• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Psicologia
Cosa fare se stai male – 3 modi di reagire

Cosa fare se stai male – 3 modi di reagire

Tutti si sentono male a volte. Ma la prossima volta che sentirai di impazzire, colpito da quel dolore estremo che ti fa piombare in uno stato depressivo dal quale non vedi via di uscita,  ecco cosa fare se stai male in 3 passaggi.

“Quando si tratta della nostra salute mentale” ci dice la psicologa Monica Johnson, “molti di noi adottano l’approccio di: sono triste, e ora mi arrabbierò con me stesso o mi giudicherò per sentirmi in questo modo. Questo approccio è completamente inefficace. Esacerba il tuo stato d’animo e inibisce la tua capacità di affrontare il problema principale e guarire. È come svegliarsi con un raffreddore e decidere di rompersi il braccio in risposta!”

Sentirsi male è normale. Non è da deboli, il dolore è semplicemente parte della vita e ci fa sentire vivi. Dobbiamo imparare a accettarlo, a cadere e saperci rialzare. Ecco allora 3 consigli da seguire

Cosa fare se stai male – cambia mentalità

Prima di tutto cambia il modo di pensare. Invece di urlare a te stesso “cosa ho che non va in me?” (e tante sono sicuramente le volte in cui vi siete dati la colpa per i vostri dolori) chiedetevi di cosa avete bisogno. Pensate alle vostre priorità, a ciò che vi potrebbe risollevare dallo stato di dolore.  Non accusatevi, non siate critici con voi stessi, aprite la mente e focalizzatevi su ciò che vi potrebbe essere utile per uscire dallo stato di pessimismo cosmico che vi sta attanagliando.

 

Cosa fare se stai male – usa i cinque sensi

“Sii gentile con te stesso impegnandoti in attività confortanti o piacevoli per fornire sollievo dallo stress mentale”. La psicologa suggerisce di fare una serie di attività che possono farci superare un periodo di crisi e ci indica delle attività che vanno a sviluppare i nostri sensi. Ci consiglia quindi di sviluppare la vista, pensando a cose che siano visivamente piacevoli: dalle foto di familiari all’andare in un museo ed ammirare l’arte.

download-320x155 Cosa fare se stai male - 3 modi di reagire

Osservare le persone in un parco, fermarsi a guardare le vetrine. Insomma, tutto ciò che è piacevole per il nostro sguardo. L’udito può essere usato per ascoltare la musica. Non importa quale genere, può anche trattarsi dei suoni della natura e dell’ambiente che ti circonda. L’importante è che ti dia una sensazione di calma per il tuo animo in subbuglio. Anche l’olfatto può essere utile come terapia contro il dolore.

Basterà focalizzare l’attenzione su quei profumi che ci trasmettono sensazioni positive: l’odore della persona che amiamo, il primo caffè della mattina, l’odore della pioggia e cosi via. Se con questi sensi si può quasi esagerare nel loro utilizzo, diverso è l’utilizzo del gusto. Dovremmo si godere dei buoni sapori ma non eccedere con il cibo per non sentirci in colpa per averlo fatto. Anche il tocco infine ha un potere, basti pensare che abbracciare qualcuno e sentirsi accolti può aiutarci nei momenti più bui.  Si possono anche fare delle esperienze sensoriali unendo i vari sensi, come ad esempio ascoltare musica (udito) mentre facciamo un bagno rilassante (tatto) con candele profumate (olfatto).

laboratorio-5sensi-770x513-1-320x213 Cosa fare se stai male - 3 modi di reagire

Cosa fare se stai male – fare movimento

Il movimento permette di mettere in connessione il nostro corpo con la nostra mente. Possiamo utilizzare tanti modi per sollevarci muovendoci. Correre o camminare, fare yoga, ballare, dondolarsi su una sedia a dondolo, ognuna di queste modalità porta a dei benefici sia se compiuta da sola che effettuata in compagnia.  Non sottovalutare l’importanza di muoverti e non rimanere fermo in un punto. Anche mentalmente il muoversi ti consente di comprendere che puoi andare avanti, che non sei bloccato in una situazione dalla quale non puoi uscire in alcun modo.

Adesso che sai cosa fare se stai male, la prossima volta che proverai dolore, in primis accoglilo, non vergognandoti se ti senti in questo stato. In secondo luogo sii consapevole che puoi rialzarti attraverso questi semplici passaggi. In ogni caso, se il tuo stato di dolore dovesse essere intento e cronico, farti aiutare da un esperto potrebbe essere ciò di cui hai bisogno.

 

 

icon-stat Cosa fare se stai male - 3 modi di reagire
Views All Time
220
icon-stat-today Cosa fare se stai male - 3 modi di reagire
Views Today
1