• thewebcoffeeyt@gmail.com
  • Italia
Viaggi
Weekend a Windsor: sulle tracce della Royal Family

Weekend a Windsor: sulle tracce della Royal Family

Come trascorrere un Weekend a Windsor sulle tracce della Royal Family? Windsor è una piccola località nel centro della campagna inglese, lungo le sponde del Tamigi. La sua vicinanza all’aeroporto di Heathrow fa sì che si vedano, si sentano gli aerei in atterraggio o in fase di decollo. Una combinazione di vecchio e moderno, con le case in stile georgiano, vittoriano e i supersonici boeing e jet.

Weekend a Windsor: 5 luoghi da visitare assolutamente

Castello di Windsor

london-792438_640 Weekend a Windsor: sulle tracce della Royal Family
Weekend a Windsor The Web Coffee
Da secoli considerato l’emblema significativo e dimora della monarchia britannica,il Castello di Windsor è  il più grande castello abitato del mondo.
Le origini si devono a Guglielmo II Conquistatore,  e al suo schema di fortezze per difendere Londra. Edificato nel 1066 in legno, fu ricostruito in pietra sotto il regno di Enrico II, e più volte ampliato e rinnovato.
Suddiviso in tre parti detti ward: Lower Middle e Upper. In risalto la Round Tower, la parte più antica del complesso ed oggi sede della sezione fotografica e di disegni  della Royal Collection.
Gli State Appartments conservano mobilio risalenti all’epoca Hannover come la Waterloo Chamber così chiamata in onore a Lord Wellington e la sua vittoria su Napoleone, ricca dei dipinti di Sir  Thomas Lawrence che raffigurano i vincitori della storica  battaglia.
 Degna di nota è la Cappella Reale dedicata a San Giorgio; edificata nel 1461, è la sede ufficiale dell’Order of the Garter (uno tra i più antichi ordini cavallereschi britannici, istituito nel 1348 da Edoardo III) oltre che luogo ove riposano le spoglie della maggior parte dei sovrani inglesi, e dove vengono celebrati ancora i matrimoni reali.
A Windsor si conservano inoltre i disegni di Leonardo da Vinci, vanto della collezione reale. Distrutto da un incendio nel 1993, il castello fu restaurato grazie ai fondi provenienti dall’apertura di Buckingham Palace. Come a Londra anche Windsor ospita il Cambio della Guardia. Le Royal Mews su St. Alban street ospitano i cavalli che vengono montati soavemente dalla regina come i Windsor Greys.

Casa delle Bambole della Regina Mary

A-casa-della-regina-Mary Weekend a Windsor: sulle tracce della Royal Family
Weekend a Windsor The Web Coffee
Fatta costruire nel 1924, la casa di bambole destinata alla Regina Maria, moglie di Giorgio V, è una delle più famose della storia per la bellezza dei suoi arredi e le straordinarie miniature di accessori, e rappresenta una vera e propria riproduzione in scala 1:12 della classica casa aristocratica di epoca edwardiana che riproduce fedelmente le stanze del Castello di Windsor.

Bourgh Museum

The_Guildhall_and_the__Crooked_House__Windsor_-_geograph.org_.uk_-_25679 Weekend a Windsor: sulle tracce della Royal Family
Weekend a Windsor The Web Coffee
Altra tappa degna di nota Fuori dal Castello è situata nel municipio georgiano. Per gli amanti delle armi, l’Household Cavalry Museum nella Combermere Barrack, parte dell’omonimo museo londinese (Whitehall) conserva gli archivi del reggimento così come divise e armi oltre che ai black charges, stalloni irlandesi impiegati dall’esercito fin dal re Carlo II.

Dorney Court

be9c68ac2e10b9cdfad0ba4fa9fa99d9-tudor-homes-english-manor Weekend a Windsor: sulle tracce della Royal Family
Weekend a Windsor The Web Coffee

 

In un weekend a Windsor non può mancare la visita ad un altro luogo degno di nota, la cui visita catapulta immediatamente nell’epoca di un’altra grande dinastia inglese,ossia quella dei Tudor. Si tratta di Dorney Court, antico maniero di prima classe, fatto costruire attorno al 1440 circa e dimora delle generazioni successive della famiglia inglese per quasi 500 anni.

Legoland

Legoland-Windsor-Reopening_-Our-Experience-Just-Theme-Parks-1 Weekend a Windsor: sulle tracce della Royal Family
Weekend a Windsor The Web Coffee
Un weekend a Windsor non è solo Royal family e cavalli ma anche divertimento: poco fuori dalla cittadina sorge, infatti, Legoland, che rappresenta uno dei principali parchi a tema d’Europa.
Costruito nel 1996, è unico nel suo genere, in quanto costruito interamente con 55 milioni di mattoncini LEGO® che danno vita a giostre interattive che incantano i milioni di visitatori.
Oltre ai personaggi della serie Ninjago, vi è una serie di miniature di famosi monumenti londinesi e altre attrazioni ispirate ai famosi mattoncini nati nel 1958 in Danimarca
Insomma Windsor una piccola Londra nella calma della campagna inglese, tutta da esplorare.

icon-stat Weekend a Windsor: sulle tracce della Royal Family
Views All Time
155
icon-stat-today Weekend a Windsor: sulle tracce della Royal Family
Views Today
1