1 Dicembre 2020

1921-Il mistero di Rookford

1921-Il mistero di Rookford è un film uscito nel 2011 ,  diretto dal regista Nick Murphy interpretato da Rebecca Hall, Dominic West e Imelda Staunton .  Prodotto dall’Origin Films con la collaborazione di BBC Films e StudioCana , il film è stato realizzato tra l’Inghilterra e la Scozia nel 2010.

Ci troviamo difronte a una produzione cinematografica , che riprende molti aspetti , partendo dal clima che ha lasciato l’Inghilterra alla fine della prima guerra mondiale , fino ad arrivare alla situazione psicologica di un individuo, in questo caso della protagonista stessa .

Il film è ambientato nel 1921 a Londra , nel momento in cui l’Inghilterra soffre ancora delle devastanti conseguenze del primo conflitto mondiale . La protagonista Florence Cathcart -interpretata da Rebecca Hall – vive in una condizione in cui la perdita dei propri cari durante la guerra , porta all’esaltazione di pratiche esoteriche , come le evocazioni . Queste pratiche venivano fatte specialmente da ciarlatani che approfittavano della situazione di malessere della popolazione , per offrire alle persone la possibilità di comunicare con i defunti . A smascherarli ci sarà proprio Florence che oltre ad essere un investigatrice è anche scrittrice e cacciatrice di fantasmi .

Il film non ha l’aspetto del semplice Horror ; l’aspetto psicologico , la trama ricca di suspense e i particolari curati nel minimo dettaglio , ci rende una pellicola cinematografica che va oltre il semplice genere che rappresenta .

Ma qual’è la trama di questo esorbitante film ?

1921-Il mistero di Rookford ci narra la storia di questa donna , Florence Cathart ( interpretata da Rebecca Hall ) , una delle poche donne istruite nella Gran Bretagna del suo tempo che si occupa di smascherare i trucchi dei sostenitori del sovrannaturale . Un immagine di donna forte ed intraprendente , che nonostante ciò soffre della morte del fidanzato in guerra .

A casa della donna si presenta però un certo Robert Mallory (interpretato da Dominic West ) , che la convince a visitare un collegio che lui ritiene infestato da un fantasma di un bambino che era morto poco tempo prima . Dopo giorni di indagini , Florence sembra aver scoperto il caso . Quando si accorge  di alcuni fatti inspiegabili l’accettazione del paranormale appare inevitabile .

In film come questi l’aspetto più importante è l’ambientazione ; 1921-Il mistero di Rookford i dettagli sono stati curati al massimo delle aspettative , i luoghi riprodotti rappresentano l’epoca che intercorre la fine della prima guerra mondiale . Il regista è riuscito a riprodurre le giuste angolazione per fornire quella sensazione che si ha quando si vede un horror è inoltre  riuscito a  sfruttando i giochi di luce , le camere scure e i rumori delle vecchie porte cigolanti : insomma un film che è tutta una novità.

Però vorrei soffermarmi un attimo sul ruolo della protagonista , ma in particolare anche sul ruolo che  ha interpretato Isaac Hempstead -Wright .

Rebecca Hall  nel ruolo di Florence Cathart ha rappresentato l’essenza della donna che a causa della morte del fidanzato in guerra  , non riesce ad accettare  la sua condizione di solitudine , che riuscirà però compensare con un oggetto che più volte verrà inquadrato dal registra . Si tratta di porta sigarette che riporta delle iniziali , che vi lascio immaginare solo con la visione del film…Dalla perdita di questo porta sigarette che inizierà il declino della protagonista che porterà poi a comprendere la vera esistenza di un fantasma dentro il collegio e inoltre a comprendere diversi aspetti. Eppure Florence non crede ai fantasmi , quindi si prepara ad affrontare il fantasma di Rookford in modo scientifico e addirittura tecnologico e questo sarà un altro aspetto che porterà la protagonista all’esasperazione .

La figura di Tom Hill (interpretato da Isaac Hempstead -Wright ) , nella sua parte da ragazzo abbandonato dalla famiglia , rimasto solo nel collegio è riuscito in tutto e per tutto nella sua parte , di bambino vero dal punto di vista  materiale bambino non vero.

In conclusione 1921-Il mistero di Rookford è un horror psicologico a tutti gli effetti che vi lascerà senza fiato e grazie alle nuove piattaforme di streaming è possibile trovarlo anche su Netflix .

 

 

 

 

 

Views All Time
Views All Time
210
Views Today
Views Today
2