• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Lifestyle
Sophia Loren: non chiamatemi “stella del cinema”  

Sophia Loren: non chiamatemi “stella del cinema”  

Sophia Loren, l’astro più brillante del firmamento del cinema italiano e hollywoodiano, ha rivelato di non sentirsi assolutamente una stella del cinema.

Una vita difficile, culminata con il grande successo e un amore combattuto fino alle tanto desiderate nozze.

Sophia è l’antidiva del cinema, una delle poche stelle che continua a brillare di luce propria anche quando non si parla di lei, portando alto nel mondo il nome dell’Italia.

Il 2020 l’ha vista protagonista del film Netflix “La vita davanti a sé”, diretto dal figlio Edoardo Ponti. È l’ennesima performance magistrale che fa ben sperare in una nuova nomination all’Oscar.

loren-1-480x320-1-320x182 Sophia Loren: non chiamatemi "stella del cinema"  
Sophia Loren – The Web Coffee

Sophia Loren: biografia

Sofia Costanza Brigida Villani Scicolone è nata a Roma nel 1934.

Figlia di una bellissima e talentuosa insegnante di pianoforte e di un immobiliarista, che rifiutò di sposarsi e provvedere al sostentamento della figlia.

Sofia cresce a Pozzuoli tra i bombardamenti della guerra e le ristrettezze economiche. Finita la guerra, a quindici anni, la svolta: vince un concorso di bellezza che le permette di tornare a Roma con la sua mamma.
Il padre denuncia entrambe in quanto non approvava il loro stile di vita.

Questo, però, non ferma Sophia Loren che nel 1950 viene incoronata “Miss Eleganza” al concorso Miss Italia. Il titolo da il via alla sua straordinaria e inarrestabile carriera: in questo solo anno, viene scritturata per ben 15 film.

 

Sophia Loren: la fenomenale carriera

Nel 1951 viene notata e scritturata dal produttore Carlo Ponti (che diventerà suo marito) cambiando nome: prima sarà Sofia Lazzaro e poi Sophia Loren, pseudonimo ritenuto più adatto a un pubblico internazionale.

Il suo primo film da protagonista è “Africa sotto i mari” del 1953, in cui interpreta la figlia di un miliardario che si innamora del capitano di una barca. Sophia è così professionale che ha appositamente imparato a nuotare per questo film.

Lo stesso anno inizia il magnifico e duraturo sodalizio con Alberto Sordi e Vittorio De Sica.

Quest’ultimo la scrittura per i suoi iconici film “L’oro di Napoli“, in cui interpreta la pizzaiola partenopea e “Pane amore e“.. in cui Sophia interpreta una pescivendola con il suo stesso nome. In questo film la famosa scena diventata pietra miliare del cinema: il Mambo Italiano ballato in un sinuosissimo vestito rosso assieme a Vittorio De Sica.

12-desica1-1-320x182 Sophia Loren: non chiamatemi "stella del cinema"  
Sophia Loren – The Web Coffee

Questa pellicola la fa conoscere al mondo hollywoodiano, tant’è che firma un contratto con la Paramount che la porterà al fianco dei grandi attori hollywoodiani come Cary Grant (con il quale ebbe un flirt) e Frank Sinatra.

Nel 1962 grazie alla sua magistrale interpretazione in “La Ciociara”, nel ruolo di Cesira, vince: il suo primo Oscar, il Nastro d’Argento, il David di Donatello, la Palma d’oro e ottiene la copertina di Times.

 

Sophia Loren: “non chiamatemi stella del cinema”

L’amata Sophia alla veneranda età di 86 anni ha ancora il mondo ai suoi piedi.

Non vuole essere chiamata stella del cinema, perché non si ritiene tale. Nel profondo lei si sente ancora la piccola Sofia Scicolone di Pozzoli, quella bambina curiosa che andava al cinema con la zia per guardare i film e sognare “l’altra vita”.

“Nella mia carriera ho sempre cercato di interpretare i ruoli di donne forti. Ho rappresentato tutto quello che una donna è: dura, fragile, divertente, emozionante… è tutto quello che ho sempre voluto portare sullo schermo”

Questo traspare anche nel suo ultimo film targato Netlix e diretto dal figlio Edoardo, in cui interpreta una ex prostituta salvatasi dall’Olocausto che gestisce un nido per i figli delle prostitute del rione.

preview-320x182 Sophia Loren: non chiamatemi "stella del cinema"  
Sophia Loren – The Web Coffee

Sophia Loren è una stella brillante che ancora sa mettersi in gioco e affronta ogni esperienza come se fosse la prima. Un esemplare donna che ci ricorda che niente nella vita deve essere dato per scontato ma anzi, deve essere curato e sentito dal più profondo del cuore.

icon-stat Sophia Loren: non chiamatemi "stella del cinema"  
Views All Time
317
icon-stat-today Sophia Loren: non chiamatemi "stella del cinema"  
Views Today
1