• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Lifestyle
Allenamento sportivo: che succede quando smettiamo di allenarci

Allenamento sportivo: che succede quando smettiamo di allenarci

Il primo lockdown dovuto alla pandemia ha senz’altro portato le persone ad abbandonare gli esercizi e l’allenamento sportivo. Molti, a causa delle restrizioni per l’emergenza sanitaria, si sono confinati completamente, non solo a casa ma anche in se stessi. Se ci pensiamo bene, all’inizio del primo lockdown, non era permesso fare attività fisica. Tutto questo, ha avuto un forte impatto negativo sulle nostre vite. Un dato di fatto spaventoso da far impaurire anche il governo italiano. Infatti, dopo qualche mese il governo ha rivalutato un po la situazione, concedendo a tutti di muoversi un po di più, di quello che era previsto.

Tutto questo per dire cosa? Che la totale assenza di attività fisica e sport contribuisce in modo negativo sulla nostra salute. Sia in modo fisico che psichico. Infatti, quando smettiamo di fare attività motoria, stiamo già facendo del male al nostro corpo, creando dei presupposti per ammalarci e stare male. Una ricetta perfetta per causare danno al nostro organismo.

Ma che succede al nostro corpo quando smettiamo di fare allenamento sportivo? Cosa accade e quali sono i cambiamenti nell’arco del tempo?

È stato dimostrato che fare allenamento sportivo con la giusta regolarità influisce positivamente a migliorare la qualità del sonno. E non solo. Tutto l’opposto avviene, quando smettiamo di esercitarci e ci concediamo all’ozio, in tal caso avremo più fame di cibi spazzatura, il cosiddetto “fiato corto“, ci sentiamo più stanchi, anche psicologicamente intendo. In alcuni casi può aumentare la depressione, cattivo umore e lo stress. Più che disastroso no?

 

allenamento-sportivo-esercizi Allenamento sportivo: che succede quando smettiamo di allenarci
Allenamento sportivo – The Web Coffee

Assenza di attività fisica: gli effetti negati nello specifico

Ipotrofia muscolare e mancanza di forza

I muscoli si asciugano e perdono la loro massa. Così ci ritroviamo senza forze ma soprattutto senza stimoli muscolari. È un inizio per gli effetti più gravi. Come quando ci risvegliamo da un lungo coma e i nostri muscoli sono del tutto atrofizzati. Il minimo che possiamo fare è dunque camminare, passeggiare e smuovere di più le gambe. Facendo del cardio o delle lunghe passeggiate.

Anche se questo fenomeno è legato agli anziani, che appunto perdono la facoltà di muoversi e si riducono a pochi movimenti, bisogna comunque contrastare l’ipotrofia, seguendo un programma di allenamento. Oppure, facendo un esempio, anziché andare a lavoro con l’auto potreste camminare a piedi.

Perdita di capelli e grasso nel fegato

Se l’assenza di movimento è legata ai muscoli, è senz’altro correlata anche alle cellule del nostro corpo. Una di queste riguarda proprio i nostri capelli. Infatti, con la mancanza di allenamento fisico, il nostro fegato accumula tante tossine e ha difficoltà a smaltire il grasso che si accumula, causando la calvizia e per alcuni anche dolori all’addome. Il fegato grasso è dovuto anche all’alimentazione. Infatti quando smettiamo di allenarci, aumenta la voglia di cibi spazzatura. Mi chiedo, a chi non è successo?

Secondo degli studi, 12 minuti al giorno di cardio può ridurre le patologie al fegato del 18%.

Il moto è la migliore cura della malinconia.
(Bruce Chatwin)

Depressione e cattivo umore

La mancanza di allenamento sportivo causa anche un danno psicologico alle persone. A mio parere, è uno dei punti più importanti tra tutti. Perché la salute mentale è la macchina che smuove poi tutto il corpo. Fare attività fisica quando si sta bene psicologicamente è facile, ma che succede quando non si sta bene o non si ha voglia?

