• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Lifestyle
Sapiosessualità, cos’è? I 5 segnali che indicano che potresti esserlo

Sapiosessualità, cos’è? I 5 segnali che indicano che potresti esserlo

Se navighi spesso su internet, e frequenti assiduamente i social media, avrai sentito parlare con molta probabiltà di sapiosessualità. Negli ultimi anni si è sempre più dibattuto di sessualità, e internet è terreno fertile per questo tipo di discussioni: basti pensare alle diatribe che esistono all’interno della comunità lgbt+, una fra tutte l’inclusione delle persone transgender. Il termine è stato coniato nel 2019 dal produttore discografico Mark Ronson, e successivamente è diventato virale grazie a un thread (ossia una “discussione” virtuale) su Twitter nel 2020.

Il termine sapiosessuale può confondere, ma ha una definizione piuttosto semplice. Si tratta, in breve, dell’attrazione per l’intelligenza. Una persona sapiosessuale, quindi, preferisce un partner che sia intelligente, e può provare attrazione, per dirne una, dopo aver sostenuto una conversazione intellettualmente stimolante. L’intelligenza ha svariate forme, da logico-matematica a linguistica, fino a emotiva e musicale, quindi non si fa riferimento a una sola intelligenza, ma a diverse sfumature. Solitamente, con sapiosessualità non si intende un’attrazione soltanto per l’intelligenza, ma più una preferenza dell’intelligenza su altri tratti della personalità, che possono essere l’empatia, il senso dell’umorismo e molti altri.

 

pexels-jopwell-2422280 Sapiosessualità, cos'è? I 5 segnali che indicano che potresti esserlo
Cosa vuol dire sapiosessuale – The Web Coffee

 

Ci sono molte controversie riguardo la sapiosessualità. La prima riguarda la sua definizione come sessualità a sé stante. Mentre alcune persone la considerano un vero e proprio orientamento sessuale, la maggior parte la vede più come un’aggiunta, una specifica del tipo di persona da cui si è attratti, dopo l’orientamento principale (etero, gay, bisessuale…). L’altra polemica che vi gira intorno riguarda il fatto che viene considerata abilista e classista, in quanto andrebbe a discriminare, per esempio, chi ha un DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) o una neurodiversità.

Pensi di essere sapiosessuale, ma non ne hai la certezza? Ecco quali sono i segnali che potrebbero aiutarti a capirlo.

I 5 segnali più comuni per capire se sei sapiosessuale

Sentirsi attratti da qualcuno quando dimostra la propria intelligenza

Una delle cose più frequenti per un sapiosessuale è provare attrazione dopo una manifestazione di intelligenza. Per esempio, dopo aver scoperto la professione o gli hobby della persona, che scuola ha frequentato, averci avuto una conversazione intellettualmente stimolante, oppure averla vista leggere un libro che si ha apprezzato, o ancora, aver letto i suoi pensieri nei profili social (Instagram, Twitter…). Se situazioni come queste vi hanno magnetizzato nei confronti di qualcuno, potrebbe essere un segnale importante di sapiosessualità.

 

pexels-george-milton-7034056 Sapiosessualità, cos'è? I 5 segnali che indicano che potresti esserlo
Cos’è la sapiosessualità – The Web Coffee

Pensare che “intelligente” sia il miglior complimento in assoluto

Come abbiamo sottolineato, un sapiosessuale preferisce l’intelligenza ad altri tratti della personalità. Di conseguenza, per loro essere definiti intelligenti è un grande complimento. Se quando pensi alla persona che ti piace ti viene subito in mente la sua intelligenza, o il fatto che vorresti parlarci per ore, potrebbe essere un segno che sei sapiosessuale.

Rispecchiarsi nella definizione di sapiosessualità

Questo punto è molto semplice. Se leggendo la definizione di sapiosessualità, e approfondendola su internet, ti senti rispecchiato, potresti essere sapiosessuale. Naturalmente non basta per averne la certezza assoluta, ma di solito costituisce un indicatore abbastanza rilevante.

Sentirsi eccitati dopo una conversazione intellettuale

Può sembrare stravagante, ma alcune persone provano pulsioni sessuali quando la loro mente viene stuzzicata. Per queste persone, essere stimolati mentalmente corrisponde a essere stimolati sessualmente. Se vi è mai capitato di eccitarvi con una buona lettura, o un dibattito intellettualmente acceso, allora potreste essere sapiosessuali.

Perdere interesse in qualcuno dopo aver dimostrato una scarsa intelligenza

Come ormai è chiaro, l’intelligenza è alla base della sapiosessualità. Se una persona dimostra scarsa intelligenza, un sapiosessuale potrebbe perdere improvvisamente il proprio interesse. Questo potrebbe succedere, per esempio, dopo una conversazione non soddisfacente su argomenti profondi come la filosofia o la politica, o dopo aver scoperto che ha idee opposte e totalmente incompatibili alle proprie. Se vi è mai successo, quasi sicuramente siete sapiosessuali.

icon-stat Sapiosessualità, cos'è? I 5 segnali che indicano che potresti esserlo
Views All Time
255
icon-stat-today Sapiosessualità, cos'è? I 5 segnali che indicano che potresti esserlo
Views Today
2