• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Salute e Benessere
Novità sul Covid-19: è cambiato il nostro sonno

Novità sul Covid-19: è cambiato il nostro sonno

 

Novità sul Covid-19: via via che il tempo passa, emerge sempre più che il Covid-19 non compromette solo i polmoni, come inizialmente pareva. Il Covid-19 riguarda molti organi e funzioni del nostro corpo. Recenti studi hanno evidenziato interessanti novità riguardo alle alterazioni del sonno in séguito alla pandemia.

Novità sul Covid-19: alterazioni specifiche

Novità sul Covid-19 evidenziano che questo virus ha alterato anche il nostro modo di dormire. Certamente, ansia e stress ne sono le prime cause. La paura di ammalarsi, oppure di contagiare i familiari, i problemi economici. Le difficoltà del gestire i figli a casa, di conciliare i ritmi di vita durante le convivenze forzate. I lockdown a fasi alterne, con tutti i relativi problemi. Ma non si tratta solo del “normale” stress che tutti, più o meno, conosciamo. Le alterazioni sono ben maggiori, e riguardano adulti e bambini.

novita-sul-Covid-19-sonno-320x213 Novità sul Covid-19: è cambiato il nostro sonno
sonno credits pixabay

La ricerca

Un ampio studio  condotto dall’Università di Parma su migliaia di persone ha evidenziato che più del 55% degli Italiani ha visto peggiorare la qualità del proprio sonno. I ritmi sonno veglia si sono modificati. La quarantena ed il maggior tempo passato in casa hanno cambiato le abitudini. Si tende ad andare a letto la sera e svegliarsi il mattino più tardi o più presto del solito. La durata e la qualità del sonno ne hanno risentito. Durante il giorno c’è maggiore sonnolenza. Ansia e stress peggiorano la qualità del sonno. A sua volta, un riposo insufficiente peggiora il benessere mentale. Ma le novità sul Covid-19 in tema di sonno non finiscono qui.

Novità sul Covid-19: le performances cognitive

La privazione del sonno influisce sulle performances cognitive. Abbiamo maggiore difficoltà a concentrarci, siamo più affaticabili nello studio, nel lavoro, in tutte le attività. Anche la capacità di apprendimento ne risente in modo sfavorevole. Questo ha ripercussioni sfavorevoli per tutti, ovviamente. Ma in particolare, è deleterio per i ragazzi che sono ancora in didattica a distanza. Ed è una difficoltà ulteriore per coloro che, poco o per nulla abituati allo smart working, hanno dovuto rapidamente apprendere nuove modalità lavorative.

novita-sul-Covid-19-ritmi-di-vita-320x213 Novità sul Covid-19: è cambiato il nostro sonno
ritmi di vita credits pixabay

I ritmi metabolici

I ritmi sonno-veglia alterati hanno evidenziato che le novità sul Covid-19 riguardano altresì alcuni meccanismi metabolici legati all’alimentazione. Si tende a mangiare fuori orario, in modo sregolato ed in maggiore quantità. E spesso utilizzando il classico “cibo spazzatura”. L’aumento di peso è solo una delle conseguenze. Si innescano alcune reazioni biologiche che possono facilitare la comparsa del diabete. Questo riguarda gli adulti, ma anche i ragazzi. Inoltre, cambiano i processi di resistenza al dolore. La soglia si abbassa, ed avvertiamo di più qualsiasi tipo di dolore.

Donne e bambini

Anche in questo caso, le donne sono le più esposte. Forse, giocano altresì le loro maggiori incombenze legate a smart working, gestione della casa e dei figli. Ma preoccupa l’esposizione di bambini e ragazzi alle medesime conseguenze. Queste novità sul Covid-19 evidenziano dunque, se ancora ce ne fosse bisogno, l’importanza della prevenzione. Mantenere ritmi di sonno abituali, mantenere l’igiene del sonno ed una buona alimentazione sono un investimento di salute. Ancora di più, per le giovani generazioni che rischiano di veder compromesso il loro benessere da adulti.

Conclusioni

Ulteriore elemento da sottolineare, l’importanza della resilienza. È un dato di carattere, ma è un comportamento che si può imparare. Le persone resilienti riescono ad “assorbire” meglio l’impatto di stress e traumi, e ne gestiscono le conseguenze in modo più adeguato. Questo studio sulle novità del Covid-19 ha dimostrato che anche in tal caso tutto ciò è vero. Ricordiamo che esistono molte possibilità di avere aiuto ad ogni livello: non dobbiamo vergognarci o esitare nel chiederlo. I super eroi lasciamoli alle favole: la realtà è fatta di noi esseri umani.

icon-stat Novità sul Covid-19: è cambiato il nostro sonno
Views All Time
284
icon-stat-today Novità sul Covid-19: è cambiato il nostro sonno
Views Today
1