Quando ci alleniamo, il nostro corpo rilascia delle sostanze chiamate endorfine che aumentano il senso di benessere nel nostro corpo e ci fanno stare bene. Quando facciamo del sano allenamento sportivo, stiamo già contrastando la depressione, grazie a questo meccanismo. E ovviamente miglioriamo anche il nostro umore, ecco perché la mattina dopo aver fatto degli incredibili sforzi fisici, ci svegliamo più sereni e meno pensierosi.

Osteoporosi e ossa fragili

Quando si pensa all’osteoporosi, si pensa subito alla vecchiaia. Ma non è affatto cosi. La mancanza di attività fisica influisce anche nei giovani, in modo pessimo alle ossa del nostro corpo. Infatti, quando l’equilibrio tra deposizione ossea e riassorbimento osseo viene a mancare a causa dell’inattività del corpo, le ossa si mostrano più deboli e fragili.

Anche la cattiva alimentazione può giocare un ruolo chiave nella salute delle ossa. Quindi qual è il giusto atteggiamento? Fare molti esercizi e seguire una alimentazione pulita è più che raccomandabile in questi casi.

Indice glicemico alto e fame continua

Fame continua e voglia di mangiare alimenti come farinacei e cibi spazzatura. Questo è sicuramente un campanello d’allarme per il nostro metabolismo. In questi casi, l’esercizio è utile per regolare il giusto equilibrio, mantenendo a norma il livello di sostanze presenti nel sangue. Quando l’allenamento fisico finisce, cala anche la capacità di assorbire glucosio dal sangue.

 

allenamento-sportivo-assenza Allenamento sportivo: che succede quando smettiamo di allenarci
Allenamento sportivo – The Web Coffee

 

Assenza di allenamento sportivo: cambiamenti nel tempo

C’è chi interrompe l’attività in palestra, o chi fa di tutto per evitare lo sport rimanendo a casa. Dandola vinta alla pigrizia. Ma a cosa si va in contro? Cosa accade quando lasciamo da parte l’allenamento sportivo per un tempo prolungato?

Pochi giorni senza allenarsi

Il nostro corpo si prende una piccola pausa, approfittando per lenire i dolori muscolari. Niente di preoccupante.

Una settimana senza allenamento sportivo

Potremmo iniziare a sentirci un po “arrugginiti” per via delle fibre muscolari che diminuiscono, e il corpo accumula più liquidi senza smaltirli.

2 settimane senza sport

Ci ritroviamo in declino: le attività cellulari e i mitocondri, interessati al trasporto di sostanze e del movimento, rallentano. E persino fare due gradini potrebbe sembrarci estenuante. Quando non si fa più allenamento sportivo i muscoli cominciano a ridursi di volume, si perde agilità e flessibilità e c’è quindi una possibilità prevalente d’incorrere in infortuni di diverso tipo.

Non allenarsi per un mese

In questo caso aumenta la massa grassa e diminuisce la massa magra. Ci ritroviamo più gonfi, più stressati e la notte avremo difficoltà a dormire.

Più mesi senza allenarsi

Il metabolismo cambia drasticamente. Il cuore fa più fatica a pompare e i polmoni sono affaticati. Ci sentiamo molto più stanchi del dovuto. Il cuore inizia ad avere difficoltà di gestire volumi maggiori di sangue e per di più diminuisce l’abilità del corpo d’impiegare l’ossigeno.

Un anno senza sport e attività motoria

Oltre ad aumentare la massa grassa, qui si va in contro a varie problematiche legate al colesterolo alto, pressione alta, diabete di tipo 2, depressione e insonnia.

 

icon-stat Allenamento sportivo: che succede quando smettiamo di allenarci
Views All Time
159
icon-stat-today Allenamento sportivo: che succede quando smettiamo di allenarci
Views Today
2