• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Beauty
Il tuo nuovo migliore amico: il termoprotettore per i capelli.

Il tuo nuovo migliore amico: il termoprotettore per i capelli.

Lo styling dei capelli comprende l’utilizzo di numerossissimi prodotti ed elettrodomestici dagli usi più svariati.

Non partiamo solo della classica passata di phon, numerosissimi strumenti sottoforma di piastra vengono utilizzati per poter acconciare i capelli.

La problematica principale di questi accessori è che, per poter modificare la struttura del capello, vi è necessità che agisca una forza su di essi. E questa forza è data dal calore.

Capelli-Di-Lusso-Consigli-sul-mondo-dei-capelli-320x188 Il tuo nuovo migliore amico: il termoprotettore per i capelli.

La struttura del capello.

Il capello è formato superficialmente da scaglie proteiche di cheratina, sovrapposte e suscettibili.

Questi filamenti di cheratina sono uniti tra di loro mediante legami idrogeno, che sono più deboli, e ponti di solfuro, che sono più forti.

Ovviamente questi legami sono posti in maniera leggermente differenti tra capello liscio e capello riccio. Ma in ogni caso sono molto suscettibili all’azione di forze ioniche e calore.

Ecco che entra in scena colui che sarà il vostro nuovo migliore amico: il termoprotettore per i capelli.

Pros-_-Cons-Dyson-Airwrap-Hair-Styler-Reviews-e1617986558749-320x358 Il tuo nuovo migliore amico: il termoprotettore per i capelli.

Il termoprotettore per i capelli

Sarà l’ultimo step prima dell’utilizzo di fonti di calore.

Utilizzato dopo shampoo e balsamo, il termoprotettore per i capelli ha lo scopo di formare uno strato protettivo sul capello.

Sebbene sia sottovalutato molto dal pubblico, molte aziende hanno deciso di introdurre il termoprotettore per i capelli nelle loro linee.

Si tratta di miscele a base acquosa molto leggere che presentano al loro interno un discreto numero di ingredienti.

Gli ingredienti che caratterizzano il termoprotettore sono sicuramente degli idratanti e donatori di idrogeno, per poter aiutare a ricostruire i legami

Possiamo trovare sostanze per la protezione del capello anche all’i

nterno di olii e creme per lo styling.

How-to-Get-Rid-of-Split-Ends-Without-Cutting-Your-Hair_-15-Tips-320x235 Il tuo nuovo migliore amico: il termoprotettore per i capelli.

Quali sono le sostanze che rendono funzionale il termoprotettore per i capelli ?

Le sostanze che rendono efficace il termoprotettore per i capelli sono in genere polimeri che sono stati largamente studiati.

Studi condotti su questi polimeri hanno dimostrato come questi, usati in pretrattamento, vadano ad inibire l’eccessiva disidratazione del capello.

Ma anche come fungano da modulatori per il calore che si applica sul capello durante l’utilizzo di phon e piastre.

Un’altra azione importantissima è quella dell’inibizione della degradazione dellecheratine del capello da parte di prodotti come il termoprotettore per i capelli. E non solo, fungono persino da primer per la messa in piega da fare successivamente!

Le sostanze che si possono riconoscere all’interno della lista ingredienti dei termoprotettori sono VP, acrilati vari come lauryl methacrylate copolymer e molti altri.

Sono pratici, non ungono, aiutano e proteggono. Ce ne sono sempre di più in commercio, non sottovalutate più il calore, il termoprotettore per i capelli è fondamentale.

icon-stat Il tuo nuovo migliore amico: il termoprotettore per i capelli.
Views All Time
127
icon-stat-today Il tuo nuovo migliore amico: il termoprotettore per i capelli.
Views Today
2