Lascio tutto e cambio vita: i posti migliori da dove ripartire

Lascio tutto e cambio vita: i posti migliori da dove ripartire

Mollare tutto, prendere il primo treno o aereo che arriva e cambiare vita totalmente: almeno una volta, ad ognuno di noi è venuta in mente l’idea di ricominciare.

Darsi una nuova possibilità, una nuova chance per vivere appieno la nostra vita, seguendo una passione che abbiamo da bambini, un amore che ci ha stravolto l’esistenza a tal punto di essere disposti/e ad andare anche dall’altra parte del mondo, o più semplicemente lasciare alle spalle il nostro passato e scrivere un nuovo inizio.

Un nuovo inizio, che per molti si trova al di là di un oceano, a chilometri e chilometri di distanza, per altri può anche essere più vicino, ma alla fine ci sono delle mete che ormai sono considerate dei veri e propri must.

Cambiare vita : c’è un’età giusta?

cambiare vita The Web Coffee

In realtà in ogni momento della nostra vita possiamo capire che ciò che facciamo, come lo viviamo non ci piace e sentiamo il bisogno l’esigenza di cambiare: sfatiamo il mito dei 20 anni, o anche dei 50 come l’età in cui si prende la decisione di dare una svolta alla propria vita, alla propria esistenza.

Quindi il desiderio di cambiare vita non è per forza legato all’età , ma è più legato a tutta una serie di segnali che ci spingono a dare una svolta alla propria quotidianità, dalla mancanza di motivazione, a sviluppare dipendenza, al non riuscire più a seguire.

Le mete ideali da dove ripartire davvero

cambiare vita The Web Coffee
cambiare vita The Web Coffee

Quando si pensa ad un luogo in cui recarsi per cambiare vita ed iniziare una nuova fase della nostra esistenza, i luoghi che vengono immediatamente in testa, che sono un pò entrati nell’immaginario comune, si contano sulle dita di mano: Stati Uniti, Inghilterra, Giappone, per alcuni anche paesi del Nord Europa.

Tuttavia la situazione delicata legata alla pandemia che ha colpito il mondo negli ultimi due anni, sembra aver ridisegnato la mappa delle mete ideali, ed ecco che luoghi che mai avresti considerato, diventano i migliori per iniziare un nuovo capitolo della propria vita.

Mete per cambiare idea: le 3 città migliori

Austin

Austin The Web Coffee
cambiare vita The Web Coffee

Capitale dello stato del Texas e la capitale mondiale della musica dal vivo, è la meta ideale per chi vuole iniziare una carriera come musicista, oltre che essere una cittadina universitaria di spessore.

Inoltre i salari sono soddisfacenti, e se hai bisogno di una buona rete Internet, sappi che ad Austin non rimarrai mai senza connessione, dato che la velocità di Internet raggiunge i 87,5 Mbps.  Insomma, il connubio perfetto tra musica e tecnologia!

Tokyo

Tokyo The Web Coffee
Tokyo The Web Coffee

“Siamo al centro del mondo [..] dove succede tutto e puoi fare quello che vuoi” cantavano gli 883 in una loro hit ambientata a Tokyo nel “lontano” 1999. Ancora oggi, a distanza di anni, la cittadina giapponese resta ancora il “centro del mondo” , una città che offre mille opportunità per ripartire.

Un connubio perfetto di tecnologia, tranquillità e rispetto per l’ambiente, dove ogni giorno una nuova esperienza può attenderti.

Dubai

Dubai The Web Coffee
Dubai The Web Coffee

Almeno una volta tutti noi ci siamo fatti ammaliare dal fascino dell’Oriente, in particolare dalla magia degli Emirati Arabi: lusso, ricchezza, avanguardia. Negli ultimi anni, sempre più persone, complice anche la “maggior libertà” rispetto ad altri Paesi nei confronti di Covid-19, si sono trasferite soprattutto a Dubai, una città nata dal “nulla” ( un porto nel deserto) e divenuta rapidamente una metropoli tentacolare, in grado di offrire opportunità, ma anche sicurezza e tranquillità.

Pubblicato da martysmith89

Se dovessi descrivere la mia vita, la definerei come un paesaggio pedemontano, dove rilievi irti e rocciosi si intrecciano con ampie vallate sconfinate. La mia prima grande passione,quella per la scienza, c'è stata fin da piccola ma ha cominciato ad assumere la forma della Biologia in seconda liceo, e dell'Immunogenetica adesso. L'altra, quella per la scrittura, quasi in parallelo, grazie ad eventi casuali: per me è stato come un fulmine, che mi ha colpita e ha lasciato un segno indelebile. Io e la scrittura siamo unite da un filo invisibile ma solido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.