rischiare precocemente il diabete o riempirsi di carie. Scegliendo bene otterrete anche maggiore successo, e risolverete il problema di cosa mettere nella calza della Befana per evitare i dolciumi.

Views All Time
Views All Time
547
Views Today
Views Today
2
Next Post

Oroscopo cinese: il 2019 sarà l'anno del maiale, l'animale della positività

Facebook Twitter LinkedIn Ormai gli oroscopi fanno parte della nostra vita, ma quello che sentiamo e leggiamo quotidianamente non è l’unico esistente. Tra i tanti oroscopi abbiamo scovato quello cinese, che ha sempre 12 segni ma il ciclo non è mensile bensì annuale. Ogni segno dura un anno, e il […]

Subscribe US Now