• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Attualità
Innovazioni digitali per la sclerosi multipla

Innovazioni digitali per la sclerosi multipla

Scopriamo insieme le innovazioni digitali per la sclerosi multipla.

Gli strumenti digitali da molto tempo sono entrati nella nostra quotidianità e si stanno sempre più sviluppando. L’utilizzo del digitale è ormai adottato in molti settori ed ha avuto una notevole spinta a causa del Covid-19.

Uno dei settori che lo ha adottato in modo massiccio è la sanità. A causa della pandemia, molte prestazioni sanitarie sono state sospese. Ciò ha danneggiato in particolare le persone affette da malattie croniche, che hanno bisogno di monitoraggio costante e di terapie riabilitative continuative. Tra queste ci sono le persone con sclerosi multipla. Vediamo allora le ultime 2 innovazioni digitali per la sclerosi multipla.

2 innovazioni digitali per la sclerosi multipla: di cosa si tratta?

La sclerosi multipla è una malattia autoimmune che colpisce il sistema nervoso. Le difese immunitarie del corpo attaccano il sistema nervoso del corpo stesso anziché gli agenti esterni nocivi, e questo causa notevoli danni e disturbi di vario tipo. É una malattia cronica ed imprevedibile. I sintomi possono peggiorare e regredire, o riemergere dopo molto tempo.

Le donne si ammalano più degli uomini (rapporto 3:1) e in Italia ci sono circa 122.000 persone con questa malattia. La ricerca ha fatto notevoli passi avanti ed oggi esistono farmaci che ne rallentano la progressione, ma non guariscono. Farmaci e fisioterapia sono gli unici presìdi utili a controllare l’evolversi della malattia. Da oggi si può contare su 2 innovazioni digitali.

innovazioni-digitali-320x216 Innovazioni digitali per la sclerosi multipla
innovazioni digitali per la sclerosi multipla-The Web Coffee credits pixabay

2 innovazioni digitali per la sclerosi multipla: il premio Merck

Si è da poco conclusa la V edizione del Premio Merck per la sclerosi multipla, che ha suscitato grande interesse. Si tratta di un premio prestigioso, che quest’anno ha una valenza maggiore vista la situazione sanitaria in atto. Questo premio, nato nel 2016 con cadenza annuale, ha il patrocinio della Società Italiana di Neurologia. L’edizione del 2020 è partita in giugno con in palio due premi da 40.000 euro ciascuno. Il premio era diretto a Enti universitari, Ospedali, Istituti di ricerca che abbiano come obiettivo quello di favorire la gestione della sclerosi multipla tramite le tecnologie digitali.

2 innovazioni digitali per la sclerosi multipla: i vincitori

Poco prima di Natale sono stati proclamati i due progetti vincitori. Il primo è eHealthPlatform, proposto dall’Istituto di Ricerca Casa Sollievo della Sofferenza di Foggia. Il secondo è Storms, proposto dall’Ospedale S.Martino di Genova. Vediamo di cosa si tratta.

eHealthPlatform

Questo progetto implementa una piattaforma di telemedicina con cui è possibile monitorare esami, visite, consulenze, farmaci e andamento della malattia. L’interazione con il paziente e/o familiari avviene tramite app o chat. Pazienti o caregiver ricevono apparecchi da usare a domicilio per misurare alcuni parametri come la frequenza cardiaca, la saturazione di ossigeno ed il sonno, e viene loro insegnato come usarli.

Storms

Questo progetto si occupa invece di soluzioni digitali in ambito riabilitativo. Gli esercizi proposti in tale modalità mirano al miglioramento di performances cognitive (attenzione, memoria, ragionamento) e motorie (movimenti degli arti superiori ed inferiori, equilibrio). I pazienti effettuano una valutazione specialistica, ed in seguito ricevono a domicilio gli apparecchi necessari ad effettuare gli esercizi. Un fisioterapista si reca al loro domicilio per una settimana per insegnare l’utilizzo del sistema, che poi i pazienti stessi usano in autonomia per il loro training. Il fisioterapista segue e corregge il training in telemonitoraggio.

innovazionism-320x180 Innovazioni digitali per la sclerosi multipla
innovazioni digitali per la sclerosi multipla-The Web Coffee

2 innovazioni digitali per la sclerosi multipla: conclusioni

Questi progetti si focalizzano sui due aspetti fondamentali della sclerosi multipla: controllo medico e controllo riabilitativo. Avere la possibilità di relazionarsi in modo continuativo con gli specialisti contribuisce a rasserenare i pazienti, che si sentono seguiti e trovano risposte alle proprie domande. Gli esercizi riabilitativi sono proposti sotto forma di videogames, per risultare motivanti e divertenti. Rimane il problema, comune a tutte le soluzioni digitali, di coloro che non hanno situazioni sociofamiliari né le competenze base per poterne usufruire.

 

icon-stat Innovazioni digitali per la sclerosi multipla
Views All Time
568
icon-stat-today Innovazioni digitali per la sclerosi multipla
Views Today
1